Giovedi, 18 Ottobre 2018

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie Green Economy Protezione Dell'Ambiente: gli Investimenti Delle Imprese Industriali Crescono Ma Rimangono Al 5%

Protezione Dell'Ambiente: gli Investimenti Delle Imprese Industriali Crescono Ma Rimangono Al 5%


inquinamento, protezione ambiente, imprese, investimenti

Cresce l'incidenza degli investimenti delle imprese italiane per la protezione dell'ambiente che passa dal 3,8% del 2008 al 5,1% del 2009. Un dato positivo, rilevato dall'Istat che però va inquadrato nel periodo economico di riferimento connesso ad un forte impatto della crisi economica-finanziaria sulle imprese. Ciò ha fatto si che, nel 2009, gli investimenti complessivi delle imprese si contraessero del 16,9%, di qui si spiega in parte l'aumento dell'incidenza degli investimenti dedicati all'ambiente. Dall'altra parte va evidenziato che le imprese nel momento più duro del primo picco della crisi economica, pur in un ottica di riduzione degli investimenti, hanno aumentato del 12% la spesa complessiva per investimenti per la protezione dell'ambiente che è passata dai 1,853 miliardi di euro del 2008 ai 2,075 miliardi dell'anno di riferimento.

La maggioranza degli investimenti per la protezione dell'ambiente viene realizzato dalle imprese con 250 addetti e oltre, con 1,758 miliardi spesi in investimenti ambientali (84,7% del totale), mentre le imprese con meno di 250 addetti realizzano il 15,3% della spesa complessiva.
Questo dato relativo alla dimensione aziendale influenza ovviamente anche il livello di investimenti per la protezione dell'ambiente per addetto e l'incidenza sul totale degli investimenti. Infatti a fronte di un investimento ambientale medio di 481 euro, in crescita del 18,2% rispetto al 2008 (+18,2%), si registra un investimento per la protezione dell'ambiente di 97 euro per addetto, nelle imprese con meno di 250 addetti e di ben 1673 euro per quelle con 250 addetti e oltre. Allo stesso modo l'incidenza degli investimenti per la protezione dell'ambiente sul totale risulta pari al 10,2% nelle imprese di maggiore dimensione e all'1,4% in quelle con meno di 250 addetti.

TIPOLOGIA DI INVESTIMENTI
Complessivamente le imprese industriali compiono soprattutto investimenti atti a rimuovere l'inquinamento dopo che questo è stato prodotto (end-of- pipe ), piuttosto che integrare i propri impianti con tecnologie pulite che contribuiscano a ridurre l'inquinamento generato dal processo produttivo alla fonte (investimenti integrati). Infatti gli investimenti end of pipe rappresentano il 79,4% del totale degli investimenti per la protezione dell'ambiente contro il 20,6% degli investimenti integrati. Rispetto a questi ultimi sono le imprese più piccole (meno di 250 addetti) ad investire una maggiore quota degli investimenti ambientali totali in impianti integrati (46,4%), rispetto alle grandi imprese (15,9%).
Analizzando più in dettagli gli investimenti ambientali si osserva che quelli relativi alla protezione dell'aria e del clima rappresentano il 30,3% del totale, in crescita dal 24% del 2008, mentre è in calo la spesa percentuale in impianti e attrezzature per la gestione delle acque reflue che, nel 2009 è risultata pari al 18,7% contro il 20% dell'anno precedente. In calo anche l'incidenza della spesa per la realizzazione di impianti ed attrezzature per la gestione dei rifiuti che nel complesso si attesta al 12,4%. Allo stesso modo diminuisce la quota di spese relative alle attività di protezione e recupero del suolo e delle acque di falda e superficiali, nell'abbattimento del rumore, nella protezione del paesaggio e protezione dalle radiazioni e nelle attività di ricerca e sviluppo finalizzate alla protezione dell’ambiente che assorbono complessivamente il 38,6% del totale degli investimenti (contro il 43,1% del 2008).

Attivati subito

RISORSE:

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed