Martedi, 27 Giugno 2017

Back Consumatori Baratto Aziendale Una “Nuova” Via per Fronteggiare la Crisi

Baratto Aziendale Una “Nuova” Via per Fronteggiare la Crisi


baratto, baratto aziendale, crisi, economia

Uno dei risultati della crisi economica è il risorgere del baratto. Questa antichissima forma di scambio, la prima tecnica storicamente conosciuta di commercio, è stata rispolverata per adeguarsi alle esigenze in divenire della società odierna.
E non si tratta più solo di una rudimentale pratica tra soggetti privati: su internet sono sorte infatti agenzie di intermediari professionisti che mettono in contatto le imprese disponibili al baratto aziendale. Negli USA si tratta di una pratica ormai ben affermata e conosciuta come “corporate barter”, che tradotto letteralmente significa proprio “baratto aziendale”. Di recente ad esempio un famoso ristorante di Chicago ha offerto ai propri clienti, in alternativa al pagamento in contanti, la possibilità di saldare il conto mediante lo scambio di beni o servizi con il gestore. Il tutto viene preventivamente concordato attraverso piattaforme online.

Il meccanismo di base è semplicissimo: chi produce qualcosa o offre un servizio, la scambia a costo industriale con una controparte per ottenere un corrispettivo materiale non monetario in compensazione.

In questo modo si evitano giacenze passive in magazzino e si crea un circolo virtuoso che evita il blocco dell’economia anche in un momento di evidente recessione in cui manca liquidità per investire.
In Italia stanno nascendo sempre più start up dedicate al baratto (e al baratto aziendale). Portali che in maniera semplice permettono di far incontrare domanda e offerta di beni e servizi. Solitamente basta registrarsi per visualizzare i beni e i servizi a disposizione.
Oltre a permettere di fare investimenti a costo zero, il baratto aziendale è anche un modo per creare un network produttivo tra le imprese e farsi quindi pubblicità gratuita. Negli Stati Uniti sono già circa 500 mila le società che aderiscono a questo sistema e il trend è in crescita (+ 8% negli ultimi tre anni) mentre da noi la tendenza sta prendendo piede solo ora e più gradualmente, complice senza dubbio la crisi economica. Addirittura colossi internazionali come Gillette, Philip Morris e General Motors ricorrono alla formula del baratto aziendale per ridare vita alle finanze ed evitare lo stoccaggio passivo.
Valore Conto 468 x 60
RISORSE:

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Carburanti

benzina

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed