Sabato, 25 Novembre 2017

Back Fisco e Tasse Contratto di Leasing: Come Funziona e Quali Sono i Vantaggi

Contratto di Leasing: Come Funziona e Quali Sono i Vantaggi


Contratto di Leasing, canone, investimento

Il contrato di leasing è uno strumento finanziario che permette a privati o imprenditori di utilizzare un determinato bene a fini professionali dietro pagamento di un canone periodico. Leasing in inglese significa proprio “in prestito” e in quest’accezione si riferisce al diritto all’utilizzo del bene subordinato al pagamento di un canone mensile per tutta la durata del contratto. Quando sopraggiunge la data di scadenza del contratto di leasing il soggetto può scegliere se ufficializzare la proprietà del bene (mediante riscatto) oppure restituirlo alla società di leasing (che può essere un istituto di credito o un intermediario iscritto all’elenco generale dell’UIC e della Banca d’Italia). Si tratta in sostanza di una sorta di affitto che però riserva al contraente la possibilità di diventare in seguito proprietario del bene e impone al tempo stesso il pagamento di un canone iniziale (solitamente pari a circa il 10% del valore del bene) e alla stipula di un’assicurazione per furto e incendio.  

Il contratto di leasing si distingue in: leasing immobiliare (uffici, negozi, capannoni etc), leasing targato, per auto (portata inferiore a 3,5 tonnellate) veicoli commerciali e industriali (portata maggiore a 3,5 tonnellate) e leasing di beni strumentali (ad esempio complementi d’arredo e macchinari). Non possono essere oggetto di leasing software, impianti elettrici e telefonici su immobili non di proprietà.

A promuovere il leasing è stata soprattutto la legge Sabatini n. 1329 del 28/11/1965 (meglio conosciuta come SabaLease o Saba-Leasing) che ha concesso alle aziende tassi agevolati per un valore massimo di 2,4 milioni di euro con possibilità di dilazionare l’investimento. Si tratta di un’agevolazione non cumulabile con altri eventuali incentivi regionali, nazionali o comunitari.
Il maggiore vantaggio di questa forma di finanziamento per le aziende consiste nella possibilità di dedurre i costi del canone periodico, bolli, assicurazione e eventuali spese per la manutenzione dalla dichiarazione dei redditi.Per i privati è stata anche pensata la formula di full-leasing" che, a fronte di un canone più alto, esonera il contraente da tutti i costi legati alla proprietà dell’auto.
La durata minima del contratto di leasing è di 24 mesi per i possessori di partita Iva e di 12 mesi per i privati mentre quella massima è per entrambi di 60 mesi, eventualmente prorogabili.
In ogni caso è sempre consigliabile leggere attentamente le condizioni previste dal contratto che possono includere ad esempio il divieto di guida da parte di terzi.  
Valore Conto 468 x 60
RISORSE:

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Investimenti

investimenti

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed