Martedi, 17 Luglio 2018

Back ECONOMIA Categorie Consumatori ARRETRATI PENSIONE REVERSIBILITÀ : PRONTA LA CLASS ACTION "CONTRO" L' INPDAP

ARRETRATI PENSIONE REVERSIBILITÀ : PRONTA LA CLASS ACTION "CONTRO" L' INPDAP


classactionpensionati.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.
Arretrati Pensione Reversibilità: Pronta la Class Action Contro l' Inpdap | Arretrati | Azione collettiva | Consumatori |

Proprio nei giorni in cui la prima grande class action d’Italia, ovvero quella dei correntisti nei confronti del Gruppo Intesa San Paolocorrentisti nei
confronti del Gruppo Intesa San Paolo , sembra avviarsi verso una definitiva soluzione, il Codacons sta già organizzando una nuova azione giuridica della medesima tipologia.
Questo intervento legale inizia dunque a diffondersi, e vista l’importanza dei risultati raggiunti c’è da aspettarsi che la tendenza dei consumatori a riunirsi per intraprendere azioni collettive venga sempre più adoperata; molto dipenderà, ovviamente, anche dal successo di quest’ultima azione organizzata da Codacons.
La nuova class action riguarda i cittadini pensionati, precisamente quelli che negli anni precedenti al 1994 avevano ricevuto in maniera dimezzata la pensione di reversibilità del coniuge deceduto; grazie all’azione collettiva, tutti i soggetti interessati intendono acquisire per intero l’indennità che gli spetta, anche alla luce del fatto che la Corte dei Conti ha riconosciuto ai pensionati il diritto di usufruire dell’indennità senza riduzioni di sorta.
La tematica è stata molto trattata a livello nazionale, dalla stampa ed anche da alcune trasmissioni televisive, dunque si prevede un’informazione decisamente capillare.
La class action punterà così ad obbligare l’Inpdap ad erogare una somma complessiva di indennità arretrate pari a circa 2 miliardi di euro, e potranno aderire in maniera completamente gratuita all’iniziativa che si sta progettando, dunque, tutti i pensionati pubblici regolarmente iscritti all’Inpdap.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Il Codacons ha messo a a disposizione di tutti gli interessati anche un numero verde (800.121.444), da contattare gratuitamente dal lunedi al venerdi dalle 9:30 alle 18 per ricevere ogni sorta di informazione; tuttavia è già reso noto che tutti gli interessati alla class action devono necessariamente, come prima operazione, compilare l’apposito modulo apposito modulo presente sul sito web ufficiale del Codacons web
ufficiale del Codacons ed inviarlo all’Inpdap a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno (o tramite posta certificata). E’ importante effettuare in maniera celere l’invio del modulo per scongiurare ogni rischio di prescrizione (il termine è il 15giugno).
Dopo la grande class action verso Intesa San Paolo, dunque, il Codacons si lancia in questa nuova sfida a favore dei consumatori; il consiglio per tutti i potenziali interessati è di informarsi per tempo ed aderire numerosi all’iniziativa.

UPDATE
A causa delle numerose telefonate il numero verde è stato momentaneamente sospeso e anche il sito del Codacons ha qualche problema. Nei prossimi giorni la situazione sarà ripristinata
 
Arretrati Pensione Reversibilità: Pronta la Class Action Contro l' Inpdap | Arretrati | Azione collettiva | Consumatori |

UPDATE 2
Il Codacons ha comunicato che sono già oltre 10mila i pensionati che hanno aderito alla Class Action, e che i termini per aderire sono stati spostati al 30 settembre. Per maggiori informazioni segnaliamo questo articolosegnaliamo
questo articolo

 
 
    CondividiCondividi
Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631
RISORSE:

blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Carburanti

benzina

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed