Venerdi, 22 Giugno 2018

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie Green Economy NEI PROSSIMI DIECI ANNI IL FATTURATO DELLE RINNOVABILI CRESCERÀ DELL'85%

NEI PROSSIMI DIECI ANNI IL FATTURATO DELLE RINNOVABILI CRESCERÀ DELL'85%


eolicozeroemirome1009.gif
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

I numeri delle rinnovabili nell'ultimo decennio sono impressionanti e dovrebbero far riflettere una volta di più su quale è la strada da percorrere per il futuro energetico del pianeta. A fare i conti è stata la società di consulenza Clean Edge nel consueto report  Clean Energy TrendsClean
Energy Trends, giunto alla decima edizione. Secondo quanto si legge nel rapporto l'ultimo decennio le energie rinnovabili e più in generale le tecnologie connesse al risparmio energetico hanno mostrato opportunità di business sorprendenti e crescendo ai ritmi di rivoluzioni tecnologiche come il telefono, l'informatica e internet.
A dir poco sensazionali i dati del fotovoltaico, che nel 2000 era ancora poco conosciuto e sviluppava un giro d'affari di 2,5 miliardi di dollari, mentre dieci anni dopo ha raggiunto un fatturato di 71,2 miliardi, con un ritmo di crescita medio annuo de 39,8%. Molto bene anche l'eolico, che è cresciuto nello stesso periodo ad un tasso medio annuo del 29,7%, passando dai 4,5 miliardi di dollari del 2000 ai 60,5 miliardi del 2010. Ma tassi di crescita affini si sono registrati anche in altri settori delle “tecnologie pulite” come l'edilizia ecocompatibile, le smart grid e le auto elettriche. Basti pensare ad esempio che il numero di auto elettriche che circolavano negli Usa nel 2000 era pari a 10mila veicoli, mentre ora (2010) supera il milione e quattrocentomila unità e contestualmente i modelli disponibili sono passati da 2 a 30. Allo stesso modo gli edifici “verdi” certificati sono passati dai 3 del 2000 (in tutto il mondo) agli 8138 del 2010.
Nella scorsa decade sono cresciuti anche in maniera rilevanti gli investimenti nel settore delle tecnologie pulite. Secondo quanto riporta l'indagine, solamente tra il 2009 e il 2010 gli investimenti in capitale di rischio nelle tecnologie verdi sono cresciuti (negli Usa) del 45,7%, passando da 3,5 miliardi di dollari a 5,1 miliardi, mentre nel 2000 non arrivavano nemmeno al mezzo miliardo di dollari.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



IL PROSSIMO DECENNIO ANCORA ALL'INSEGNA DELLE TECNOLOGIE VERDI
E il bello deve ancora arrivare.
Infatti, il rapporto, sottolinea che tra il 2009 e il 2010 i ricavi di fotovoltaico, eolico e biocarburanti messi assieme sono cresciuti del 35,2%, con un fatturato totale che è cresciuto da 139,1 miliardi di dollari a 188,1 miliardi. E nel prossimo decennio secondo le proiezioni del rapporto tale valore combinato dovrebbe spingersi fino a raggiungere i 349.2 miliardi di dollari (+85,6%).
Nello specifico i Biocarburanti che hanno raggiunto un giro d'affari totale d 56,4 miliardi di dollari nel 2010, arriveranno fino a 112,8 miliardi nel 2020.
L'energia eolica dovrebbe vedere crescere i propri investimenti in nuove installazioni dai 60,5 miliardi di dollari del 2010 a 122,9 miliardi nel 2020. Mentre il fotovoltaico, alla fine di questo decennio, dovrebbe spingersi ad oltre 113 miliardi di dollari, dai 71,2 miliardi registrati nel 2010.

 

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631
RISORSE:

blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed