Sabato, 25 Novembre 2017

Famiglia

Adsl: le Tariffe Italiane Sono Buone Ma la Velocità è Scarsa

Adsl, tariffe, velocitàUno dei pochi settori in cui le tariffe italiane sono allineate a quelle Europee riguarda la connessione internet, lo stesso però non si può dire per quanto riguarda la velocità media offerta. L'indagine è stata svolta da SOS tariffe prendendo in considerazione 11 nazioni Europee ( Italia, Germania, Francia, Regno Unito, Spagna, Paesi Bassi, Irlanda, Norvegia, Svezia, Grecia e Polonia) e calcolando il costo per Mbps al mese per le varie tipologie di offerta ai privati. L'Italia come dicevamo raggiunge la sufficienza sul fronte dei prezzi, sebbene la velocità media risulti decisamente bassa, a testimonianza che gli investimenti nella banda larga fino ad ora non sono stati una priorità del nostro Paese.
Tornando ai prezzi, le tariffe relative alla sola Adsl sono risultate meno convenienti tra i provider nordeuropei, Polonia e Norvegia in testa con un costo mensile pari rispettivamente a 7,37 e 7,75 euro a Mbps.  

Add a comment

Quanto Costa Crescere un Figlio Fino a 18 Anni di Età

famiglia, crescere un figlioDopo aver analizzato quanto costa mantenere un bambino nel suo primo anno di vita, l'Osservatorio Nazionale Federconsumatori torna con un'indagine sui costi per mantenere e crescere un figlio fino a 18 anni di età. L'indagine ha preso in considerazione tutti i costi necessari affinchè un figlio cresca in salute e possibilmente autonomo, da quelli monetari e in attenzione a quelli di mantenimento (alimentari, vestito, alloggio) fino a quelli di accrescimento (istruzione, cultura, intrattenimento). Un tale calcolo risulta molto complicato perchè sono diverse le variabili da considerare che dipendono da: reddito familiare, età dei figli, dal patrimonio familiare, dai componenti della famiglia, dal luogo di residenza, dagli stili di consumo e dal welfare.
Federconsumatori per semplificare le cose ha considerato tre fasce di reddito familiare di una famiglia composta da due genitori che abita in casa di proprietà di circa 100 mq e mutuo da pagare.

Add a comment

I Valori Degli Italiani: Al Primo Posto la Famiglia

famiglia, valori, ItaliaLa società italiana sta cambiando e con essa anche i valori degli italiani. L'individualismo, la voglia di affermarsi e le ambizioni personali sono stati gli elementi chiave che hanno spinto l'Italia nel dopoguerra a rialzarsi e hanno favorito il boom economico e la nascita di un tessuto produttivo fatto di centinaia di migliaia di piccole imprese. Oggi questa situazione sembra profondamente mutata e i valori che caratterizzano l'Italia risultano più orientati verso la riscoperta dell'altro, sulla relazione e la responsabilità piuttosto che sulla rivendicazione dell'autonomia personale. Questi sono alcuni degli elementi emersi dall'Indagine del Censis sui valori degli italiani, condotta nell'ambito delle celebrazioni del 150° anniversario dell'Unità d'Italia.
Nell'Italia di oggi i valori più importanti che accomunano i cittadini sono il senso della famiglia (indicato dal 65% dei cittadini), il gusto per la qualità della vita (25%), la tradizione religiosa (21%) e l’amore per il bello (20%). Valori che secondo il Censis vanno alimentati perchè possono diventare un nuovo motore di crescita socio-economica e civile del Paese.

Add a comment

Le Donne Italiane Rimangono il Perno Della Vita Domestica

donna, vita domestica, faccendeSecondo otto italiani su dieci (il 79%) la condizione della donna nella società è migliorata rispetto a 25 anni fa. Ad esserne maggiormente convinti sono gli uomini (l'82% contro il 76% delle donne), ma c'è una percentuale di italiani, il 7%, che invece ritiene che la condizione della donna sia peggiorata rispetto al passato. Inoltre più di una donna su dieci (il 10,3%) ritiene che la propria condizione (in quanto donna) non sia migliorata proprio a causa degli uomini, mentre il 5,6% ritiene che le donne stesse non abbiano fatto abbastanza per emanciparsi. Sono questi alcuni dei dati contenuti nella ricerca “I valori degli italiani”, realizzata dal Censis e diffusi in occasione della prossima festa delle donne.
A parte le convinzioni personali, rispetto al passato le donne risultano essere meno casalinghe, ricevono più aiuto dai compagni e lavorano di più (anche perchè il contrario avrebbe significato una regressione totale della nostra società). Nonostante ciò rimangono il perno della vita domestica in famiglia.

Add a comment

Nel 2020 Lavoratori in Pensione a Quasi 67 Anni

pensioni, età di pensionamento, lavoratoriLo scorso anno il rapporto Ocse, “Pensions at Glance” sottolineò l'Italia è il Paese con la più alta spesa pensionistica in rapporto al Pil (oltre il 14%), consigliando al nostro Paese un aumento dell'età pensionabile ed una maggiore partecipazione degli “anziani” al mercato del lavoro. Se su quest'ultimo punto siamo ancora indietro sull'aumento dell'età pensionabile stiamo per diventare i primi della classe, almeno in Europa.
Nel 2020 infatti, l'Italia avrà la più alta età di pensionamento tra i Paesi Membri dell'Unione Europea, senza distinzione di genere tra lavoratori uomini e donne. La notizia arriva direttamente dal Libro Bianco sulle Pensioni, pubblicato dalla Commissione Europea, in cui per la prima volta non compaiono raccomandazioni per il nostro Paese sul tema delle pensioni. Ci troviamo in un club ristretto di Paesi virtuosi che non necessitano di segnalazioni, che comprende anche Germania e Ungheria.

Add a comment
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Assicurazioni

assicurazioni

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed