Giovedi, 21 Giugno 2018

Back ECONOMIA Categorie Energia LA NUOVA TARIFFA BIORARIA PER L'ENERGIA ELETTRICA: UN SISTEMA PIÙ EQUO PER I CONSUMATORI

LA NUOVA TARIFFA BIORARIA PER L'ENERGIA ELETTRICA: UN SISTEMA PIÙ EQUO PER I CONSUMATORI


tariffabioraria010.gif
http://www.wikio.it
Attivati subito
  • Prec.
  • 1 of 3
  • Succ.
La Nuova tariffa Bioraria per l'Eneregia Elettrica: Un Sistema più Equo per i Consumatori | Famiglie | Risparmio |

Sarà sicuramente giunta nelle vostre case la notizia delle nuova tariffa bioraria per quanto riguarda l'energia elettrica. Infatti, in allegato con la bolletta dell'elettricità da pagare, tutte le famiglie italiane hanno ricevuto un foglio informativo, in cui si avvisa che dal 1 luglio prossimo, entrerà in vigore la nuova tariffa bioraria. In cosa consiste questo cambiamento? La giornata verrà distinta in diverse fasce orarie: da mezzanotte alle otto del mattino, poi dalle otto del mattino alle sette di sera e, infine, la terza fascia, che va dalle 19 a mezzanotte. Qual'è la fascia che avrà il più alto “salasso” di energia? E' quella che riguarda i giorni feriali e va dalle otto del mattino alle 19. Prezzi più vantaggiosi, sono invece previsti nelle altre due fasce orarie e nei giorni festivi. Alessandro Ortis, a capo dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas, ha sottolineato come questa suddivisione della giornata in fasce orarie più o meno dispendiose, rappresenti un sistema più equo per i consumatori.
Il motivo? Molto semplice. Secondo Ortis, ogni cliente pagherà un importo molto più vicino realmente al costo di produzione dell'energia elettrica consumata e in tal modo, sarà uno strumento molto più efficiente e anche vantaggioso per il consumatore stesso, riflettendo benefici verso tutto il sistema nazionale.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Le previsioni tra due anni sostengono anche un aggancio dei vincoli di potenza, per i clienti domestici, agli orari effettivamente in cui si utilizza l'energia elettrica, che saranno più elastici dopo le ore 21. Proprio quest'ultimo punto è stato rimarcato con vigore da Ortis, che sottolinea l'importanza del contatore elettronico: il nostro paese è il primo al mondo per la diffusione di questo strumento tecnologico all'avanguardia. In un'intervista rilasciata alla rivista “Elementi”, il presidente dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas, ha parlato anche della soluzione per “trascinare” i consumi dei clienti nelle fasce più vantaggiose: si è infatti proposta l'estensione della tolleranza fino a 4 kW per due ore a tutti quei clienti domestici, che hanno un contratto che non va oltre i 3 kW.
  [Via:Agi.itAgi.it ] CondividiCondividi

 

La Nuova tariffa Bioraria per l'Eneregia Elettrica: Un Sistema più Equo per i Consumatori | Famiglie | Risparmio |



RISORSE:

 


CREDIT
Si ringrazia l'utente Jake MatesJake
Mates di flickr per l'immagine



blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Eolico

impiantoeolico

Rinnovabili 

eolico

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed