Mercoledi, 19 Settembre 2018

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie News Pneumatici Fuori Uso: Scoperte 1415 Discariche Illegali Dal 2005

Pneumatici Fuori Uso: Scoperte 1415 Discariche Illegali Dal 2005


Pneumatici fuori uso, discariche, criminalità

Gli pneumatici fuori uso (PFU) costituiscono un rifiuto estremamente pericoloso per l'ambiente, tanto che un anno fa è stata emanata una legge che ha introdotto un contributo ambientale per lo smaltimento degli pneumatici a fine vita e si è stabilito l'obiettivo di eliminare i flussi illegali di PFU. Per questa ragione è nato anche Ecopneus, consorzio senza scopo di lucro attivo nella gestione e nel recupero degli pneumatici fuori uso.
Secondo quanto riportato dal consorzio in un recente convegno, la situazione italiana, pur in miglioramento, si presenta decisamente critica sul fronte del corretto smaltimento degli pneumatici. Infatti sono tante le discariche illegali che sorgono in ogni parte d'Italia, dal 2005 ne sono state individuate ben 1415, di cui 93 solo negli ultimi otto mesi, per una superficie complessiva di 7 milioni di metri quadrati.

Il fenomeno delle discariche illegali di pneumatici fuori uso spetta a quelle regioni dove è più forte la presenza sul territorio della criminalità, ovvero Calabria, Campania, Sicilia e Puglia. Proprio quest'ultima regione detiene il triste primato delle discariche abusive di PFU con 304 in totale, pari a 2 ogni 10 scoperte in Italia. Il Lazio è la regione più colpita del Centro con 97, mentre al Nord svetta il Piemonte con 91.

I controlli delle forze dell'ordine non risparmiano comunque nessuno o quasi, infatti i traffici illegali degli pneumatici coinvolgono ben 19 regioni italiane, che rappresentano sia il porto di transito che la destinazione finale degli PFU. Gli stati con cui si traffica sono invece 23, con in testa quelli del sud est asiatico come Cina, Malesia, Hong Kong e India, dove si ritiene che gli pneumatici a fine vita possano essere utilizzati come combustibili nelle centrali elettriche. Sono infatti i Paesi con uno scarso interesse ambientale le principali destinazioni degli pneumatici a fine vita. Per arginare le norme sui materiali, spesso questi PFU vengono fatti viaggiare in container i cui formulari di identificazione del prodotto li qualificano come “pneumatici ancora riutilizzabili”.
Ma non è solo la criminalità organizzata responsabile di traffici illeciti e delle discariche abusive, sono infatti molti gli italiani che per maleducazione e noncuranza dell'ambiente abbandonano gli pneumatici vecchi sui cigli della strada, o nelle campagne.
In realtà gli Pneumatici fuori uso possono costituire una risorsa, in quanto dalla loro lavorazione è possibile ottenere il polverino di gomma con il quale possono essere costruite strade che assorbono maggiormente il rumore dei veicoli e che durano di più rispetto a quelle tradizionali (il tutto a costi più che competitivi). Inoltre possono fornire materiale utilizzabile per la pavimentazione di interni,o di esterni (esempio piste di atletica) e per gli arredi urbani.
gommadiretto.it
RISORSE:

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

 

CREDIT
JaredEarleJaredEarle by flickr


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed