Mercoledi, 12 Dicembre 2018

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie EcoCar Auto Ibride, Auto Elettriche, Ecco i Modelli Che Segneranno la Svolta

Auto Ibride, Auto Elettriche, Ecco i Modelli Che Segneranno la Svolta


Renault Zoe, auto elettrica, emissioni

L’elettrificazione dell’automobile, ossia la tendenza ad introdurre nelle vetture sistemi di alimentazione ad elettricità, è un processo che pare inarrestabile. Il mondo ha bisogno di minori emissioni di CO2 e le auto elettriche inquinano la metà rispetto a quelle a motore termico (da sfatare comunque il mito dell’impatto zero). Molte case stanno progettando auto elettriche, la previsione è che a breve la nuova frontiera dell’auto diventerà cosa di tutti i giorni, con buona pace dei produttori di petrolio.
Tutto ciò appare ancora più limpido se si guarda alle novità presenti al Salone di Ginevra. Sembra che il futuro sia a portata di mano nella fiera espositiva più importante del settore automobilistico. La parte del leone, in quest’ultima edizione, la stanno facendo principalmente due modelli: la Toyota Yaris Hibrid e la Renault Zoe.

La novità che accomuna entrambi i modelli è che il loro prezzo sarà a portata di tutti i portafogli o quasi. Sulla Toyota Yaris ibrida ancora non si conoscono le cifre, ma i produttori hanno assicurato che il costo sarà molto vicino all’analogo modello diesel. La Renault ha invece diffuso i dettagli sulla Zoe, il cui prezzo è stato già fissato a partire da 21.650 euro (che diventano 15.700 euro con gli incentivi concessi in Francia per le auto elettriche). 

Come si evince dal nome, la Yaris Hibrid è un’auto ibrida mentre la Zoe: la prima è un'auto elettrica al 100%. Non solo, la Zoe è la prima ‘full electric’ a essere disponibile con un prezzo così basso. Dunque, una delle noti dolenti che hanno impedito un reale sviluppo delle ‘auto verdi’ è sta accantonata. Rimane però da risolvere il problema dell’autonomia che è ancora troppo inferiore rispetto a quella dei modelli a benzina. La Zoe garantirà al guidatore 210 km in circuiti urbani e 150-200 km in circuiti extraurbani. Permangono problemi anche sul fronte della ricarica: sono necessari fino a 9 ore per fare il pieno di elettricità, anche se, con una superiore potenza applicata, il tempo può essere ridotto in maniera consistente (anche di qualche ora).
Con la Renault Zoe, la Francia si dimostra all’avanguardia nella progettazione e nella produzione di auto elettriche. E’ già in vendita, infatti, una Mia elettrica molto particolare: è lunga solo 2,87 metri, ha tre posti ma ha un prezzo un po’ alto: da 20mila euro in su.
In Francia lo sviluppo delle auto elettriche è sentito con maggiore trasporto rispetto l’Italia (dove attualmente esiste di serie solo la Tazzari Zero come modello elettrico). Ciò è deducibile dalle scelte politiche che, di pari passo alla Germania, i francesi stanno intraprendendo. Il governo di Sarkozy ha stabilito che le ‘autovetture del futuro’ siano esenti dal bollo e concede incentivi all’acquisto fino a 5.000 euro. Probabilmente è anche e soprattutto questo che fa lievitare le vendite tra le due sponde del Reno.
 
shop-ricambiauto.it
RISORSE:

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

 

blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed