Lunedi, 18 Dicembre 2017

Back Famiglia Qualità Della Vita: le Città Dove Si Vive Meglio e Peggio In Italia

Qualità Della Vita: le Città Dove Si Vive Meglio e Peggio In Italia


qualità della vita, Bologna

Negli ultimi tempi ci siamo spesso occupati di qualità della vita, indicando in quale Paese d'Europa si vive meglio. Oggi è il turno di analizzare dove si vive meglio in Italia, grazie all'annuale classifica delle città con la migliore qualità della vita, realizzata come di consueto da “Ilsole24ore”. Sei le aree di indagine attraverso le quali sono state analizzate le 107 provincie italiane: tenore di vita, affari e lavoro, servizi ambiente salute, popolazione, ordine pubblico e tempo libero, ognuna delle quali suddivisa in 36 parametri.
Tre B ai primi posti della classifica Generale. Infatti Bologna, Bolzano e Belluno, con rispettivamente 583,8 ; 578,6 e 577,2 punti sono le tre provincie italiane in cui si vive meglio, o se volete con la migliore qualità della vita.

Rispetto allo scorso anno Bolzano perde la testa della classifica, sopravanzata da Bologna che guadagna ben 7 posizioni, grazie soprattutto ai buoni risultati ottenuti nell'area servizi-ambiente- salute dove si classifica al secondo posto assoluto e nonostante un 92° posto ottenuto alla voce ordine pubblico che stona con il resto dei voti raggiunti.
Anche Belluno guadagna 7 posizioni, proprio grazie al fatto di essere la terza città con il miglior per ordine pubblico.

Nella top ten le uniche città non del Nord sono Firenze e Siena rispettivamente al settimo e all'ottavo posto, in salita, la prima, di 9 posizioni grazie al secondo posto assoluto nel tempo libero, mentre la seconda perde. rispetto lo scorso anno 3 posizioni, nonostante il secondo posto assoluto nell'area “popolazione”.
Guardando le grandi città Milano si colloca in 19esima posizione, in salita di due posizioni e con ottimi risultati per quanto riguarda l'area tenore di vita dove è terza (preceduta da Treviso e Biella), quella servizi-ambiente- salute dove è ottava e l'area affari e lavoro dove è sesta. Disastro invece per quanto riguarda l'ordine pubblico dove è ultima.
Roma è in 23esima posizione assoluta, ma in risalita di 12 posti rispetto alla scorsa indagine e ottiene come risultato di rilievo il sesto posto nell'area tempo libero e l'11° posto nell'area servizi-ambiente- salute. 
Male Napoli che si piazza al 105° posto, seppur in salita di due posizioni rispetto allo scorso anno, ma risultando comunque ultima per tenore di vita e 103esima nell'area affari e lavoro.
Nelle ultime dieci posizioni della classifica troviamo solo città del Sud, con in coda Foggia con 377,8 punti, Caltanissetta con 378,2 punti e Napoli appunto con 378,6.
Le città che hanno mostrato i miglioramenti maggiori rispetto allo scorso anno sono state Lucca che è risalita di 33 posizioni in classifica, Vicenza (+26), Treviso (+21) Prato (+21) e Varese (+19), mentre le cinque peggiori sono state invecce: Oristano che ha perso 45 posizioni in classifica , Ogliastra (-39) Nuoro (-35), Macerata (-26) e Ancona (-24).
La classificaclassifica è ricca di spunti che vi invitiamo ad osservare ed è corredata da infografiche molto interessanti sui vari temi che caratterizzano la qualità della vita in Italia,
 
468x60 Trova offerte sotto 60 euro

RISORSE:

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

 

CREDIT
Renzo FerranteRenzo Ferrante by flickr


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Assicurazioni

assicurazioni

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed