Mercoledi, 24 Ottobre 2018

Back ECONOMIA Categorie Fisco e Tasse Evasione Fiscale: in Molte Province del Sud lo Stile di Vita Supera il Reddito Disponibile

Evasione Fiscale: in Molte Province del Sud lo Stile di Vita Supera il Reddito Disponibile


usuracontribuentisud2508.gif

Nei giorni scorsi abbiamo visto come secondo il Centro studi Sintesi al Sud sono presenti maggiori incongruenze tra redditi dichiarati e consumimaggiori
incongruenze tra redditi dichiarati e consumi, una situazione che può costituire indice di un alto livello di evasione fiscale.
Nella stessa direzione va anche l'ultima elaborazione dell’Ufficio studi della Cgia di Mestre, proprio sui dati di Unioncamere del Veneto, in cui viene mappato tutto il territorio nazionale, sulla base del rischio di evasione fiscale presente. Il principio seguito dall'associazione degli artigiani mestrini è molto simile, infatti, il risultato dell'elaborazione deriva dalla differenza tra il livello di reddito disponibile delle famiglie di ciascuna provincia e il dato ottenuto dalla media di alcuni indicatori che individuano il livello di benessere reale di un determinato territorio. In sostanza si tratta di vedere dove lo stile di vita supera il reddito disponibile, sulla base dell'assunto che in tali situazioni sia fondata l'ipotesi che si tratti di una zona ad alta rischio di evasione.
Per stabilire il livello medio di benessere delle province sono stati presi in considerazione i seguenti indicatori:

Posto un dato medio italiano pari a 100, le province che hanno ottenuto un punteggio più alto risultano essere quelle meno interessate dalla presenza di evasione fiscale. Dall'analisi dei risultati emerge una grande differenza tra il Nord e il Sud del Paese. Infatti, in classifica la prima provincia del Mezzogiorno, Pescara, si trova solamente al 53° posto, con un punteggio di un punto superiore alla media italiana.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Le prime otto province sono tutte del Nord, con in testa Trieste (+48 rispetto alla media Italia), Bologna (+42), Bolzano (+38), Milano (+ 33), Belluno (+31), Forlì-Cesena (+30), Ravenna (+29) e Cunep (+27). Mentre completano la top ten due province del Centro, Ancona con 26 punti sopra la media italiana e Siena con 25. In coda troviamo Ragusa con 52 punti in meno rispetto alla media italiana, preceduta da Catania (-37), Crotone (-35), Siracusa (-33) e Benevento (-32).
Nel commentare i dati il Segretario della Cgia, Giuseppe Bortolussi, ha sottolineato che : “a sola azione di contrasto all’evasione fiscale non basta. Bisogna ridurre il carico fiscale per far sì che chi non paga sia incentivato a farlo. La pressione tributaria italiana è troppo elevata e, purtroppo, costringe molti soggetti a tuffarsi nel sommerso sommerso”.

  [Via: CgiaCgia ]

 
Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631
RISORSE:

blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Investimenti

investimenti

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed