Martedi, 14 Agosto 2018

Back TECNOLOGIA Categorie Innovazione Amazon: I Profitti Calano Del 73%, Tutta Colpa Del Lancio Del Nuovo Kindle Fire

Amazon: I Profitti Calano Del 73%, Tutta Colpa Del Lancio Del Nuovo Kindle Fire


Kindle, amazon

Brutte notizie per Amazon, celebre azienda per gli acquisti online, da poco sbarcata in Italia con un e-commerce dedicato e con un centro logistico dalle parti di Piacenza (Castel San Giovanni). I risultati riferiti al terzo trimestre (luglio-agosto-settembre) non sono buoni:i profitti hanno subito una flessione importante (-73%), sebbene le vendite abbiano goduto di un aumento considerevole (+44%). Sono dati che deludono le aspettative degli analisti e degli investitori.
In particolare, l’utile per azione passa da 51 centesimi a 14 centesimi con un volume totale che scende da 213 milioni del terzo trimestre 2010 ai 63 milioni del periodo preso in esame. Le vendite invece, sono salite a 10 miliardi, cifra comunque rilevante.

Dunque qual è stata la causa di un decremento così forte dei profitti? A trascinare in giù Amazon sono state le spese relative al lancio del nuovo Kindle Fire, il tablet che sfiderà l’iPad di Apple. Il nuovo dispositivo di Amazon è nato con lo scopo di rubare imponenti quote di mercato ad Apple attraverso la competitività del prezzo: 199 dollari in luogo del ben più costoso iPad.

La sfida non è impossibile da vincere, anzi: all’orizzonte s’intravede già uno storico sorpasso, considerando che si sono registrate 50mila prenotazioni del Kindle Fire, in uscita il 19 novembre negli Stati Uniti. Amazon intende recuperare il denaro impiegato anche tramite la vendita nello stesso dispositivo di musica, libri e film.
Jeff Bezos, amministratore delegato e fondatore di Amazon, nutre ottimismo per il futuro della sua azienda. Ha infatti dichiarato: “Pensiamo alle economie del business Kindle, pensiamo alla totalità. Pensiamo al valore a lungo termine di questi dispositivi. Quindi non stiamo valutando solo le economie del dispositivo e degli accessori. Pensiamo ai contenuti”. 
Ottimismo a parte, che potrebbe essere anche solo di facciata, Amazon ha operato un ritocco delle stime per il quarto trimestre. Un ritocco sempre tarato all’aumento, ma che comunque sa di cautela: secondo gli analisti della società, infatti, l’utile operativo sarà di 250 milioni, in luogo di perdite operative di 200 milioni. Il giro d’affari sarà invece tra i 16,5 miliardi e i 18,5 miliardi.

RISORSE:

   


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Investimenti

investimenti

Famiglia

famiglia

Green Economy

greeneconomy

Consumatori

consumatori

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed