Giovedi, 15 Novembre 2018

Back Famiglia Pensioni: Cresce la Spesa Pensionistica, il Reddito Medio È di 1084 Euro

Pensioni: Cresce la Spesa Pensionistica, il Reddito Medio È di 1084 Euro


spesa pensionistica, pensionati, Inps

Nel 2010 la spesa per pensioni previdenziali è stata di 165,8 miliardi di euro, in crescita del 3,1% rispetto al 2009. Il 76,6% del totale è stato erogato per le pensioni di vecchiaia e anzianità, il 16,6% per le pensioni ai superstiti e il 6,8% per le pensioni di inabilità e di invalidità. Se si considerano anche le indennità di accompagnamento agli invalidi la spesa pensionistica complessiva raggiunge nel 2010 i 191,2 miliardi, il 2,7% rispetto ai 186.1 miliardi del 2009. Sono questi alcuni dati emersi durante la presentazione del Bilancio Sociale dell'Inps.
I pensionati italiani percepiscono un reddito pensionistico medio di 1084 euro, pari a 1312 euro per gli uomini e 893 per le donne.

Al Nord si concentra quasi la metà dei pensionati Inps (il 49,7%) e si riscontra un reddito medio superiore a quello nazionale con 1.191 euro mensili, segue il Centro con una quota di pensionati del 19,5% e un reddito mensile di 1.141 euro, anch'esso superiore alla media. Al Sud invece dove risiede il 30,8% dei pensionati il reddito medio è inferiore alla media nazionale e pari a 876 euro mensili. Per le donne, i redditi da pensione risultano inferiori a quelli degli uomini in tutte le aree geografiche.

In totale sono 13,8 milioni i pensionati a cui l'Inps paga la pensione, per un totale di oltre 18,5 milioni di trattamenti, coprendo almeno l'85% dei pensionati in Italia (gli altri ricevono la pensione da altri enti pensioniastici). Il numero di pensioni Inps pro capite è pari a 1,3, in quanto molti soggetti sono titoli di più trattamenti e cumulano ad esempio la pensione di vecchiaia o di anzianità, con quella ai superstiti o con una prestazione come può essere l'indennità di accompagnamento.
Le pensioni di vecchiaia hanno un importo medio di 609 euro mensili, mentre quelle di anzianità hanno un valore medio di 1473 euro mese. Anche in questi due casi gli importi percepiti dagli uomini sono maggiori rispetto a quelli percepiti dalle donne. Infatti il valore medio di una pensione di anzianità è di 1552 euro mensili per un uomo e di 1130 euro mensili per una donna. Per le pensioni di vecchiaia le donne percepiscono 547 euro mensili contro 749 euro degli uomini.
Parlando di lavoratori nel 2010 gli under 30 sono diminuiti del 9,2% (-227 mila unità), gli under 19 sono diminuiti di quasi il 40% mentre quelli della fascia tra i 20 e i 24 anni dell'11%
.Infine per quanto riguarda gli ammortizzatori sociali, l'Inps sottolinea che nel 2010 quasi 4 milioni di lavoratori ne hanno avuto beneficio, ovvero quasi un terzo dei lavoratori dipendenti assicurati all'istituto. Nello specifico 3.925.950 hanno beneficiato dei trattamenti di disoccupazione ordinaria e integrazione salariale, mentre 1,5 milioni sono stato i beneficiari di cassa integrazione guadagni e 188 mila i lavoratori che hanno usufruito della mobilità.
 
468x60 Trova offerte sotto 60 euro
RISORSE:

 

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Assicurazioni

assicurazioni

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed