Venerdi, 24 Novembre 2017

Back Carburanti KDS il Sistema Che Dimezza il Consumo di Benzina. Bufala o Invenzione Geniale?

KDS il Sistema Che Dimezza il Consumo di Benzina. Bufala o Invenzione Geniale?


benzina, risparmio, KDS

E’ un’invenzione che, se solo fosse vera, risolverebbe di colpo un bel po’ di problemi: dai consumi delle famiglie, ai patemi ambientali etc. Un ristoratore di Varese con la passione per la meccanica e le auto, tale Leonardo Grieco avrebbe inventato, stando alle notizie che si stanno diffondendo sul web, un sistema per dimezzare il consumo di benzina. I numeri, elencati dallo stesso inventore, sono impressionanti: 60% di consumi e allungamento della vita del motore fino all’80%.
Il meccanismo si chiama KDS (Kinetic Drive Sistem) e, tra le altre cose, sfrutta l’energia cinetica. Ai lettori a digiuno di tecnologia automobilista basti sapere che un’automobile, con il KDS impiantato, viaggerebbe alla velocità di crociera grazie “a un colpetto di acceleratore ogni tanto” e quindi con un numero di giri mediamente di molto inferiore alla normalità (da cui il ridotto consumo di benzina e la quasi immortalità del motore).

Tutto è partito da un articolo de Il Fatto Quotidiano che ha anche ispirato a molti internauti il sospetto – molto facile in questi tempi di governi tecnico-banco-massonici – che a bloccare l’ascesa di questa ‘importantissima invenzione’ siano i poteri forti del settore petrolifero e automobilistico, determinati nel mantenere lo status quo (prezzi esorbitanti per il consumatore, grandi profitti per i ‘pescecani del capitalismo’). Anche perché Leonardo Grieco ha raccontato di essere stato ignorato da tutte le aziende – grandi e piccole, italiane e straniere – e di aver trovato infine la possibilità di "brevettare" la sua invenzione alla motorizzazione del Canton Ticino, in Svizzera. “A loro è bastato salire in una macchina con il KDS impiantato per convincersi”. E’ la solita storia sporca di immobilismo tutto italiano, complotti e ingiustizie varie? Giornalettismo.comGiornalettismo.com ha cercato di vederci più chiaro e, annusando odore di bufala, ha contattato la motorizzazione svizzera.

La conclusione è che no, per ora non è possibile dire che l’invenzione di Greco sia una stupidaggine. Tuttavia, la parole del responsabile della motorizzazione Tiziano Robbiani, più di un dubbio lo fanno venire. Il ticinese, infatti, ha negato di “essere stato convinto” dell’utilità del Kds e che anzi, il breve giro che ha fatto non gli ha fornito nessuna impressione in tal senso. Non sono stati compiuti ancora dei rilievi strumentali. Dunque non si tratta di deposito di brevetto ma semplicemente di autorizzazione alla sperimentazione.
Giornalettismo.com ricapitola così: “L’autorizzazione svizzera quindi non supporta alcuna delle pretese di Grieco in merito alle prestazioni del dispositivo, non più di quanto farebbe l’autorizzazione a montare un gancio traino sulla vettura. I precedenti di Grieco inducono inoltre ad accogliere la notizia con una robusta dose di scetticismo, molto probabilmente non è questo il caso del geniale inventore italiano che deve andare all’estero per vedere riconosciuti i suoi meriti”.
Chiudiamo con un servizio di qualche hanno fa che espone quelle che sono le idee di Grieco sulle possibilità per risparmiare carburante.
 
shop-ricambiauto.it

 

RISORSE

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631


CREDIT
RambergMediaImagesRambergMediaImages by flickr

 


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Green Economy

greeneconomy

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed