Giovedi, 19 Luglio 2018

Back Case ed Immobili Guida All’acquisto Di una Casa In Costruzione: Consigli e Tutele

Guida All’acquisto Di una Casa In Costruzione: Consigli e Tutele


mutuibancapopsondrui

I prezzi delle case in costruzione possono essere particolarmente convenienti rispetto alla media del mercato: difficile non sognare ad occhi aperti guardando un terreno e immaginando che lì a breve potrebbe sorgere la propria casa. Ma quali sono i rischi e quali le tutele per il compratore?
Comprare una casa in costruzione significa “prenotare” il risultato di un progetto su carta e quindi presenta indubbiamente degli aspetti aleatori.


COMPRARE CASA IN COSTRUZIONE: PRO E CONTRO
Sicuramente il vantaggio più evidente di questo tipo di formula è il risparmio economico. Ma non solo: seguire un progetto dall’inizio permette anche di adeguare alcune caratteristiche dell’appartamento alle proprie esigenze (insomma di avere una casa più “su misura”). Si può ad esempio decidere di ridurre la grandezza della sala per ricavare una stanzetta in più oppure ordinare specifici tipi di materiali per infissi o pavimenti etc.  

D’altra parte però, esistono dei rischi. Il più grande è quello di fallimento della ditta costruttrice, con conseguente possibilità di perdita delle somme anticipate. Si possono inoltre verificare ritardi nelle consegne oppure casi di non congruità al progetto iniziale.

 

ACQUISTO CASE IN COSTRUZIONE: I RISCHI
Purtroppo i fatti di cronaca ci mettono in allarme sui rischi per gli acquirenti di case in costruzione. La situazione normativa italiana è diventata più garantista a partire dal Decreto Legislativo n 122, del 20 giugno 2005, che ha introdotto quattro forme di tutela.
  • Fideiussione bancaria

La banca o l’assicurazione prestano garanzia in caso di inadempimento del venditore restituendo all’acquirente le somme anticipate. La fideiussione è diventata obbligatoria per la ditta edile per tutti gli immobili il cui permesso di costruzione è stato richiesto dopo il 21 luglio 2005.
  • Polizza

Il venditore è tenuto a stipulare con il potenziale acquirente una polizza almeno decennale per coprire eventuali danni gravi alla costruzione impossibili da rilevare prima della conclusione della trattativa di compravendita (ex art 1669 del Codice civile).
  • Regole più severe

Il decreto ha inoltre conferito maggiore efficacia al compromesso d’acquisto che deve necessariamente contenere tutti i riferimenti del progetto, della fideiussione, la presenza di eventuali altre ditte appaltatrici etc.
  • Fondo di solidarietà

Questo fondo è stato istituito per risarcire almeno in parte le vittime di certe situazioni rimaste senza tutela.
Il limite più grande del decreto di cui sopra è che non sono previste espressamente conseguenze nel caso in cui la ditta non ottemperi ai requisiti di cui sopra. A colmare alcune lacune è intervenuta la Legge n. 31 del 28 febbraio 2008, che ha esteso il fondo di tutela dei compratori vittime di truffe a tutti quelli che non rientrano nella previsione del precedente decreto (MAI fare pagamenti e anticipi in nero).


ACQUISTO DI CASA IN COSTRUZIONE: I DOCUMENTI DA RICHIEDERE
E’ chiaro dunque che ai soggetti interessati all’acquisto è richiesta qualche precauzione aggiuntiva. In particolare va sempre richiesta una copia del capitolato di costruzionee delle condizioni contrattuali (da sottoporre alla verifica di un notaio). Per maggiori informazioni consigliamo di leggere la guida all'acquisto degli immobili in costruzione redatta dal Consiglio Nazionale del Notariato

468x60_spesa

RISORSE:

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631



blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Carburanti

benzina

Mutui

mutui

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed