Sabato, 25 Novembre 2017

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie EcoCar Le Emissioni Complessive Delle Auto Elettriche Sono la Metà di Quelle a Motore Termico

Le Emissioni Complessive Delle Auto Elettriche Sono la Metà di Quelle a Motore Termico


auto elettriche, emissioni, energie rinnovabili,

Torniamo a parlare di auto elettriche per esprimere un altro punto di vista sul rapporto tra mobilità elettrica ed emissioni. Nelle scorse settimane abbiamo riportato uno studio dell'istituto tedesco Oeko-Institut secondo cui per far si che le auto elettriche producano una effettiva diminuzione delle emissioni occorre un maggior ricorso alle energie rinnovabili. Il concetto, ripreso altre volte anche da Greenpeace e Transport & Environment è semplice, se l'energia per far muovere le auto elettriche è prodotta da combustibili fossili, l'utilizzo di auto a zero emissioni produce effetti marginali, in quanto le emissioni saranno trasferite dagli ambienti urbani (o comunque dove si muovono le auto elettriche) ai luoghi dove l'energia viene prodotta. L'Istituto tedesco è arrivato a sostenere che si avrebbero risultati migliori puntando sul miglioramento dell'efficienza dei motori termici piuttosto che sulla diffusione delle auto elettriche, a meno di un aumento considerevole della produzione di energia da rinnovabili.

Questa tesi è stata in qualche modo “smentita” da un'indagine del Cives ( Commissione Italiana Veicoli Elettrici Stradali), spiegata dal presidente della Commissione, Pietro Menga a Repubblica.it.
In sostanza Menga, pur ribadendo l'importanza delle energie rinnovabili in assoluto, ha sottolineato che ciò che veramente conta non è tanto che le auto elettriche abbiano impatto nullo o quasi nullo sul sistema ambientale, quanto piuttosto che questo impatto sia sensibilmente minore rispetto alle auto con motore termico. Per cui le auto elettriche non sono una buona soluzione solo con un sistema alimentato da fonti rinnovabili, lo sono comunque, ma con un tale sistema lo sarebbero ancora di più.
Per chiarire meglio questo concetto il Cives ha calcolato le emissioni della rete di generazione elettrica per ogni chilowattora prodotto e le ha incrociate con il consumo di un'auto elettrica.
Dai dati emerge che ogni chilowattora messa in rete dalla centrali termoelettriche italiane emettono mediamente circa 630 grammi di gas serra. Considerando l'apporto delle energie rinnovabili all'energia prodotta e le importazioni dall'estero prive di emissioni (es nucleare francese), la quota si riduce a 400 gr serra per chilowattora reso ai consumi.

Aggiungendo anche le emissioni prodotte nella fase di estrazione delle fonti fossili e del trasporto si arriva a 450 grammi. Ora siccome un'auto elettrica consuma dalla rete elettrica da 0,13 a 0,18 chilowattora al chilometro, segue che le emissioni complessive di gas serra si posizionano complessivamente tra i 60 e gli 80 grammi al chilometro.
Ora seguendo lo stesso ragionamento anche per le auto a motore termico, cioè considerando oltre alle emissioni dirette anche quelle indirette prodotte da estrazione, trasporto, raffinazione dei carburanti, si scopre che le migliori auto di piccola cilindrata presenti sul mercato si posizionano intorno ai 110-120 grammi per chilometro. Quasi il doppio, insomma, delle emissioni complessive delle auto elettriche. I dati precisi dell'indagine, compresi i modelli di auto considerati sono disponibili in formato pdf sul sito di Repubblica.it a questo indirizzoquesto indirizzo.
Un vantaggio non di poco conto per le auto elettriche che è destinato a mantenersi anche in futuro. Secondo Menga, infatti, quando l'industria automobilistica riuscirà a produrre auto a motore termico con questi livelli di emissioni complessive, il contributo delle rinnovabili nel mix energetico sarà maggiore e il vantaggio dell'elettrico, in termini di emissioni, sarà comunque mantenuto. Senza contare che il progresso tecnologico potrebbe far diminuire anche i consumi delle auto elettriche per chilometro, in termini di chilowattora.
 
shop-ricambiauto.it
RISORSE:

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

 

 


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed