Venerdi, 21 Settembre 2018

Back TECNOLOGIA Categorie Applicativi Ebay Si Lancia Nel Mondo Dei Pagamenti Tramite Smartphone e Porta Paypal Nei Negozi Offline

Ebay Si Lancia Nel Mondo Dei Pagamenti Tramite Smartphone e Porta Paypal Nei Negozi Offline


ebay, paypal, pagamenti elettronici, e-commerce
Ebay punta decisa ad ampliare la propria posizione nel mondo dei pagamenti elettronici, cercando da un lato di farsi spazio nel settore, sempre più competitivo, dei pagamenti tramite smartphone e dall'altro di guadagnare terreno anche in quello classico dei pagamenti effettuati negli esercizi commerciali.
Per quanto riguarda il primo obiettivo è di qualche giorno la notizia dell'acquisto da parte di Ebay di Zong, società californiana che si occupa proprio di pagamenti tramite telefonia mobile. L'azienda molto attiva nel mondo del social gaming è stata acquistata per una cifra intorno ai 240 milioni di dollari.

Il funzionamento di Zong è molto semplice e consiste nella possibilità di pagare oggetti, tramite fatturazione diretta attraverso il proprio smartphone, semplicemente inserendo il proprio numero di cellulare nel processo di pagamento. L'E-commerce provvederà ad inviare via sms al numero dell'utente un messaggio di avvenuto acquisto che l'utente andrà poi a confermare, tramite un altro messaggio di testo, completando così la procedura di pagamento.

Insomma qualcosa di simile a ciò che accade utilizzando Paypal, colosso dei pagamenti online di proprietà di Ebay, solo che al posto dell'email si usa il proprio numero telefonico e al posto del pc, lo smartphone. Ed è proprio questa l'idea di Ebay, offrire ai consumatori un sistema alternativo a Paypal per l'acquisto di beni online, cercando così di conquistare un pubblico sempre più eterogeneo di clienti.
Sul fronte dei pagamenti negli esercizi commerciali, Ebay stessa ha comunicato, per voce del Ceo della società John Donahoe, l'intenzione di estendere il sistema di pagamento Paypal anche nei negozi fisici. A breve partirà una prima fase di sperimentazione negli Stati Uniti che doverebbe coinvolgere alcuni dei più importanti rivenditori, mentre già a partire dal 2012 Ebay si aspetta di portare Paypal in almeno 20 punti vendita (sempre made in Usa).
L'idea di Ebay è quella di guadagnare campo anche nel settore dei pagamenti nei negozi fisici ed aiutare i commercianti di tali esercizi a crescere così come è stato fatto per i negozi online. Pur essendo consapevole che i due mercati sono diversi e che quindi la conquista dei negozi fisici sarà più ardua, Ebay ha in mente un unico scenario di commercio dove vendite online ed offline si fondono insieme in perfetta armonia.
Per rendere meno arduo il raggiungimento di questo obiettivo Ebay, utilizzerà anche la tecnologia di Milo.com, start up acquistata dal colosso delle aste online a dicembre 2010, che offre la possibilità di effettuare ricerche di prodotti all’interno dei magazzini dei negozi fisici aderenti e che, lo scorso gennaio ha prodotto Milo Fetch, un applicazione che permette ai piccoli commercianti di condividere online in tempo reale il proprio inventario. Senza dimenticare l'apporto di GSI, altra società acquisita da Ebay, che sviluppa tecnologie nell'ambito degli e-commerce.

RISORSE

  

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Investimenti

investimenti

Famiglia

famiglia

Green Economy

greeneconomy

Consumatori

consumatori

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed