Mercoledi, 18 Ottobre 2017

Back CREDITO Categorie Credito Conti Deposito: lo Svincolo Anticipato per Quelli Vincolati

Conti Deposito: lo Svincolo Anticipato per Quelli Vincolati


conti deposito, svincolo, Istituti di credito

I conti deposito sono una forma di risparmio che, sebbene per somme modeste, resiste anche in tempi di crisi economica e anzi, per un certo verso, si alimenta di essa. L’incertezza del futuro e del sistema pensionistico infatti spingono sempre più italiani ad autotutelarsi con forme di risparmio private. L’offerta bancaria dei conti deposito si divide in due grandi categorie: liberi e vincolati. La scelta dipende dalle proprie necessità e aspettative: nel primo caso i soldi sul conto possono essere prelevati in qualsiasi momento senza penali mentre nel caso di conti deposito vincolati ci si impegna appunto a congelare una certa somma sul proprio conto per un certo periodo di tempo senza poterne disporre. Il vantaggio in termini economici è che ovviamente questi ultimi hanno rendimenti più alti e quindi a fine contratto fruttano di più.  

Ma la vita è fatta di imprevisti e questo può essere un freno al momento della scelta della tipologia del conto deposito: la preoccupazione di poter avere in futuro un’urgenza economica la paura di non poter avere accesso ai risparmi vincolati spaventa in molti.

Dire che ritirare una certa somma sul conto vincolato prima della scadenza pattuita è in assoluto impossibile non è però corretto: solitamente (ed è onere del contraente controllare sempre bene le condizioni al momento della stipula), la banca prevede in una clausola questa eventualità di scioglimento anticipato del vincolo. Ma a questo punto le condizioni possono diventare molto svantaggiose e si rischia di perdere una grande percentuale del rendimento. Eventuali penali possono differire notevolmente da un istituto di credito all’altro quindi questo è sicuramente un aspetto contrattuale da non sottovalutare. Mentre alcune banche infatti restituiscono i soldi depositati ma al netto di qualsiasi interesse maturato, altre, ad esempio Conto Arancio di ING Direct, riconoscono un interesse base. Non mancano politiche più drastiche: IBL Banca non prevede nel contratto la possibilità di scioglimento anticipato dei conti di deposito vincolati. Altri istituti accettano solo lo scioglimento dell’intera somma e non anche di percentuali di essa.
Esiste anche un’alternativa interessante che si pone come tipologia a metà strada tra conti di deposito liberi e vincolati: il conto deposito libero a chiamata. In questa modalità ibrida, che comunque prevede rendimenti piuttosto alti, lo svincolo anticipato non è escluso ma soggetto a prenotazione di almeno 33 giorni. Questo serve ovviamente a tutelare la banca che in questo modo non si trova mai a dover anticipare grosse somme da un giorno all’altro.  
Valore Conto 468 x 60
RISORSE:

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Investimenti

  • Prestiti

Assicurazioni

assicurazioni

Green Economy

greeneconomy

Innovazione

Innovazione

Politica e Società

ingranaggi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed