Sabato, 25 Novembre 2017

Back ECONOMIA Categorie Consumatori MONITORAGGIO SUI PREZZI DEI PRODOTTI NATALIZI: MODESTI RINCARI E TECNOLOGIA MOLTO PIÙ CONVENIENTE

MONITORAGGIO SUI PREZZI DEI PRODOTTI NATALIZI: MODESTI RINCARI E TECNOLOGIA MOLTO PIÙ CONVENIENTE


osservafedenata0212.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

L’Osservatorio Nazionale Federconsumatori ha effettuato, anche per il 2010, il consueto monitoraggio relativo ai prezzi dei prodotti tipici delle festività natalizie, registrando dei rincari abbastanza contenuti visto la tipicità dei prodotti.
Per quanto riguarda i prezzi dei generi alimentari, gli incrementi registrati sono piuttosto bassi, e non superano il +6% rispetto al 2009 (è il caso, ad esempio, del salmone confezionato). Molto contenuti anche gli aumenti dei prodotti alimentari natalizi per eccellenza, quali il panettone ed il pandoro di marca, rispettivamente con +4% e +3% rispetto all’anno precedente. Alcuni alimenti hanno fatto registrare anche delle diminuzioni di prezzo, è il caso del cotechino precotto e dello zampone (-3%) e delle lenticchie (-2%).
Moderati anche i rincari degli addobbi natalizi, i quali non superano l’8% (è il caso della sfera decorata), mentre le tradizionali palline decorate fanno invece registrare un +3%.
Ancor più moderati i rincari relativi ai giocattoli, che non superano il 6%, come nel caso del peluche di un metro di altezza ma, in questo settore merceologico sono numerosi anche i decrementi di prezzo, come ad esempio il cavallo a dondolo di marca, che fa registrare un -3%, la tastiera elettrica musicale e la bicicletta (-2%) e l’auto radiocomandata (-1%).
Leggeri rincari nei prezzi delle pile, nell'ordine del4% come nel caso della confezione da 4 pile stilo e di quella da 2 pile mezza torcia.
Nel settore viaggi, invece, si segnala un consistente calo dei prezzi dei viaggi in capitali europee (-2,5%) mentre la spesa aumenta invece per chi desidera trascorrere una vacanza in una beauty farm o in località calde (rispettivamente +4,7% e +3,9%).
Moderati rincari per l’acquisto del classico albero di Natale, nell'ordine massimo del 4% a seconda delle dimensioni, mentre l’albero in fibra ottica registra invece una diminuzione del -6%.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Per gli articoli da regalo, invece, si registrano delle interessanti diminuzioni di prezzo per articoli di tecnologia, quali notebook e CD musicali (-4% e -5%), aumentano invece i prezzi degli articoli griffati, quali borse ed occhiali da sole (9% ed 8%).
Ampia convenienza per i consumatori per quanto riguarda gli articoli da regalo di ultima generazione; anche in questo caso, è la tecnologia a far registrare i cali di prezzo più evidente: una chiavetta USB Disk da 4GB ha raggiunto addirittura quota -30% rispetto al 2009, diminuiscono anche i prezzi di lettore MP3 e decoder digitale terrestre, entrambi al -8%.
A questo indirizzoquesto
indirizzo potrete trovare il monitoraggio completo dei prodotti, con l'indicazione anche della variazione percentuale dei prezzi nel periodo 2001/2010. Il documento contiene anche alcuni consigli dell'associazione per prepararsi in anticipo al Natale e festeggiarlo senza troppe rinunce dal punto di vista economico.

 

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

 

 

CREDIT
Si ringrazia l'utente Juan RubianoJuan
Rubiano di flickr per l'immagine



blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Carburanti

benzina

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed