Domenica, 20 Agosto 2017

Back TECNOLOGIA Categorie Innovazione I Segreti Alle Spalle Delle Start Up e Degli Imprenditori di Successo

I Segreti Alle Spalle Delle Start Up e Degli Imprenditori di Successo


Start Up, Innovazione, Imprenditori, Venture Capital

Il Mondo delle Start Up soprattutto made in Silicon Valley è pieno di storie di fallimenti, successi,  rinascite e di personaggi che sono passati, come si suol dire dalle stelle alle stelle (e viceversa) in brevissimo tempo, anche più di una volta. Che dire poi di progetti che sembravano dei veri e propri crack e sono finiti per essere soppiantati da dei cloni che hanno saputo sviluppare un'idea vincente in modo semplicemente migliore. Per capire meglio se il mondo dell'imprenditoria di matrice tecnologica, ma non solo, è fatto solamente di timing e fortuna o piuttosto di capacità e tenacia, quelli di Business Insider hanno fatto le pulci ad un working paper della Harvard Business School, scoprendo dei punti chiave davvero interessanti. Vediamone qualcuno.

LA TENACIA PAGA E IL SUCCESSO PORTA AL SUCCESSO
Secondo quanto riportato i cosiddetti imprenditori seriali hanno più possibilità di sviluppare una start up di successo rispetto a quelli “di primo pelo”. Certo l'esempio di Mark Zuckemberg sembrerebbe in netto contrasto con questa affermazione, tuttavia secondo i ricercatori di Harvard esiste nell'imprenditoria una sorta di “performance persistence”. In concreto, a parità di condizioni, un imprenditore che è già riuscito a far portare una propria start up al successo sul mercato ha il 30% di probabilità di avere successo anche nella sua prossima impresa. Viceversa gli imprenditori alla loro prima esperienza hanno solo il 18% di probabilità di successo, mentre quelli che hanno in precedenza fallito con una start up hanno una possibilità su cinque di avere successo nella successiva impresa.
Questa regola vale anche per quanto riguarda i finanziamenti da parte di società di Venture Capitalist (VC), infatti gli imprenditori seriali ricevono capitale di rischio più velocemente che gli imprenditori alla prima start up. Anche se, dall'altra parte, gli imprenditori alla prima start up ottengono un valore maggiore di finanziamenti rispetto agli imprenditori seriali. Insomma ottengono i soldi più tardi ma spesso ne prendono in quantità maggiore.

Sul rapporto tra successo e finanziamenti, ad Harvard sostengono che gli imprenditori che hanno ottenuto finanziamenti da un VC e, nonostante ciò, non siano riusciti a tradurre la start up in un successo, hanno più possibilità di ottenere finanziamenti dallo stesso VC, piuttosto che un imprenditore che invece ha ottenuto grazie al finanziamento un successo sul mercato con la propria start up. Strano ma vero. Va detto che, nonostante ciò, però i VC tendono a non rifinanziare gli imprenditori che hanno già finanziato in passato.
In generale però chi ha già dimostrato di essere un imprenditore di successo ha dalla sua la possibilità di avere a disposizione un più ampio spettro di investitori e un maggiore livello di accesso al credito. Allo stesso tempo questi imprenditori attireranno, solo per il fatto di aver avuto successo in passato, tecnici e manager di maggior talento, che saranno in qualche modo più propensi ad aver a che fare con una nuova start up guidata da chi ha già dimostrato di saperci fare.


QUESTIONE DI FORTUNAO DI TIMING? E DA DOVE ARRIVANO LE IDEE
Gli imprenditori di successo hanno la capacità di interpretare correttamente il timing del mercato.
Secondo la ricerca inoltre gli imprenditori che per primi investono in un mercato che si dimostrerà di successo hanno più possibilità di avere il medesimo risultato in futuri business, rispetto a chi ha investito solo più tardi nel mercato che si è dimostrato di successo.
Insomma la capacità di ingresso nel mercato al momento giusto è una delle caratteristiche principali degli imprenditori di successo (il che non esclude alle volte anche il contributo della fortuna ndr).
Per quanto riguarda le idee di successo, la maggior parte degli imprenditori le ha ottenute nel precedente lavoro da dipendente dai propri datori di lavoro.


IL RUOLO DEI FINANZIATORI
Le start up finanziate dai migliori VC hanno più possibilità di successo, perchè questi ultimi hanno da un lato più esperienza nel scegliere le start up più promettenti e dall'altro perchè oltre ai finanziamenti sono in grado di aggiungere valore ( in termini di consulenze e guida) alle aziende finanziate. Tuttavia se la start up che cerca finanziamenti è stata fondata da imprenditori già di successo il ruolo e il peso dei migliori VC viene meno, perchè gli imprenditori avranno più capacità, esperienza e possibilità globali di accesso al credito.  

InfoJobs - 468x60_IJIT_blue

RISORSE:

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631



blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Investimenti

investimenti

Famiglia

famiglia

Green Economy

greeneconomy

Consumatori

consumatori

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed