Martedi, 21 Novembre 2017

Credito

Banche e Poste: Al Via Maggiori Tutele per i Correntisti con il Tracciamento Dei Dati

Garante della Privacy, poste, banche, sicurezza, conto correnteIn un momento storico in cui la sicurezza online non sembra passarsela bene, con gli attacchi hacker sia a siti governativi (l'ultimo quello Del FMI) che a Colossi come Sony, il Garante della privacy interviene per migliorare i livelli di sicurezza delle banche.
Nello specifico il garante ha fissato misure rigorose a protezione dei dati di correntisti di banche e Poste Italiane spa, a cui gli operatori dovranno attenersi per blindare il sistema informativo. L'obiettivo è quello di garantire un corretto trattamento dei dati dei correntisti, affinchè non si verifichino accessi non autorizzati e intrusioni indebite negli istituti bancari.
Add a comment

Arbitro Bancario Finanziario: Nel 61% Dei Ricorsi Decisioni Favorevoli Ai Clienti

Arbitro bancario finanziario, Bankitalia, Conciliazione, bancheL'’Arbitro Bancario Finanziario (ABF) è un sistema ADR (Alternative Dispute Resolution) che fornisce ai clienti, insoddisfatti delle risposte degli uffici reclami delle banche e delle società finanziarie, un modo semplice, rapido ed economico per risolvere la controversia in atto, in maniera stragiudiziale. Si tratta di uno strumento molto importante, operante dal 15 ottobre 2009, che ha incontrato via via sempre maggior successo tra i consumatori.
A riferirlo è la "Relazione sull'attività svolta dall'Arbitro Bancario FinanziarioRelazione sull'attività svolta dall'Arbitro Bancario Finanziario", predisposta dalla Banca D'Italia in cui viene fatto un bilancio delle attività svolte da questo organismo nel primo anno di attività. Vediamo più in dettaglio come è andata.
Add a comment

Carte di Pagamento: con un Maggiore Utilizzo si Sottrarrebbero 3 Punti di PIL all'Economia Sommersa

Abi, carte di credito, contanti, moneta elettronica, economia sommersaIn occasione del convegno Spin 2011, appuntamento annuale di ABI dedicato ai sistemi di pagamento, l'’Associazione Bancaria Italiana ha presentato una ricerca dedicata alle carte di pagamento, da cui è emerso che al diminuire dell'’utilizzo del denaro cartaceo, dunque all'aumentare dell'’utilizzo dei sistemi di pagamento elettronici, si registrano importanti diminuzioni del volume di economia sommersa.
Con un maggiore utilizzo di carte di pagamento, quali Bancomat, carte di credito e prepagate, secondo l'ABI si potrebbero recuperare fino a 40 miliardi di euro, una somma pari a 3 punti di Pil, sottraendoli così all’'economia sommersa .
Add a comment

Abi: in Calo le Rapine in Banca, Sempre Più Efficienti le Misure di Sicurezza

Abi, rapine in banca, sicurezzaSecondo un'’indagine condotta da Ossif, il centro di ricerca dedicato alla sicurezza dell'’Associazione Bancaria Italiana (Abi), nel 2010, le rapine in banca sarebbero in netta diminuzione nel nostro Paese.
Il calo registrato riguarderebbe sia l’'aspetto puramente quantitativo delle rapine che l'ammontare del bottino complessivo, e risulta diffuso in maniera abbastanza omogenea in tutte le regioni d’Italia.
Precisamente, nel 2010 si sono verificati complessivamente 1.423 colpi allo sportello, ovvero una cifra inferiore del -18,4% rispetto al 2009, quando le rapine erano state in tutto 1.744.

Add a comment

Sette Italiani su Dieci Hanno il Bancomat ma Solo Uno su Due lo Usa per Prelievi e Acquisti

Atm, abi, sicurezza, bancomat, contantiIn Italia il rapporto con il denaro contante è molto sentito, tanto che sei cittadini su dieci non escono mai di casa senza, e, secondo la Banca Centrale Europea nel nostro Paese dove si raccoglie il 20% delle Banconote circolanti in Europa. Tutto questo amore va a discapito dei sistemi di pagamento elettronici che in Italia, sono si più diffusi rispetto al passato, ma comunque non molto utilizzati. Parlando dello strumento elettronico più diffuso, il bancomat, Secondo una ricerca Wincor Nixdorf realizzata in collaborazione con Doxa, il 70% degli italiani ne possiede almeno uno, ma solamente il 52% della popolazione lo usa per prelevare e il 53% per fare acquisti, un dato comunque in crescita rispetto al passato.
Add a comment
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Investimenti

  • Prestiti

Assicurazioni

assicurazioni

Green Economy

greeneconomy

Innovazione

Innovazione

Politica e Società

ingranaggi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed