Domenica, 22 Aprile 2018

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie EcoCar Mobilità Sostenibile: i Costi Del Trasporto Privato Sono 17 Volte Quelli Del Trasporto Pubblico

Mobilità Sostenibile: i Costi Del Trasporto Privato Sono 17 Volte Quelli Del Trasporto Pubblico


tram, trasporto pubblico, mobilità sostenibile

I costi del trasporto individuale in Italia sono elevatissimi rispetto al costo sociale del trasporto pubblico collettivo, pari a circa 170 miliardi contro 10. È questo uno dei dati che emerge dal rapporto “Scenari e opzioni per una mobilita' sostenibile” redatto dalla Luiss in collaborazione con Formiche. Il rapporto rappresenta un elaborato molto ampio sulla mobilità, che analizza il quadro normativo e comunitario, l'impatto economico e sociale della mobilità sostenibile, passando per analizzare le opportunità e i vincoli della mobilità elettrica.
Per quanto riguarda l'impatto economico e sociale della mobilità sostenibile, l'indagine ha preso in considerazione il costo annuale di uso e di possesso di un auto, di una moto e del trasporto merci e li ha confrontati con il trasporto pubblico, segnalando anche quanto lo Stato ci ricava in termini di tassazione. Ma andiamo con ordine.

 Il costo medio annuale di uso e possesso di un auto media (valutata 18 mila euro), considerando tutti i costi fissi, (tasse, assicurazione), il costo dei carburanti e della manutenzione, fin anche alle possibili spese per parcheggi e pedaggi autostradali, è di circa 4.568,90 euro annui. Una cifra che incide per il 12% o il 25% del reddito netto familiare medio (compreso tra 26 mila e 39 mila euro) a seconda che si possegga una o due auto. Ora considerando che in Italia il parco auto è di 36 milioni di veicoli, si può calcolare, date le ipotesi che il costo totale sociale italiano per la mobilità privata con auto è di circa 161 miliardi di euro annui, di cui oltre 46 miliardi sono rappresentati da incassi dello Stato. Seguendo lo stesso metodo sono stati calcolati il costo annuale per il parco dei veicoli merci, pari a quasi 129 miliardi di euro, di cui 38 incassi dello Stato e dei 5 milioni di motocicli in circolazione, pari a ulteriori 10 miliardi annui, di cui 2,8 miliardi incassi dello Stato.

Ora considerano la sola mobilità privata per il trasporto di persone il costo annuo di auto e moto è pari complessivamente a 170 miliardi di euro, di cui lo Stato incassa per IVA, Tasse e Accise circa 50 miliardi, per un prelievo fiscale pari a circa il 30% dei costi sostenuti dalla collettività.
L'indagine a questo punto sottolinea, al di là della “non ottimale” efficienza del sistema ferroviario e dei costi di realizzazione delle opere infrastrutturali, che il costo sociale del trasporto pubblico è pari a 10 miliardi di euro l'anno, ovvero quanto spendono le famiglie per il possesso e l'uso dei motocicli. Senza dimenticare che il solo costo della congestione stradale delle auto è
stimato in circa 17 miliardi di euro all’anno.
La conclusione a cui arriva il rapporto è quella di una situazione di grave squilibrio nell'uso disordinato delle risorse territoriali, che costringono le famiglie ad una spesa privata per i trasporti che assorbe una quota elevatissima del reddito nazionale.
Una possibile soluzione potrebbe essere per il rapporto quella di un impiego diffuso e coordinato di sistemi integrati che comprenda Tram – metro, Tram – bus anche a chiamata per aree periferiche e per ore notturne, Park and ride e Car Sharing. Ma ciò non può solo passare per una trasformazione, o meglio un'evoluzione, sostenibile delle nostre città, ma necessità anche di una maturazione collettiva della società che imponga un diverso modo di intendere la qualità della vita.
 
shop-ricambiauto.it

RISORSE: 

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

    

CREDITO
Dorli PhotographyDorli Photography by flickr
 


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed