Venerdi, 24 Novembre 2017

Back ECONOMIA Categorie Alimentari EURO LEAF IL NUOVO MARCHIO CHE DISTINGUERÀ GLI ALIMENTI BIOLOGICI PRODOTTI IN EUROPA

EURO LEAF IL NUOVO MARCHIO CHE DISTINGUERÀ GLI ALIMENTI BIOLOGICI PRODOTTI IN EUROPA


euroleaf.gif
Euro Leaf il Nuovo Marchio Che Distinguerà Gli Alimenti Biologici Prodotti In Europa | Alimentari |

A volte un semplice logo può rappresentare un'importante battaglia per l'ambiente: è il caso dell'Euro-leaf, un simbolo disegnato su uno sfondo verde, che raffigura una foglia composta da stelle dell'Unione Europea, con all'interno una cometa. Cosa significa questo logo e su che prodotti andrà a finire? Potremo trovare, dal 1 luglio 2010, questo simbolo su tutti quegli alimenti biologici preconfezionati, che sono stati realizzati in uno degli stati appartenenti all'Unione Europea. Per tutti quei prodotti importati da paesi extra-UE, l'apposizione del marchio è facoltativa. E' stata una decisione presa dalla Commissione europea, organo di riferimento per le deliberazioni riguardanti tali materie; inoltre è stato anche proclamato il trionfatore del concorso paneuropeo, che si svolgeva tra diversi studenti di arte e design, per la creazione appunto di questo logo innovativo. Adesso l'attenzione si dirotta sul gradimento dei consumatori: sarà in grado questo nuovo logo di dare la giusta importanza e soprattutto visibilità ad un importante argomento come gli alimenti biologici? L'Europa è il più grande mercato mondiale per quanto riguarda gli alimenti bio, superando anche gli Stati Uniti e l'Italia che, nella speciale classifica, occupa il quarto posto, preceduta solo da Germania, UK e Francia. L'Italia è però in cima alla classifica delle coltivazioni biologiche comunitarie, potendo vantare un introito dalle esportazioni di prodotti biologici di oltre 900 milioni di euro, oltre che una superficie coltivata biologicamente che supera il milione di ettari.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Se il risultato della produzione bio è confortante, il nostro paese ha ancora molte difficoltà a trasferire nei pranzi di tutti giorni questa prerogativa “verde”: gli italiani, in media, spendono circa il 3% dei loro fondi per la spesa alimentare, in prodotti biologici. In totale la cifra investita dalle famiglie italiane per gli alimenti bio si attesta intorno ai 3 miliardi di euro. Uno dei pochi settori in cui la crisi economica non sembra essersi fatta sentire, visto che, secondo un'indagine svolta da Ismea-Ac Nielsen, si è avuto un aumento nelle vendite di circa il 7,4%.

 

RISORSE:

  • Euro Leaf il Nuovo Marchio Che Distinguerà Gli Alimenti Biologici Prodotti In Europa | Alimentari | Analisi Degli Effetti dell'AgricolturaAnalisi Degli Effetti dell'Agricoltura

 

[via: AgricolturaonwebAgricolturaonweb]



blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Investimenti

investimenti

Energia

energia

Green Economy

greeneconomy

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed