Sabato, 25 Novembre 2017

Back ECONOMIA Categorie Fisco e Tasse

Fisco

Modello Cud 2012: Ecco Tutte le Novità e le Agevolazioni

Cud 2012, redditi, lavoro dipendenteCome da tradizione l'Agenzia delle Entrate pubblica la bozza del nuovo modello Cud, che fa da apripista al modello definitivo, da utilizzare per la certificazione dei redditi di lavoro dipendente, equiparati (trattamenti pensionistici) ed assimilati percepiti nel corso dell'anno appena concluso (2011). Sul Sito dell'Agenzia delle Entrate sono disponibili oltre alla bozza del modellobozza del modello anche le istruzioni di compilazioneistruzioni di compilazione.
Ricordiamo in proposito che il sostituto d'imposta (datore di lavoro o ente pensionistico) deve consegnare il Cud al contribuente entro il 28 febbraio successivo all'anno d'imposta di riferimento, oppure in caso di cessazione del rapporto di lavoro entro 12 giorni dalla richiesta del lavoratore dipendente. Vediamo, dopo aver visto le novità del modello 730 2012, quali sono i cambiamenti e le agevolazioni che debutteranno nel Cud 2012.

Add a comment

Modello 730: Ecco le Novità Relative Al 2012

Fisco, modello 730, novitàCome ogni anno di questi tempi l'Agenzia delle Entrate pubblica la bozza del modello 730 per l'anno a venire, in questo caso relativa al 2012, che solitamente contiene tutte le novità che poi avrà il modello definitivo. La bozza del 730/2012bozza del 730/2012 è accompagnata dalle istruzioni di compilazioneistruzioni di compilazione, redatte quest'anno in maniera ancora più chiara rispetto al passato (anche se stiamo sempre parlando di fisco, materia di per sé un po' complicata) grazie anche all'uso di schede di sintesi che spiegano tutte le caratteristiche del modello 730. Per una presentazione sintetica del modello 730 vi invitiamo a leggere questo nostro articolo di presentazione, mentre oggi ci concentreremo sulle novità del 730/2012.

Add a comment

La Maggior Parte di Barche ed Elicotteri Appartengono a Chi Dichiara Meno di 20mila Euro l'Anno

barche, elicotteri, dichiarazione dei redditiIn un nostro recente articolo, riportando gli esiti di un'indagine della Uil, sottolineavamo lo strano fenomeno italiano in cui i “poveri” guidano auto di lusso. La realtà è che le persone meno abbienti non si trovano solo sulle nostre strade alla guida di automobili di un certo valore, ma sono solite anche solcare i mari (o i laghi) con barche di tutto rispetto e librarsi in volo con elicotteri. Sono queste alcune delle altre anomalie nel rapporto redditi dichiarati e beni posseduti, emerse da un rapporto dell'Anagrafe tributaria, in cui si analizzavano gli effetti delle misure sui beni di lusso, introdotte dalla Manovra Salva Italia del governo Monti.

Add a comment

Evasione Fiscale: Scatta il Reato Penale per chi Non Paga le Tasse

evasione fiscale, reato penaleUna delle critiche più ricorrenti che i cittadini hanno rivolto alla manovra Monti, oltre alla tassazione eccessiva e alla riforma delle pensioni, riguarda la poca incisività nei confronti della lotta all’evasione fiscale. In realtà da questo punto di vista non mancano interventi importanti: ne ha parlato il viceministro all'Economia, Vittorio Grilli presentando nel dettaglio l’articolo 11 del decreto Salva-Italia.
La novità più evidente è che, a partire dal prossimo gennaio, l’evasione fiscale diventerà un reato penale. Attualmente infatti la normativa italiana prevede esclusivamente l’applicazione di ammende amministrative in caso di mancato pagamento delle tasse (se non per particolari e rare forme di evasione che superavano certe soglie di imponibile evaso, per le quali era previsto anche il carcere ndr).

Add a comment

Pressione Fiscale: con gli Effetti Della Manovra Si Va Verso il 45% o Peggio il 47% Del PIL

pressione fiscale, manovra, PIL, crescitaPiù volte in questi mesi, man mano che spuntava una nuova manovra abbiamo aggiornato al rialzo il valore della pressione fiscale sul PIL e se la Cgia calcolava nel 2014 una possibile pressione del 44,1%, la Confesercenti , obiettava che col taglio della agevolazioni si sarebbe arrivati già nel 2013 al 44,8%. Da pochi giorni siamo di fronte ad una nuova manovra, la Manovra Salva Italia che ha rimescolato di nuovo le carte alzando, nostro malgrado l'asticella della pressione fiscale, verso nuovi record mai raggiunti prima.
Difficile fare una stima precisa, ma come sempre c'è chi ci prova.

Add a comment
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Investimenti

investimenti

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed