Sabato, 24 Febbraio 2018

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie News Città Sostenibili: Vanno Migliorati i Trasporti Pubblici e Ridotto l'Inquinamento

Città Sostenibili: Vanno Migliorati i Trasporti Pubblici e Ridotto l'Inquinamento


città sostenibili, trasporto pubblico, inquinamento

Migliorare i trasporti pubblici per una città sostenibile: questo è il suggerimento, o meglio la volontà espressa dalla maggior parte dei cittadini che hanno svolto il sondaggio online indetto da Siemens con la collaborazione della rivista Panorama.
Questo studio è correlato al Green City Index (indice di sostenibilità delle città europee, asiatiche e latinoamericane) e ai rapporti ‘Città Sostenibili’, elaborati dalla stessa Siemens (in collaborazione con l’Istituto Piepoli) per avere un’idea realistica delle esigenze presenti e future nelle diverse città.
Il sondaggio, ‘Check up alla tua città’, ha visto la partecipazione di circa 2.000 lettori della rivista Panorama, ai quali è stato richiesto di mettere in evidenza le priorità di intervento sul proprio territorio, al fine di renderlo più vivibile e sostenibile.

Le proposte giunte in merito sono di notevole importanza, perché di fatto riassumono le necessità di chi ogni giorno vive la città: il 43% delle persone ritiene che, per rendere più vivibile la propria città, andrebbero migliorati i trasporti pubblici, in modo da ridurre il problema del traffico, dell’inquinamento, dello stress e della sicurezza legata alla viabilità.
Nel dettaglio, inquinamento e stress sono i problemi maggiormente sentiti nelle grandi città del nord, mentre la carenza di infrastrutture (tra cui piste ciclabili e aree pedonali) rappresenta un ostacolo principalmente al sud.

Ricordiamo che problemi come traffico e inquinamento sono stati segnalati dall'Istat come i più fastidiosi rispettivamente con il 41,2% e 36,8% delle segnalazioni nell'ultima indagine multiscopo. Risultato che fa il paio anche con l'indagine dell'anno precedente, sempre condotta dall'Istat, che mostrava gli stessi problemi anche se con percentuali leggermente diverse.
Tornando all'indagine Siemens-Panorama, tra le altre proposte, troviamo anche la richiesta di una raccolta di rifiuti più efficiente e la pulizia delle aree urbane, spesso carente nei grandi agglomerati del centro sud.
I cittadini sembrano dunque chiedere soprattutto una migliore qualità ambientale, possibile con la diminuzione del traffico e il miglioramento dei mezzi di trasporto pubblici. Problemi, questi, radicati nella società e nella cultura italiane, anche se poi sono pochi quelli che per ridurre il traffico, sarebbero disposti a parcheggiare lontano dal centro, muovendosi a piedi o con mezzi pubblici. Sebbene questa tendenza stia con il tempo cominciando a far prese sui cittadini, grazie all’operato di alcuni sindaci ed amministrazioni pubbliche (chiusura di strade per realizzare aree pedonali), oltre che alla promozione di iniziative volte a salvaguardare l’ambiente, la città e la salute. Un esempio? Il bike sharing, la condivisione di biciclette pubbliche da utilizzare esclusivamente nell’area urbana, nella quale sono dislocati diversi punti di raccolta, per spostarsi con maggiore rapidità e praticare anche un minimo di quella attività fisica che l’odierna vita sedentaria ha davvero ridotto all’osso, se non del tutto eliminato.
In chiusura ricordiamo, però che iniziative come l'incentivazione della mobilità ciclabile deve essere associata ad un piano per la riduzione dell'inquinamento atmosferico visto che recenti ricerche hanno dimostrato che i Ciclisti Sono Esposti Ai Danni da Smog Più Che i Pedoni.

Attivati subito

RISORSE:

468x60 Trova offerte sotto 60 euro

 

CREDIT
morizamoriza by flickr
 


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed