Mercoledi, 24 Maggio 2017

Conto Energia

Le Novità Del Quinto Conto Energia e Del Decreto Rinnovabili

quinto conto energia, rinnovabili, fotovoltaicoDopo tre mesi di “riflessione” e confronto è arrivato il via libera definitivo ai decreti sul quinto conto energia e sulle rinnovabili non fotovoltaiche. Rispetto ai provvedimenti iniziali, c'è stato qualche passo indietro da parte del Governo e un parziale accoglimento delle osservazioni di associazioni di categoria e Regioni, anche se non si può dire, che soprattutto le prime, sia rimaste soddisfatte dai testi definitivi.
Secondo quanto pubblicato dai Ministri dello Sviluppo Economico, dell'Ambiente e dell'Agricoltura, firmatari dei decreti, con il nuovo regime si potranno raggiungere e superare gli obiettivi europei sulle energie rinnovabili (Obiettivi 2020). Il nuovo sistema di incentivazione permetterà inoltre di ridurre l'impatto delle bollette su imprese e cittadini.
Punto centrale del nuovo sistema di incentivi è lo sviluppo ordinato e sostenibile delle energie rinnovabili, che allinea i benefici concessi all'andamento dei costi di mercato delle tecnologie (tendenti a calare nel tempo).

Add a comment

Incentivi Alle Rinnovabili: Regioni e Governo Raggiungono l’Accordo

Fotovoltaico, incentivi alle rinnovabili, Stato, RegioniIl governo e le regioni hanno stipulato un accordo per quel che concerne i due decreti ministeriali aventi come argomento gli incentivi alle energie rinnovabili.
Le energie rinnovabili in Italia sono sul punto di decollare in via definitiva, dopo varie empasse burocratiche e legislative. E’ questo che emerge dalle dichiarazioni del presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo, che ha fatto un po’ il punto della situazione davanti ai giornalisti intervenuti. Secondo la massima autorità lucana le Regioni hanno offerto spunti importanti al perfezionamento dei testi di decreto che contavano, fino alla giornata di ieri, parecchie lacune. Le modifiche riguardano i tempi di entrata in vigore degli incentivi, i provvedimenti di burocratizzazione, la gestione e l’approvvigionamento delle risorse per la costruzione degli impianti e l’allineamento agli standard europei.

Add a comment

Quinto Conto Energia e Nuovo Decreto Sulle Rinnovabili

energie rinnovabili, quinto conto energia, incentiviNel pomeriggio di ieri, il Ministro dello Sviluppo Economico, Passera, insieme al Ministro dell'Ambiente, Clini e a quello delle Politiche Agricole, Catania, ha presentato il quinto conto energia e il nuovo decreto sull'incentivazione delle altre fonti rinnovabili. I due provvedimentidue provvedimenti prima di diventare legge dovranno passare per l'analisi dell'Autorità per l'Energia Elettrica e per la Conferenza Unificata Stato-Regioni. Tuttavia vediamone già ora gli elementi salienti.
Per prima cosa si è deciso di portare l'obiettivo per le rinnovabili previsto dal Piano di Azione Nazionale (PAN) dal 26%, originariamente stabilito e quasi raggiunto (siamo al 23%), al 32-35% (120-130 TWh) nel settore elettrico al 2020. Dall'altra parte si è deciso di controllare in maniera più netta la crescita delle rinnovabili, gestendo il peso degli incentivi. Secondo quanto comunicato, l'approccio seguito finora non è stato abbastanza virtuoso ed ora bisogna puntare maggiormente sull'efficienza dei costi e sulla massimizzazione del ritorno economico ed ambientale.

Add a comment

Serre Fotovoltaiche: Agevolazioni a Rischio di Speculazione

serra fotovoltaica, agricoltura, incentiviIn Italia le serre fotovoltaiche costituiscono ancora una nicchia di mercato: tuttavia le prospettive di crescita sono molto positive, soprattutto in seguito all’inserimento dell’articolo 65, comma 3, nel decreto legge sulle liberalizzazioni, il cosiddetto “Cresci Italia” (che ha abrogato i commi 4, 5 e 6 dell'articolo 10 del decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28, “Decreto Rinnovabili”). Di fatto i pannelli fotovoltaici sui tetti delle serre vengono equiparati per la concessione degli incentivi agli impianti integrati sugli edifici (per cui in precedenza erano riconosciute agevolazioni notevolmente più alte). Analoga disciplina sarà applicata anche per la determinazione del limite massimo di copertura, pari al 50%.
Ma la previsione esecutiva, sebbene apprezzabile nelle motivazioni, rischia di provocare un effetto contrario, ovvero la speculazione di falsi agricoltori che simulano la coltivazione in serre fittizie per ottenere gli incentivi statali bypassando fraudolentemente la normativa sull’impatto ambientale.  

Add a comment

Quarto Conto Energia: le Regole Applicative e le Regole Tecniche

GSE, quarto conto energia, regole tecniche, regole applicativeIn tema di quarto conto energia, il Gse ha reso disponibili le Regole ApplicativeRegole Applicative contenenti le modalità di attuazione delle disposizioni stabilite nel decreto del 5 maggio scorso. In questo documento vengono chiariti gran parte dei dubbi riguardanti questo meccanismo di incentivazione del fotovoltaico e si definiscono le modalità di individuazione della tipologia di tariffa incentivante a cui l'impianto fotovoltaico è ammesso. Inoltre è stato pubblicato anche l’aggiornamento del documento: "“Regole tecniche per iscrizione al registro per i grandi impianti fotovoltaici di cui al DM 5 Maggio 2011Regole tecniche per iscrizione al registro per i grandi impianti fotovoltaici di cui al DM 5 Maggio 2011”", con l'inserimento degli esiti degli approfondimenti interni e dei confronti intercorsi con i principali gestori di rete.

Add a comment

  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Politica e Società

ingranaggi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed