Mercoledi, 22 Maggio 2019

Back CREDITO Categorie Credito Rimborsi Bancari: in Caso di Fallimento Della Banca, Fino a 100 Mila Euro Restituiti Entro 20 Giorni

Rimborsi Bancari: in Caso di Fallimento Della Banca, Fino a 100 Mila Euro Restituiti Entro 20 Giorni


depositibancari.gif

Crescono ulteriormente le garanzie per i consumatori che scelgono di depositare i propri risparmi presso un istituto di credito: l’indicazione delle nuove disposizioni in materia è contenute nel decreto legislativo 24 marzo 2011, n.49 (provvedimento pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.93 del 22 aprileGazzetta
Ufficiale n.93 del 22 aprile), il quale ha attuato la direttiva 2009/14/CEdirettiva
2009/14/CE .
Precisamente, questa legge riguarda le modalità di rimborso al cittadino nel caso in cui si verifichi una liquidazione coatta amministrativa dell’istituto bancario presso cui sono stati depositati i capitali. Negli scorsi anni il fallimento di alcune banche ha infatti rappresentato un grosso problema per numerosi correntisti, che hanno visto minacciata la disponibilità e la fruibilità dei propri risparmi.
La legge è così intervenuta in maniera più precisa e più rigorosa da questo punto di vista, disponendo che in caso di fallimento, la banca debba garantire al correntista, dietro sua richiesta, il rimborso dei capitali depositati.
Inizialmente, la disposizione obbligava la banca a restituire i risparmi depositati al correntista entro tre mesi, per un ammontare massimo di 103.291,38 euro. L’ultimo aggiornamento ha invece garantito al consumatore tempi di rimborso molto più celeri, appena 20 giorni lavorativi (dalla data in cui si producono gli effetti del provvedimento di liquidazione coatta), se pure il tetto massimo di capitale rimborsabile si sia leggermente diminuito fino a 100 mila euro.
Tale limite potrebbe essere aggiornato dalla Banca d'Italia per adeguarlo alle eventuali variazioni apportate dalla Commissione europea in funzione del tasso di inflazione.
La nuova disposizione sarà attiva dal prossimo 7 maggio, ed il rimborso potrà essere prorogato da Bankitalia di ulteriori 10 giorni, soltanto in circostanze eccezionali.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Questo sistema di garanzia è applicabile ai fondi acquisiti dalle banche con obbligo di restituzione, ovvero sia per i depositi che per altre forme di acquisizione, per assegni circolari ed altri titoli di credito assimilabili.
Non sono coperti da questo tipo di tutela, invece, i fondi rimborsabili al portatore, le obbligazioni e i crediti derivanti da accertazioni, operazioni in titoli, pagherò cambiari, strumenti finanziari disciplinati dal codice civile e i depositi delle amministrazioni dello Stato, di enti regionali, provinciali, comunali ed altri enti territoriali.
Un passo importante, dunque, a tutela del cittadino e dei suoi risparmi depositati in banca, che pone l’Italia in linea con la situazione generale europea.

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

 


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Investimenti

  • Prestiti

Assicurazioni

assicurazioni

Green Economy

greeneconomy

Innovazione

Innovazione

Politica e Società

ingranaggi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed