Giovedi, 18 Ottobre 2018

Back ECONOMIA Categorie Fisco e Tasse LE DIECI IMPOSTE PIÙ ODIATE DAI CONTRIBUENTI ITALIANI

LE DIECI IMPOSTE PIÙ ODIATE DAI CONTRIBUENTI ITALIANI


toptentaxes0901.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

Krls Network of Business Ethics per conto dell’Associazione Contribuenti Italiani ha realizzato un interessante indagine sulle tasse più odiate dagli italiani. Secondo quanto emerge dall'indagine, che si basa sui dati raccolti da interviste telefoniche, la top ten delle imposte più invise è guidata dall'aggio esattoriale che unitamente agli interessi della riscossione incidono sensibilmente nel bilancio familiare. Al secondo posto troviamo il canone Rai, che risulta essere anche la tassa più evasa dagli italianila
tassa più evasa dagli italiani, con una percentuale di evasione del 41% per quanto riguarda le famiglie e del 96% per quanto riguarda le imprese. Secondo l'indagine di Contribuenti.it, due italiani su tre pensano che il Canone Rai sia un abbonamento annuale e non una tassa e che la pubblicità sia ingannevole. Al terzo posto si piazza il bollo auto, di cui molti cittadini pensano, al pari del canone rai, che sia un’imposta desueta. L'associazione rivela che le imposte più odiate sono quelle indirette, ovvero che non tengono conto del reddito del contribuente che la paga e che finiscono per pesare maggiormente sui bilanci delle famiglie più povere. Una tassazione sui consumi, senza tener conto della capacità contributiva, infatti, è mal vista dalla maggior parte degli italiani che d'altra parte “preferirebbe” partecipare al prelievo fiscale collettivo in maniera progressiva rispetto al reddito percepito.
Al quarto posto della classifica troviamo le accise IVA su carburanti , energia elettrica e metano, i cui beni sono soggetti ad una doppia imposizione indiretta. Secondo l'indagine solo un cittadino su quattro capisce perchè paga le tasse, mentre i rimanenti quattro si considerano: “sudditi di una amministrazione finanziaria troppo burocratizzata che molto spesso viola i diritti dei contribuenti”
L'Associazione ricorda che ciò che incentiva maggiormente l'evasione fiscale, che lo scorso anno è cresciuta del 10,1%scorso
anno è cresciuta del 10,1% raggiungendo i 150 miliardi di euro, è proprio l'inefficienza della pubblica amministrazione.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Soprattutto per quanto concerne la scarsa qualità dei servizi offerti in rapporto al carico fiscale, i mancati rimborsi fiscali e l’inefficacia delle esattorie che rendono superfluo la gran parte del lavoro fatto nella lotta all’evasione fiscale. Ricordiamo in proposito che sempre secondo l'associazione Contribuenti Italiani il fisco riscuote solamente un decimo delle somme accertate evaseriscuote
solamente un decimo delle somme accertate evase. Sul fronte dei rimborsi, l'Agenzia delle Entrate ha restituito 6 miliardi di euro di rimborsi nei primi sette mesi del 2010, tuttavia secondo Contribuenti.it i tempi dei rimborsi fiscali in Italia sono i più lunghi al mondoi
tempi dei rimborsi fiscali  in Italia sono i più lunghi al mondo.
Di seguito proponiamo la top ten completa delle imposte più odiate dagli italiani

1. Aggio esattoriale
2. Canone Rai
3. Bollo auto 
4. Accise su benzina, energia elettrica e metano 
5. TARSU/TIA 
6. Contributi consorzi di bonifica
7. Ticket sanitari 
8. IVA 
9. ICI
10. Imposte sui redditi/Irap

  [Via:Contribuenti.itContribuenti.it ]


Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

 



 

CREDIT
WagsomeDogWagsomeDog by flickr



blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Investimenti

investimenti

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed