Giovedi, 19 Ottobre 2017

Back ECONOMIA Categorie Consumatori AL MUSEO GRATIS: LE OPPORTUNITÀ PER RISCOPRIRE IL PATRIMONIO ARTISTICO ITALIANO

AL MUSEO GRATIS: LE OPPORTUNITÀ PER RISCOPRIRE IL PATRIMONIO ARTISTICO ITALIANO


arteauguri2102.gif
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

Secondo uno studio di PWC (PricewaterhouseCoopers) l’Italia possiede il più ampio patrimonio culturale a livello mondiale con oltre 3.400 musei, circa 2.100 aree e parchi archeologici e 43 siti Unesco (il numero più alto registrato in un singolo Paese). Si tratta di un livello di eccellenza, apprezzatissimo dagli stranieri e forse un po' troppo sottovalutato dagli italiani. Tuttavia il 2011 offre diverse possibilità per riscoprire il patrimonio culturale nazionale, vero fiore all'occhiello del nostro Paese, complice anche la ricorrenza del 150° anno dell'Unità d'Italia. Vediamo alcune di queste possibilità:


L'ARTE TI FA GLI AUGURI
Si tratta della novità più interessante per il 2011 e consiste nella possibilità di accedere gratuitamente ai luoghi della cultura statali nel giorno del proprio compleanno, esibendo semplicemente un documento di identità valido all'ingresso. E' un'iniziativa valida sia per i cittadini italiani che per quelli dell'Unione Europea. E per chi sfortunatamente compie gli anni nei giorni in cui musei e siti archeologici sono chiusi? L'iniziativa prevede che, in questi casi l'ingresso omaggio sarà valido per il giorno successivo a quello di chiusura.
Nel caso in cui, invece chi compie gli anni sia un soggetto già destinatario di agevolazioni, allora l'ingresso omaggio sarà destinato ad un accompagnatore sprovvisto dei benefici.


GLI EVENTI SPECIALI
Visto che non tutti hanno la possibilità di prendersi il giorno del compleanno libero per dedicarlo all'arte, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha previsto anche una serie di giornate “agevolate” da dedicare all'arte. In proposito si ricorda che questa strategia intrapresa lo scorso anno ha dato ottimi risultati, permettendo un aumento dei visitatori dell' 15,5% e degli incassi dell’8,73% (nel periodo gennaio-ottobre 2010 sullo stesso periodo 2009). Vediamo allora queste giornate speciali

  • Festa della Donna (8 Marzo): le donne entrano gratis
  • Festa dell'Unità d'Italia (17 Marzo : Apertura gratuita e orari prolungati nei musei statali
  • Settimana della Cultura (16-25 aprile): ingresso gratuito per tutti
  • Festa dei Lavoratori (1° Maggio): biglietti a un 1 euro
  • Notte dei Musei (15 maggio): molti musei aperti gratuitamente dalle 20.00 alle 2.00
  • Giornate Europee del Patrimonio (25-26 settembre): ingresso gratuito per tutti
  • Domenica di Carta (3 ottobre): apertura straordinaria e gratuita di archivi e biblioteche statali)
  • Musei in Musica (20 novembre): concerti gratuiti serali in oltre 150 musei italiani)

Dovrebbe essere riconfermata anche l'iniziativa “Martedi in ArteMartedi
in Arte” che consiste nell'apertura gratuita serale dei principali musei italiani gli ultimi martedi del mese. Lo scorso anno questa iniziativa che ha portato oltre 37mila visitatori è stata lanciata dal 28 settembre fino alla fine dell'anno



COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



AL MUSEO GRATIS COMUNQUE
Ricordiamo in chiusura che diversi categorie di cittadini possono accedere a musei e monumenti gratuitamente, indipendentemente dal periodo dell'anno. Tra questi segnaliamo:

  • tutti i cittadini appartenenti all'Unione Europea, di età inferiore a 18 anni e superiore a 65 anni. Per i cittadini di età compresa tra i 18 e i 25 anni, iinvece, l biglietto è ridotto del 50%

  • Tutti i cittadini (senza distinzione di età) per quanto riguarda Archivi e Biblioteche statali

  • gruppi o comitive di studenti delle scuole pubbliche e private dell'Unione Europea, accompagnati dai loro insegnanti, previa prenotazione e nel contingente stabilito dal capo dell'istituto

  • ai cittadini dell'Unione Europea portatori di handicap e ad un loro familiare o ad altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria;

L'elenco completo è disponibile a questo indirizzoquesto
indirizzo.

   


 

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

 


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Carburanti

benzina

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed