Giovedi, 18 Ottobre 2018

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie Eolico RINNOVABILI E FISCO: LA TARIFFA OMNICOMPRENSIVA NON È SOGGETTA AD IVA PER GLI IMPIANTI DOMESTICI

RINNOVABILI E FISCO: LA TARIFFA OMNICOMPRENSIVA NON È SOGGETTA AD IVA PER GLI IMPIANTI DOMESTICI


tariffaominicomagenziaentrate.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.
Rinnovabili e Fisco: la Tariffa Omnicomprensiva non è Soggetta ad Iva per gli Impianti Domestici | Agenzia delle Entrate |

L'Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n 88/E del 25 agosto, ha chiarito la questione sul corretto trattamento fiscale da riservare alla tariffa omnicomprensiva. Con queste risoluzioni l'Agenzia delle Entrate risponde a quesiti posti da consumatori, enti, o imprese sui temi di natura fiscale. In questo caso la domanda perveniva dal Gse (Gestore dei Servizi Elettrici) che chiedeva all'Agenzia un chiarimento sul trattamento fiscale da applicare alla tariffa omnicomprensiva. In concreto il Gse domandava se fosse possibile applicare lo stesso trattamento, previsto per la tariffa incentivante (conto energiaconto
energia) corrisposta ai titolari di impianti fotovoltaici, vista l'identica finalità incentivante di entrambe le tariffe.
La risposta dell'Agenzia delle Entrate è stata positiva per quanto riguarda l'introduzione in rete dell’energia prodotta e non autoconsumata da parte di persone fisiche e enti non commerciali, con impianti non superiori a 20 kw utilizzati per alimentare la propria abitazione o la sede dell’organizzazione. Per questi soggetti fiscali, l'Agenzia ha stabilito che la tariffa erogata (omnicomprensiva) non è imponibile ai fini Iva, in quanto costoro non svolgono un'attività commerciale abituale, essendo l'impianto destinato a scopi personali. Sul fronte delle imposte dirette la tariffa erogata andrà considerata tra i redditi diversi.
Qualora però l'immissione in rete di energia avvenga da parte di persone fisiche o enti non commerciali, attraverso impianti di potenza fino a 20 kw non asserviti all’abitazione o alla sede ovvero di potenza superiore a 20 kw, oppure prodotta da chi svolge attività commerciale o lavoro autonomo, il discorso cambia. In questi casi, infatti, si configura lo svolgimento di una vera e propria attività commerciale per cui la tariffa corrisposta dal Gse sarà imponibile ai fini Iva e concorrerà alla determinazione del reddito d’impresa.
In chiusura l'Agenzia ha precisato anche che la tariffa omnicomprensiva non deve essere assoggettata alla ritenuta alla fonte del 4% prevista dall’articolo 28 del Dpr 600/1973, in quanto si tratta di un corrispettivo e non di un contributo.


APPROFONDIMENTO TARIFFA OMNICOMPRENSIVA
Questa tariffa costituisce uno dei due incentivi concessi dal nostro ordinamento per la produzione di energia elettrica da impianti rinnovabili , con l'esclusione del fotovoltaico per il quale è previsto l'apposito conto energia.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI


La tariffa omnicomprensiva è un incentivo alternativo al meccanismo dei certificati verdi e viene concessa dal Gse, ai produttori di energia da rinnovabili per un periodo di 15 anni. Nello specifico, la tariffa omnicomprensiva viene pagata per l'energia fornita da impianti eolici con potenza compresa tra 1 e 200 kw e da impianti alimentati da altre fonti rinnovabili (escluso fotovoltaico) con potenza annua non superiore a 1 Mw.
L'importo della tariffa è di identità variabile e dipende dal tipo di impianto, da cui sioproduce l'energia. Si va da 30 centesimi di euro per kWh per l'energia da fonte eolica a 20 centesimi per quella geotermica, da 34 cent per quella prodotta da Moto ondoso e maremotrice a 28 cent per quella ottenuta Biogas e biomasse in agricolturaBiogas
e biomasse in agricoltura. La tariffa più bassa (18 cent/kWh ) è riconosciuta all'energia prodotta da Gas di discarica, gas residuati dai processi di depurazione e biocombustibili liquidi. Per maggiori informazioni consigliamo la guida del Gse, agli incentivi per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabiliguida
del Gse, agli incentivi per la produzione di energia elettrica da
fonti rinnovabili
 
[Via: Risoluzione n. 88/ERisoluzione n. 88/E ]

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:


CREDIT

Si Ringrazia l'utente pietro mendittopietro
menditto di flickr per l'immagine



blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Energia

energia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed