Martedi, 17 Ottobre 2017

Back ECONOMIA Categorie Consumatori ESODO ESTIVO: IL BILANCIO È POSITIVO, AUMENTA IL TRAFFICO, MA CALANO GLI INCIDENTI E LE VITTIME

ESODO ESTIVO: IL BILANCIO È POSITIVO, AUMENTA IL TRAFFICO, MA CALANO GLI INCIDENTI E LE VITTIME


anasbilancioesodo0709.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.
Esodo Estivo: il Bilancio è Positivo, Aumenta il Traffico, ma Calano gli Incidenti e le Vittime | Anas | Aci |

A pochi giorni dalla notizia dell'epilogo della questione sui rincari sui pedaggi autostradaliepilogo
della questione sui rincari sui pedaggi autostradali, Anas, in collaborazione con la Polizia Stradale, Autostrade per l'Italia, Aiscat e Aci, ha presentato il bilancio sull'esodo estivo. La rete stradale e autostradale italiana ha sostanzialmente retto l'impatto dei 35 milioni di vacanzieri, nei 45 trascorsi tra l'esodo e il controesodo estivo. Si è assistito ad un aumento del traffico, ma anche ad una diminuzione dei disagi, degli incidenti e dei morti, anche grazie al nuovo Codice della Stradanuovo
Codice della Strada, entrato in vigore in due fasi durante la stagione estiva. Secondo il presidente dell'Anas, Pietro Ciucci, l'aumento del traffico rispetto agli anni precedenti è stato determinato dalla tipologia di vacanza breve che ha caratterizzato l'estate. L'autostrada A3 Salerno Reggio Calabria è quella che ha subito il maggiore aumento di traffico (in direzione Sud), pari al 13% rispetto al 2009, tuttavia, sottolinea Ciucci, grazie ai nuovi 210 km aperti al traffico è stato possibile evitare le situazioni critiche che si verificavano in passato, su quel tratto.
Anche il Direttore del Servizio di Polizia Stradale, Roberto Sgalla, giudica positivamente l'introduzione del nuovo codice della strada, che ha permesso, grazie anche all'impegno delle forze di polizia che ne hanno subito attuato le norme, di diminuire il tasso di mortalità sulle strade. A questo ovviamente si aggiunge un aumento della prudenza da parte dei cittadini, forse anche spaventati dall'inasprimento delle sanzioni. Un fatto in ogni caso positivo, se si pensa ai tristi bilanci che vengono riportati dalla campagna di sensibilizzazione alla sicurezza stradale : “Vacanze coi FiocchiVacanze
coi Fiocchi” (oltre 18 morti al giorno nei mesi di luglio e agosto sulle strade italiane).
Quest'anno invece il numero di deceduti è diminuito del 28% rispetto all'estate 2009. Si tratta, sottolinea l’Amministratore Delegato di Autostrade per l’Italia e Vice presidente dell'Aiscat, Giovanni Castellucci , di una conferma della validità del modello di assistenza e informazione messo a punto negli anni dal comparto autostradale. Soprattutto perchè il calo delle vittime è coinciso con una crescita del traffico sulla rete ASPI e dell'intero settore, rispetto ai dati del 2009, segno anche che gli italiani hanno continuato ad utilizzare l'auto per raggiungere le località di vacanza.
Anche il presidente dell’Automobile Club d’Italia, Enrico Gelpi, giudica positivamente i dati sulla riduzione delle vittime e degli incidenti stradali, segno che gli automobilisti sono più prudenti, grazia sia alla riforma del codice della strada, sia all’aumento dei controlli delle Forze dell’Ordine. Gelpi sottolinea un secondo risultato positivo che consiste nel miglioramento dei flussi di circolazione, frutto, a suo dire, della nuova attenzione degli italiani per una mobilità sostenibile.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Sono state oltre 8mila, fa sapere Gelpi, le richieste all'Aci di informazioni sui percorsi alternativi alla principali arterie, prima fra tutte la la A3 Salerno-Reggio Calabria, seguita dal tratto toscano dell’Aurelia e dalle dorsali sicule Messina-Siracusa e Messina-Palermo. Sono stati invece 47mila gli interventi nelle settimane dell'esodo per il soccorso stradale, affiancate per la prima volta anche da alcune formule sperimentali sulla prevenzione (esempio uno presidio meccanico a Messina, in prossimità degli imbarchi dei traghetti, ha effettuato check-up gratuiti sullo stato delle auto in viaggio). Sempre a proposito di prevenzione e check up gratuiti ricordiamo anche l'iniziativa di Pirelli e Autostrade per l'Italia circa una serie di controlli sullo stato dei pneumaticiiniziativa
di Pirelli e Autostrade per l'Italia circa una serie di controlli
sullo stato dei pneumatici sulla via delle vacanze.
Nello specifico l'esodo estivo 2010 è stato accompagnato da 39800 pattuglie della Polizia Stradale, su tutta la rete autostradale nazionale, dove sono stati impegnati 1820 addetti alla viabilità e 1600 veicoli. Su tutta la rete sono stati attivati anche 1100 pannelli a messaggio variabile e 2140 telecamere, mentre sulla rete stradale e autostradale Anas hanno operato in turnazione circa 1650 unità e 750 automezzi, con circa 800 telecamere e 180 pannelli a Messaggio Variabile. Senza dimenticare il supporto di ulteriori 6mila operatori ripartiti tra organizzazioni per il soccorso sanitario, protezione civile, soccorso meccanico e imprese di manutenzione.

  [Via: AnasAnas ]


Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631
RISORSE:

gommadiretto.it

CREDIT
Si ringrazia l'utente neoporcupineneoporcupine di flickr per l'immagine



blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Carburanti

benzina

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed