Mercoledi, 24 Gennaio 2018

Back TECNOLOGIA Categorie Applicativi Youtube Non "Folda" Ma Rilancia

Youtube Non "Folda" Ma Rilancia


youtube, video, copyright

YouTubeYouTube il colosso del video sharing già da tempo di proprietà Google, sta subendo continue accuse di violazione del diritto di copyright, circa i video condivisi dagli utenti. Il problema  è il solito (già visto per napster e  figli) "il sistema di per sè è legale, l'uso...dipende". Se infatti caricare propri video è legittimo e divertente, lo stesso non si può dire per i filmati che trattano, video musicali, parti di film o eventi sportivi. ViacomViacom ha citato Youtube in giudizio, intentando causa a google per un miliardo di dollari ed è di pochi giorni fa la notizia che, anche la Premier Legue Inglese ha esposto querela per violazione dei diritti di copyright. 

Se queste cause dovessero andare in porto, si profilerebbero tempi bui per Youtube, che, tuttavia, dal canto suo continua a vivere il suo scintillante presente, anzi, a dir la verità non solo, pare non voglia abbassare la testa, ma sembra proprio che decida di rilanciare, in una folle corsa che la porterà, nel bene o nel male, ad accumulare ancora più  potere e fama.

Dai primi di maggio Youtube ha deciso infatti di premiare gli utenti migliori condividendo con lor parte dei profitti pubblicitari. Verranno così equiparati gli utenti classici ai grandi network che già hanno stabilito accordi commerciali con Youtube. Il sistema consisterà in una serie di inserzioni pubblicitarie, che youtube pubblicherà vicino ai contenuti, che gli utenti aderenti all'iniziativa hanno deciso di monetizzare. Su una pagina di youtube  è possibile ottenere più informazioni ed esprimere il proprio interesse al sistema dei pagamenti. Requisiti essenziali sono il fatto di proporre molti video ed aver acquisito popolarità.
 

RISORSE:

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

 


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Investimenti

investimenti

Famiglia

famiglia

Green Economy

greeneconomy

Consumatori

consumatori

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed