Martedi, 27 Giugno 2017

EcoCar

Le Emissioni Dei Motori Diesel Sono Cancerogene

emissioni, vetture diesel, cancro, Le emissioni che fuoriescono dai tubi di scappamento dei motori diesel sono cancerogene per gli esseri umani e l'esposizione ai gas è associata ad un “rischio accresciuto di tumore al polmone” ed anche ad un maggior rischio di cancro alla vescica. A sostenerlo è il Centro internazionale di ricerca sul Cancro (Circ/larc) dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), che già nel 1998 aveva classificato le emissioni dei motori diesel tra i “cancerogeni probabili” per l'uomo. Ora dalla probabilità si è passati alla certezza, infatti i gas di scarico dei motori diesel sono stati classificati nel gruppo 1, quello delle sostanze “cancerogene certe”, mentre in precedenza erano annoverati nel gruppo 2 delle sostanze “probabilmente cancerogene” per l'uomo.
Gli esperti dell'Oms, riuniti a Lione, hanno stabilito che ci sono prove sufficienti della correlazione tra emissioni dei motori diesel e insorgenza del cancro.

Add a comment

Auto ad Aria Compressa: Sulle Strade tra un Anno a 7 Mila Euro

Auto Aria Compresa, AirPodNe avevamo parlato già nel 2007, con l'allora nome provvisorio di Eolo, ed ora dopo una sequela di ritardi impressionanti pare proprio che l'auto ad aria compressa stia finalmente per sbarcare sulle strade in larga scala. Il progetto portato avanti prima da Guy Negre e poi dal figlio Cyril con l'azienda Motor Development International (MDI) è un'eterna promessa dell'auto ecologica che doveva sbocciare, fin dal lontano 2001 quando i primi progetti di auto ad aria compressa iniziarono a circolare. Nel 2007 l'interessamento del colosso Tata Motors pareva poter dare un accelerazione ai prototipi circolanti, ma fino ad ora i problemi tecnici ne avevano sempre rimandato il debutto. Ora, stando alle parole di Cyril Negre, riportate da RepubblicaRepubblica, siamo giunti finalmente all'arrivo (o alla partenza) e dal 2013 inizieranno a circolare in Europa, Francia in primis, le prime auto ad aria compressa.

Add a comment

Emissioni: l'Italia Detiene il Primato Mondiale di Auto Private Pro Capite

Emissioni, auto, consumiIl Ministero dello Sviluppo Economico in collaborazione con il Ministero dei Trasporti e quello dell'Ambiente ha pubblicato la versione aggiornata della “guida al risparmio di carburante e alle emissioni di anidride carbonica delle autovettureguida al risparmio di carburante e alle emissioni di anidride carbonica delle autovetture”. La guida oltre ai consigli per una guida ecocompatibile che consenta di ridurre i consumi di carburante e delle emissioni contiene anche i dati sui consumi e sulla quantità di CO2 prodotta da ogni tipo di autovettura presente sul mercato. Molto interessanti sono anche le informazioni di carattere generale che riguardano il settore dei trasporti. Ad esempio si legge che dal 1990 la domanda nazionale di trasporto passeggeri è cresciuta del 31,9% mentre quella per le merci del 5,5%. Inoltre il nostro Paese detiene il primato mondiale di auto private pro-capite con 1,656 persone per vettura è ha 36,74 milioni di veicoli circolanti che percorrono circa 13 mila chilometri l'anno (il 26% in più della media UE).

Add a comment

Auto Elettrica: per gli Italiani i Limiti Sono Prezzo, Autonomia e Ricarica

Auto elettrica, autonomia, prezzi, ricaricaLo scorso anno una ricerca di Deloitte sottolineò che il 74% degli italiani prendeva in seria considerazione la possibilità di passare all'auto elettrica. Oggi a distanza di 12 mesi Deloitte nel terzo Osservatorio dell'Auto Elettrica ha voluto vedere come la situazione si è evoluta.
Secondo l'indagine l'auto elettrica piace sempre di più agli italiani anche se ci sono ancora barriere da superare. In concreto gli automobilisti italiani apprezzano l'auto elettrica, ma sono anche molto esigenti di fronte a caratteristiche come autonomia della vettura, tempi di ricarica e prezzo.
Sul fronte dell'autonomia, sebbene il 90% dei cittadini europei non percorra più di 60 chilometri al giorno, meno di un terzo degli italiani (il 32%) accetterebbe un'autonomia inferiore ai 160 chilometri per singola ricarica, una percentuale decisamente inferiore rispetto a quella di Brasile, India e Giappone che si attesta intorno al 45%.  

Add a comment

Incentivi Auto Elettriche: in Arrivo Sconti Fino a 5 Mila Euro

Auto elettrica, incentivi, scontiAuto elettriche: sembra che in Italia la diffusione possa finalmente divenire realtà. Nei giorni scorsi, infatti, la Commissione Trasporti e Servizi della Camera dei Deputati, in congiunzione con la Commissione delle Attività Produttive (sempre della Camera) ha varato un testo per introdurre nuovi incentivi a partire dal 2013. Gli incentivi di cui si parla da quasi un anno, saranno simili a quelli già attivi in altri mercati Europei, esempio in Francia.
Gli incentivi saranno a disposizione di chi comprerà una auto elettrica e, contemporaneamente, andrà a rottamare un'auto tradizionale.
In particolare, gli incentivi scatteranno a partire dal 1° gennaio 2013. Il tetto massimo di contributo all’acquisto consisterà in 5.000 euro, ma non tutti potranno usufruire di uno sconto così generoso. In verità, i contributi saranno di diverse entità a seconda della portata ‘ecologista’ delle auto elettriche in questione

Add a comment
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed