Sabato, 25 Novembre 2017

Back ECONOMIA Categorie Fisco e Tasse

Fisco

Per Ogni Norma Che Semplifica la Burocrazia Ne Vengono Emanate Sei Che la Complicano

burocrazia, imprese, fiscoUno degli obiettivi del nuovo pacchetto “Semplifica Italia” è quello di rendere meno pressante la burocrazia per imprese e cittadini, soprattutto nei rapporti con la pubblica amministrazione. Una necessità assoluta che è responsabile di molte delle inefficienze del nostro Paese e della mancanza di Appeal dell'Italia nell'attrarre gli investimenti stranieri (assieme al pessimo funzionamento della giustizia e al peso delle tasse). Abbiamo visto recentemente che secondo la Cgia di Mestre la burocrazia costa ad ogni piccola e media impresa 5269 euro l'anno, un tema sul quale anche Confartigianato ha voluto dire la sua.
Secondo quanto calcolato dall'organizzazione tra il 2008 e il 2011 sono state emanate 189 norme che hanno complicato la gestione fiscale delle aziende, in media una ogni sette giorni.

Add a comment

Equitalia Si Addolcisce, Ma Non con gli Evasori

equitalia, pignoramenti, evasoriNel decreto sulla semplificazione fiscale di febbraio sono presenti misure che regolano il comportamento di Equitalia, la società di riscossione che da qualche tempo a questa parte è al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica e dei timori dei contribuenti. In buona sostanza, almeno in parte, i pignoramenti si faranno ‘più leggeri’, forse anche per quietare gli animi dei cittadini (sono tre i pacchi bomba recapitati alle sedi di Equitalia negli ultimi tre mesi, fermo considerato che gesti del genere non hanno alcun tipo di giustificazione).
I provvedimenti riguardano in primis le imprese che in passato sono state pizzicate dal fisco ma che adesso stanno ‘facendo le brave’, onorando il loro debito. In particolare, i beni strumentali pignorati a tutela del credito fiscale verranno assegnati in custodia agli stessi proprietari.  

Add a comment

Partita Iva: Calano le Nuove Aperture Tranne per Quanto Riguarda i Giovani

Partite Iva, lavoro, crisiNel 2011 si osservata una riduzione del 4,8% nell'apertura delle nuove partite Iva, che hanno raggiunto complessivamente quasi le 535 mila unità (534.927). Il dato può essere visto da diversi punti di osservazione e va inquadrato comunque nei risvolti del mercato del lavoro soprattutto per quanto riguarda i giovani. Cominciamo col dire che una riduzione del numero di partite Iva era stata caldeggiata dal presidente Istat. Enrico Giovannini, a capo del gruppo di lavoro sull'Economia non osservata, come misura per ridurre l'evasione fiscale. La raccomandazione riguardava soprattutto l'agricoltura, il lavoro subordinato e la costituzione di Società di capitali (Srl) di puro godimento.
Ovviamente bisogna analizzare dove è avvenuta la riduzione delle nuove aperture di Partite Iva e le ragioni che stanno alla base di questa scelta, che potrebbero dipendere in larga parte dal connubio tassazione-crisi economica.

Add a comment

La Burocrazia Costa ad Ogni Piccola e Media Impresa 5269 Euro l'Anno

burocrazia, piccola media impresa, costi amministrativiIn una vecchio articolo riportammo i dati di un'indagine dell'Agenzia delle Entrate secondo cui la burocrazia in Italia, alle piccole e medie imprese, quelle cioè con meno di 250 dipendenti costa circa 2029 euro l'anno. Una cifra decisamente alta che costituisce un grande ostacolo all'attività d'impresa, tanto che secondo la legge Taglia-oneri amministrativi (art. 25 del dl 112/2008.) entro il 2012 tale cifra si sarebbe dovuta ridurre di un quarto. Non sappiamo bene che fine abbia fatto questa promessa, che poi risultava essere il frutto di un accordo europeo, visto che la burocrazia nonostante qualche sforbiciata (come ad esempio il decreto sviluppo) continua a rappresentare un fardello per le imprese italiane. Nello specifico il rapporto Paying Taxes, redatto da Banca Mondiale in collaborazione con PWC, sia nell'edizione 2011 che in quella 2012 ha riscontrato che le imprese italiane (non solo quelle medio piccole) impiegano 285 ore l'anno a causa della burocrazia, soprattutto a causa delle tasse sul lavoro che richiedono 214 ore. 

Add a comment

Evasione Fiscale e Truffe: Denunciate 18mila Persone per un Danno Erariale di 2 Miliardi

guardia di finanza, evasione, truffe, La lotta all'evasione fiscale e alle truffe all'erario è sicuramente favorita (o ostacolata) dal clima politico, tuttavia è innegabile, nonostante la maggior parte degli italiani siano persone oneste che si indignano di fronte a certe notizie, che entrambi i fenomeni sono legati ad una forte componente sociale. Come sottolineato anche dall'Ocse, il ruolo delle convinzioni sociali e delle convinzioni comuni incide molto sui comportamenti dei contribuenti in merito all'evasione. Più è maggiore la percezione che le persone, soprattutto quelle più vicine, siano inclini a pagare le tasse, più è maggiore la tax compliance. Abbiamo visto recentemente che secondo la Uil sono in molti in Italia che guidano auto di lusso dal valore decisamente superiore ai redditi dichiarati e che secondo l'Anagrafe Tributaria la maggior parte di barche ed elicotteri appartengono a chi dichiara meno di 20mila euro l'anno.

Add a comment
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Investimenti

investimenti

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed