Giovedi, 15 Novembre 2018

Back ECONOMIA Categorie Energia ENERGIA: CON IL BONUS ELETTRICO E GAS POSSIBILI RIDUZIONI SULLE BOLLETTE TRA GLI 82 E I 360 EURO

ENERGIA: CON IL BONUS ELETTRICO E GAS POSSIBILI RIDUZIONI SULLE BOLLETTE TRA GLI 82 E I 360 EURO


bonuelettrigas2408.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.
Energia: Con Il Bonus Elettrico E Gas Possibili Riduzioni Sulle Bollette Tra Gli 82 E I 360 Euro | Famiglie |

L'Autorità per l'Energia e il Gas ha pubblicato nei giorni scorsi il resoconto sull'andamento del bonus gase ed elettrico, attivati per permettere una riduzione sulle spese delle bollette alle famiglie in difficoltà. Nello specifico, fa sapere l'Autorità, sono oltre 1,530 milioni i bonus elettricità già attivati e circa 300mila bonus gas. L'Autorità ricorda che i bonus sono cumulabili per i consumatori in situazione di disagio economico e permettono di ottenere un risparmio complessivo (gas ed elettricità) tra gli 82 e i 360 euro. Il valore del Bonus viene stabilito dalla stessa Autorità in base a degli specifici parametri quali la numerosità del nucleo famigliare, il reddito e, per quanto riguarda il gas, anche la località climatica e il tipo di consumo (cucina e/o riscaldamento). Per coloro che soffrono di patologie che richiedono l'ausilio di apparecchiature elettromedicali salvavita, è previsto un bonus aggiuntivo di 138 euro (valore per il 2010) che potrà essere sommato ai classici bonus elettricità e gas
Le famiglie, per poter usufruire del bonus elettricità e gas, devono possedere un reddito ISEE non superiore a 7500 euro, oppure a 20mila euro e hanno tre figli a carico. Per entrambi i bonus è prevista una portabilità totale e gratuita, sia per quanto riguarda i fornitori sia per il cambio della residenza del cliente.
Ricordiamo che la domanda sia per il Bonus Gas che per quello elettrico devono essere fatta dalla persona interessata o da un suo delegato al Comune di residenza, oppure preso degli altri istituti designati dallo stesso Comune come i CAF. Di seguito presentiamo sinteticamente le caratteristiche dei due Bonus, per maggiori informazioni vi consigliamo di leggere i nostri articoli di approfondimento:



BONUS GAS
Il Bonus gas consente uno sconto annuo del 15% al netto delle imposte sulla bolletta del gas per i consumi nell’abitazione di residenza. Il Bonus si riferisce ai consumi di gas a rete e non per il gas in bombola o GPL.
Il Bonus è valido per tutti i clienti domestici con contratto di fornitura o condominiale, a patto che siano rispettati i limiti reddituali indicati in precedenza.
Come anticipato il bonus è determinato ogni anno dall’Autorità e si differenzia per differenziato
  • tipologia di utilizzo del gas (solo cottura e acqua calda; solo riscaldamento; oppure cottura, acqua calda e riscaldamento insieme);
  • numero di persone residenti nella stessa abitazione;
  • zona climatica di residenza, tenendo conto delle specifiche esigenze di riscaldamento delle diverse località

Il bonus gas ha valenza annuale e può variare da un minimo di 26 ad un massimo di 164 euro per le famiglie fino a quattro componenti e fino a 236 euro per le famiglie numerose (più di 4 componenti), a seconda del tipo di consumo e della zona climatica di residenza.



COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI


BONUS ELETTRICO
I consumatori per avere diritto al bonus elettrico devono, oltre a rispettare i requisiti reddituali, essere intestatari di una fornitura elettrica nell'abitazione di residenza fino a 3 kW (per un numero di familiari inferiore o uguale a a 4) o fino a 4,5 kW(per un numero di familiari, con la stessa residenza, superiore a 4). Hanno diritto al bonus, come abbiamo accennato anche i consumatori presso i quali vive un ammalato grave che ha necessità di usare macchine elettromedicali per il mantenimento in vita, senza alcun tipo di limitazione. A costoro viene riconosciuto un bonus per il disagio fisico, pari (come abbiamo visto) a 138 euro per il 2010. Il Bonus per il disagio economico è differenziato a seconda del numero di persone residenti e viene aggiornato entro il mese di dicembre di ogni anno per garantire un risparmio, pari a circa il 20%, sulla spesa presunta (al netto delle imposte) per l'anno successivo. Per l'anno 2010 sono riconosciuti uno sconto di 56 euro/anno per una famiglia di 1-2 persone; 72 euro/anno per 3-4 persone; 124 euro/anno per un numero di persone superiore a 4. Il Bonus per il disagio fisico e per quello economico sono cumulabili.

  [Via:Autorità EnergiaAutorità Energia ]


Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

 

CREDIT
Si ringrazia l'utente NathanaelBNathanaelB di flickr per l'immagine

 


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Eolico

impiantoeolico

Rinnovabili 

eolico

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed