Martedi, 17 Ottobre 2017

Back CREDITO Categorie Assicurazioni

Assicurazioni

Atti Vandalici Sulle Auto: il 14% Degli Italiani Si Dichiara Colpevole

auto rigata, carrozzeria, atti vandalici, assicurazioneGli atti vandalici subiti sulla propria auto, magari nuova o ancora intatta nella carrozzeria, sono una delle cose che più fanno innervosire, visto che, a differenza degli incidenti stradali, non c'è un colpevole con cui prendersela e molto spesso nemmeno un causa. Eppure sono frequenti, molto frequenti. A stupire però è il fatto che questi gesti non sono opera di “ragazzini” o di “balordi”, ma di una grossa fetta della popolazione italiana. Infatti, secondo un'indagine di qualche mese fa del Centro Studi e Documentazioni Direct Line, ben il 14% degli italiani confessa di aver compiuto atti vandalici su un'altra auto. Una quota decisamente alta, oltre le attese. Secondo i dati diffusi il 7% avrebbe danneggiato le auto, rigando la carrozzeria, il 3% colpendo lo specchietto retrovisore e il 2% rompendo il tergicristalli. Una percentuale dell'1% se l'è invece presa con vetri dell'auto o con le gomme.

Add a comment

Assicurazione Auto: le Scelte Giuste per i Neopatentati

assicurazione auto, neopatentati, risparmioIl desiderio più grande per chi diventa maggiorenne è quello di prendere la patente e, immediatamente dopo, di avere la propria macchina. Per un genitore questo significa non solo un investimento per il veicolo (che tendenzialmente sarà una macchina usata o comunque non particolarmente di lusso) ma anche per l’assicurazione auto, che per i neopatentati è più cara proprio perché le compagnie assicurative considerano questi conducenti a più alto rischio di incidenti per via dell’inesperienza. Assicurare un neopatentato, se non si usa qualche accortezza, può diventare un vero salasso, soprattutto in città molto trafficate e considerate “a rischio”, come Roma e Napoli.
Anche nel caso in cui il neopatentato non abbia una macchina di sua proprietà ma usi con frequenza quella di uno dei genitori questo prestito abituale andrà preventivamente segnalato alla compagnia assicurativa e probabilmente comporterà un aumento del premio a danno del genitore.

Add a comment

Rc Auto: Diminuiscono i Sinistri Ma i Premi Continuano a Crescere

Rc auto, ania, premi assicurazioneLe compagnie di assicurazione non se la passano bene e continuano a presentare bilanci in rosso, a causa soprattutto del calo dei premi dei Rami Vita (-18%) registrato lo scorso anno, mentre l'ammontare complessivo dei premi RC auto è aumentato del 5,2%. A presentare questi dati è stato Aldo Minucci, il presidente dell'Ania, l'associazione delle imprese assicuratrici, durante l'assemblea annualeassemblea annuale. La crescita dei premi Rc auto è inesorabile e segue quella del 4,4% registrata nel 2010, mentre nell'anno in corso l'aumento già si attesta al 4,6%. Secondo l'Ania l'aumento dello scorso anno è stato determinato dalla revisione delle tariffe da parte delle compagnie per riequilibrare un andamento tecnico fortemente negativo che aveva caratterizzato il periodo precedente. Insomma secondo l'Ania c'era stata una contrazione del premio tra il 2005 e il 2009 dell'11,8% (dati già in passato fortemente contestati dai consumatori), per cui "il prezzo medio della copertura rimane nel 2011 analogo a quello del 2006”.  

Add a comment

Fondo Vittime Della Strada: Che Cos’è e Come Funziona

Fondo Vittime della Strada, assicurazione Rc AutoIl Fondo per le vittime della strada è stato istituito dagli agli artt. 19 e seguenti della L. 990/69 a garanzia del risarcimento danni in seguito ad incidenti stradali realizzati da autori ignoti o da veicoli privi di copertura assicurativa. Il principio alla base è quindi quello della sicurezza e della solidarietà sociale. La sua natura è inoltre senza dubbio correlata all’obbligatorietà dell’assicurazione per responsabilità civile. Chi paga regolarmente la polizza del proprio veicolo viene quindi tutelato dalla legge nel caso in cui l’altro automobilista colpevole non si ferma per lo scambio delle generalità o non ha provveduto a stipulare una regolare polizza RCA. Questo Fondo è infatti maturato proprio grazie alla raccolta di una percentuale da ogni rata per le RCA versata.  

Add a comment

Assicurazione Professionale Avvocati: Come Funziona

avvocati, assicurazioni, clientiL’assicurazione professionale per gli avvocati, che copre la responsabilità civile in caso di errore o inerzia, è una questione spinosa di cui si discute da anni. La direttiva Bolkenstein, approvata nel 2006 è stata adottata in Italia solo due anni fa. Lo scorso anno i provvedimenti adottati d'urgenza dal Governo hanno imposto obbligatoriamente ai professionisti, inclusi gli avvocati, la stipula di un polizza professionale. Il decreto legge 138/2011 prevede peraltro che al cliente, in sede di conferimento dell’incarico, venga notificato il massimale della copertura assicurativa.
Con la previsione di un’assicurazione professionale degli avvocati, l’Italia si allinea al sistema europeo: in ben 21 Paesi dell’Unione infatti, la copertura è già obbligatoria. Resta invece al momento facoltativa in Grecia, a Cipro e in Lettonia.

Add a comment
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Investimenti

  • Prestiti

Edilizia

edilizia

Green Economy

greeneconomy

Innovazione

Innovazione

Politica e Società

ingranaggi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed