Sabato, 25 Novembre 2017

Back ECONOMIA Categorie Case ed Immobili

Case ed Immobili

Vendita Nuda Proprietà: Boom di Richieste

nuda proprietà, anziani, crisiLa crisi sta facendo aumentare la vendita di immobili in nuda proprietà, soprattutto nelle grandi città. A riferirlo è un'indagine realizzata dallo Spi-Cgil sull’andamento del mercato immobiliare, secondo cui nell'ultimo anno la vendita della nuda proprietà è cresciuta del 10%. Sono soprattutto gli anziani over 65 a ricorrere a questa scelta per ottenere liquidità, tanto che secondo Spi-Cgil sono ben 80 mila gli anziani che hanno optato per questa particolare formula negli ultimi tempi.
Prima di passare oltre fermiamoci un attimo per capire meglio in cosa consiste la vendita della nuda proprietà. In pratica si tratta di un contratto in cui il proprietario dell'immobile vende la nuda proprietà dello stabile, mantenendo per sé l'usufrutto a vivere o a godere dell'immobile per tutta la vita (o per un tempo stabilito nel contratto stesso).

Add a comment

Crisi: il 23% Dei Fallimenti Ha Riguardato le Costruzioni

costruzioni, fallimenti impreseIl settore delle costruzioni sta vivendo una crisi profonda tanto che negli ultimi tre anni il 23% dei fallimenti totali registrati (circa 33 mila) ha riguardato proprio imprese del settore edile, per un totale di 7.552 imprese fallite. A sottolinearlo è l'Ance, l'associazione di categoria dei costruttori edili, sulla base dei dati di Cerved Group. Dal 2009 al 2011 le imprese delle costruzioni entrate in procedura fallimentare sono aumentate del 25,3%, passando da 2.216 a 2.776, mentre nel primo trimestre dell'anno il numero di fallimenti è aumentato su base annua dell'8,4%, vale a dire ad un tasso doppio rispetto al dato nazionale (+4,2%).

Add a comment

Accesso Alla Casa: Possibile Solo per Una Famiglia su Due

accesso alla casa, famiglie, immobiliIl mercato immobiliare nello scorso anno ha subito un calo delle compravendite del 2,3% rispetto all'anno precedente ma i prezzi hanno tenuto, anzi si registra un aumento della quotazione media dello 0,7% (1.584 euro al metro quadro). É questo il quadro tracciato nel “rapporto Immobiliare 2012rapporto Immobiliare 2012” realizzato dall'Agenzia del Territorio in collaborazione con l'Abi.
Insomma il mercato non ha ancora fatto registrare una ripresa ma non si è assistito al crollo dei prezzi da tanti auspicato. Bisognerà vedere cosa accadrà nei prossimi mesi con l'introduzione dell'IMU, che secondo il Direttore del Censis, Giuseppe Roma, potrebbe comportare un calo dei prezzi del 20% o anche superiore. L'indagine ha preso in considerazione anche l'indice di accesso alla casa da parte delle famiglie italiane (indice di affordability) sottolineando che la famiglia media è sostanzialmente in grado, grazie all'ausilio del mutuo bancario di accedere all'acquisto di una casa media.  

Add a comment

L'Impatto Dell'IMU Sulla Prima Casa Rispetto Alla Vecchia ICI

IMU, abitazione principale, prima casa, ICICapire quale sarà l'impatto dell'IMU sulle abitazioni ed in particolare sulla prima casa non è affatto semplice. Abbiamo visto come i Comuni si siano molto lamentati della nuova imposta sostenendo che comporterà un forte aumento del prelievo patrimoniale sugli immobili, pari al 233% dell'ICI e di come gran parte del gettito finirà nella casse statali, lasciando i comuni con il 30% in meno di risorse rispetto alla vecchia ICI. Uno dei fatti più spinosi riguarda il peso dell'IMU sulla prima casa, visto che dal 2008 l'ICI su questa era stata eliminata. Ha fatto un po' di chiarezza su questi temi il Viceministro all'Economia, Vittorio Grilli, durante il question time di ieri, tirando fuori anche alcune cifre. Secondo quanto riportato la media del prelievo IMU per la prima casa sarà di 235 euro, mentre gli immobili che genereranno IMU saranno 14,6 milioni su 19,2 milioni.

Add a comment

IMU: il Prelievo Sugli Immobili è Pari Al 233% Dell'ICI

IMU, Comuni, immobiliL'IMU sta creando diversi problemi non solo ai cittadini, che dovranno pagare di più per il possesso degli immobili rispetto alla vecchia ICI, ma anche ai Comuni.
Per questa ragione l'ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) in collaborazione con l'IFEL (Istituto per la Finanza e l'Economia Locale) ha predisposto alcuni documenti per chiarire meglio le idee ai cittadini in merito alla nuova imposta immobiliare.
Primo tra tutti i Comuni italiani hanno voluto chiarire che l'IMU comporterà un forte aumento del prelievo patrimoniale sugli immobili, pari al 233% dell'ICI, gran parte del quale finirà nella casse statali. Questo perchè è riservata allo Stato la quota di imposta pari alla metà dell'importo calcolato applicando l'aliquota base, fatta eccezione per l'abitazione principale, le relative pertinenze e i fabbricati rurali ad uso strumentale.  

Add a comment
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Carburanti

benzina

Mutui

mutui

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed