Lunedi, 18 Dicembre 2017

Back ECONOMIA Categorie Famiglia SPESA PER IL WELFARE DI SOSTEGNO ALLA FAMIGLIA E ALLA MATERNITÀ: L'ITALIA È MAGLIA NERA D'EUROPA

SPESA PER IL WELFARE DI SOSTEGNO ALLA FAMIGLIA E ALLA MATERNITÀ: L'ITALIA È MAGLIA NERA D'EUROPA


familywelfareitalypil.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.
Spesa per il Welfare di Sostegno alla Famiglia e alla Maternità: l'Italia è Maglia Nera d'Europa | Spesa Sociale | Pil |

Nei giorni scorsi abbiamo visto che in Italia il rapporto tra tasse e spesa sociale generale non è molto favorevolel rapporto tra tasse e spesa sociale generale non è molto
favorevole , se confrontato con quello di Francia e Germania. In rapporto gli italiani, infatti, versano più tasse rispetto a quanto ricevono in termini di servizi.
Analizzando i dati relativi alla spesa pubblica per famiglia e maternità, emerge un dato forse ancora più significativo e grave. il Nostro Paese risulta, infatti, all'ultimo posto in Europa (insieme a Spagna e Portogallo) per quanto riguarda le spese per il welfare di sostegno ai nuclei familiari. Secondo i dati della “Relazione generale sulla situazione economica del Paese”, pubblicata dal Ministero dell’Economia, nel nostro Paese si è speso nel 2007 (ultimo anno di riferimento disponibile) solamente l'1,2% del Pil per le politiche di sostegno alla famiglia. Un valore pari a circa la metà del dato medio registrato nello stesso periodo nell'unione Europea (2,1% in quella a 15 e 2% in quella a 27). Il Ministero fa sapere che lo scorso anno (2009) la percentuale di spesa sociale per la famiglia è salita di 2 decimi di punto percentuale, raggiungendo 1,4% del Pil. Tuttavia non sono disponibili dati comparativi degli altri Paesi europei, relativi al 2009, per valutare il miglioramento italiano, né è possibile sapere se questo miglioramento è dovuto alla contrazione del Pil causata dalla crisi economica. Tornando ai dati del 2007, l'Italia risulta molto lontana non solo dai Paesi Scandinavi (Danimarca 3,7%,Svezia 3%), tradizionalmente molto forti per quanto riguarda le politiche di sostegno alla famiglia, ma anche dai Vicini Francesi (2,5%) e Tedeschi (2,8%).
Nel complesso delle spese per il welfare, la voce relativa alla famiglia e alla maternità, occupa solamente il 4,7% del totale dei fondi, contro una media complessiva dei Paesi Europei dell'8%. Solo la Polonia nei l'Europa a 27 ha una percentuale più bassa della nostra, nell'ambito della spesa per welfare, pari al 4,5%.



COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Se da una parte lo Stato “latita” dall'altra parte è proprio la famiglia che cerca di recuperare, soprattutto grazia all'apporto dei nonni. Nello studio ires-Cgil “Il capitale sociale degli anziani. Stime sul valore dell'attività non retribuitaIl
capitale sociale degli anziani. Stime sul valore dell'attività non
retribuita” viene sottolineato come come in Italia, i nonni svolgano un massiccio ruolo di sostegno alle economie familiari. Un contributo che si palesa nell'assistenza ai nipoti o nel volontariato. il valore delle attività di aiuto informale dei nonni al sostegno della famiglia viene stimato in 18,3 miliardi di euro l’anno, pari all'1,2% del Pil. Solo per la cura dei nipoti, calcola l’istituto di ricerche della CGIL, l'impegno dei nonni può arrivare ad essere paragonato ad un monte retribuzioni di 13,8 miliardi di euro l'anno.
In Chiusura ricordiamo che il contributo dei nonni si rende spesso necessario, soprattutto nella prima infanzia, perchè in Italia gli asili nido coprono solo il 12,7% dei bambinigli
asili nido coprono solo il 12,7% dei bambini, uno dei valori più bassi d'Europa.

   


Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:



blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Assicurazioni

assicurazioni

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed