Mercoledi, 18 Ottobre 2017

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie News A+Com, il Premio per i Comuni Vincenti Sul Fronte Delle Rinnovabili

A+Com, il Premio per i Comuni Vincenti Sul Fronte Delle Rinnovabili


energie rinnovabili, patto dei sindaci, comuni

E’ nato l’ A+CoM, il premio destinato ai comuni virtuosi nel campo delle energie rinnovabili. E’ stato istituito da due associazioni: il Kyoto Club e Alleanza per il Clima Italia. Lo scopo è quello di incentivare i comuni a ‘lavorare’ per garantire un’aria più libera da Co2.
Il premio rientra all’interno della macchina creata dal legislatore per applicare i regolamenti del Protocollo di Kyoto. L’obbiettivo, per ogni Paese dell'unione Europea, è quello di eliminare il 20% delle emissioni di Co2 entro il 2020. Lo strumento a disposizione delle amministrazioni locali prende il nome di PAES (Piano di Azione Energia Sostenibile), ossia un progetto da presentare al Ministero dell’Ambiente.

A questo si aggiungono iniziative particolari, come il cosiddetto “Patto dei sindaci” (Covenant of Mayors), con il quale i sottoscrittori (i sindaci) si sono impegnati a presentare il proprio PAES entro un anno. I comuni italiani coinvolti nel patto sono 1600, su 8000 total, il 25% circa. La percentuale, negli altri Paesi dell’Unione Europea, è genericamente più alta.
Il premio A+CoM è destinato proprio ai quattro comuni che avranno redatto il miglior PAES. Per concorrere all’ A+CoM è necessario che il proprio PAES rispetti alcuni requisiti essenziali. Esso deve prevedere provvedimenti sul fronte municipale (efficienza e ottimizzazione degli edifici adibiti alle funzioni pubbliche), dei servizi e del terziario in generale.

Grande attenzione, in particolare, dovrà essere prestata ai trasporti, la cui gestione è fondamentale per ridurre le emissioni di Co2.
Altre voci che saranno prese in considerazione sono: il livello di coinvolgimento della cittadinanza nel processo decisionale, la quantità di energia locale prodotta, la mole e la qualità di acquisti pubblici.
Per maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione vi invitiamo a leggere il regolamento presente sul sito di Alleanza per il Clima, a questo indirizzoquesto indirizzo. La premiazione avverrà a Firenze, in occasione dell’evento TerraFutura, una fiera che esporrà il meglio delle politiche pubbliche sostenibili.
Ricordiamo in chiusura che Alleanza per il Clima Italia è la sezione italiana del Climate Alliance of European City with Indigenous Rain Forest, rete di municipalità sparse per il vecchio continente che lotta per un mondo più ‘verde’. I comuni associati sono oltre 1700, tutti impegnati nel ridurre le emissioni di Cos2 del 10% ogni 5 anni. Kyoto club, invece, è un'organizzazione non profit che si occupa di guidare e incentivare i paesi nel rispetto del Protocollo di Kyoto, oltre che di informazione e di formazione sul tema delle energie rinnovabili.
 
Attivati subito


RISORSE:

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631



blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed