Lunedi, 18 Dicembre 2017

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie Green Economy Green Economy: È Forte la Richiesta di Professioni Verdi. Ecco i Profili più Ricercati

Green Economy: È Forte la Richiesta di Professioni Verdi. Ecco i Profili più Ricercati


Green Economy, professioni verdi, lavoro

In un momento così difficile per l'occupazione soprattutto quella giovanile c'è un'area dell'economia che potrebbe riservare buone possibilità di trovare un posto di lavoro, sia ora che nel prossimo futuro. Stiamo parlando della Green Economy e in particolare dei lavori dedicati a questo settore, i cosiddetti Green Jobs, o professioni verdi. A sostenerlo, oltre alle varie associazioni di categoria che promuovono le energie rinnovabili è anche il rapporto Rapporto GreenItaly, curato da Symbola e Unioncamere, del quale abbiamo già visto come un'impresa su quattro punti proprio alla green economy per uscire dal tunnel della crisi e creare occupazione.
Negli ultimi tre anni infatti (2008-2011) il 23,9% delle imprese italiane ha investito o ha pianificato investimenti in tecnologie e prodotti green, coniugando in questo modo, qualità innovazione e sostenibilità.

L'aspetto interessante è che questa scelta di puntare sulla Green Economy non è stata fatta solamente nei settori legati in qualche modo alla sostenibilità, ma anche da altri che hanno optato per una riconversione ecologica dei propri prodotti o processi.
Sul fronte occupazione, il rapporto  rapporto sottolinea che delle 227 mila assunzioni riconducibili alla sostenibilità ambientale previste per quest’anno dalle imprese, circa la metà, pari a 97.600 unità (il 16,4% del totale delle assunzioni) è legato alle “professioni verdi” in senso stretto. Con questo termine si intendono quei lavori legati ai settori delle energie rinnovabili, alla gestione della acque e dei rifiuti, alla tutela ambientale, alla mobilità, all'edilizia sostenibile e all'efficienza energetica.

La domanda maggiore di professioni riconducibili alla green economy proviene dal settore delle costruzioni, con oltre il 70% delle assunzioni programmate, segue l'industria manifatturiera. A livello di dimensione aziendale, la domanda di professioni verdi in senso stretto e di quelle riconducibili alla green economy è più consistente nelle micro imprese, quelle con meno di dieci dipendenti e nelle piccole imprese, quello con un numero di addetti compreso tra 10 e 49.
Inoltre aspetto da non sottovalutare viste le condizioni occupazionali, soprattutto dei giovani, nel Mezzogiorno, la domanda di figure professionali green è inoltre maggiormente diffusa tra le imprese del Sud (soprattutto tra quelle che operano nelle energie rinnovabili).
Un ulteriore punto a favore delle imprese più orientate alla green economy, o comunque alla sostenibilità ambientale, è la tendenza a sottoscrivere contratti a tempo indeterminato in misura maggiore per coloro che svolgono lavori verdi (green Jobs) rispetto a coloro che sono occupati in altri settori (48% contro 43%).

LE PROFESSIONI PIÙ RICHIESTE
Le professioni più richieste riguardano in parte figure nuove, in parte specializzazioni di professioni già esistenti, adattate al mondo della Green Economy. In ogni caso i lavoratori più richiesti sono:
  • l’auditor esperto in emissioni di gas serra in atmosfera
  • il tecnico superiore per industrializzazione, qualità e sostenibilità dell’industria del mobile
  • lo statistico ambientale
  • l’operatore marketing delle produzioni agroalimentari biologiche
  • il risk manager ambientale
  • l’ingegnere dell’emergenza
  • il progettista di architetture sostenibili
  • l’esperto del ciclo di vita dei prodotti industriali.
Professioni anche per certi versi innovative, per le quali le imprese segnalano una difficoltà di reperimento del 30,3% per quanto riguarda i green jobs in senso stretto e del 28,1% per le figure riconducibili alla green economy. Il problema in questo caso è in parte dovuto alla carenza di formazione, in parte dovuta alla “novità” delle professioni e in parte ad una carenza formativa di fondo, soprattutto on the job. Tuttavia il rapporto segnala che l'offerta informativa si sta adeguando a queste nuove esigenze del mondo del lavoro, attivando corsi specifici sia a livello di istituti tecnici che di università.
Attivati subito
RISORSE:

InfoJobs - 468x60_IJIT_blue

 

CREDIT
Storm CryptStorm Crypt by flickr
 


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed