Giovedi, 15 Novembre 2018

Back ECONOMIA Categorie Lavoro LE IMPRESE PUNTANO SEMPRE PIÙ SUI BENEFIT PER AUMENTARE IL POTERE D’ACQUISTO DEI DIPENDENTI

LE IMPRESE PUNTANO SEMPRE PIÙ SUI BENEFIT PER AUMENTARE IL POTERE D’ACQUISTO DEI DIPENDENTI


benefitcompany2102.gif
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

Aumentano sempre più, in Italia, le aziende che offrono ai propri dipendenti convenzioni e diverse altre opportunità di acquisto a prezzo ridotto, che garantiscono risparmio e di conseguenza anche un incremento del potere d’acquisto. In alcuni casi la portata di queste agevolazioni è tale da poter essere definita come un autentico welfare privato.
Questa strategia rappresenta un’ottima risposta alla crisi, dal momento che le disponibilità finanziarie delle aziende sono spesso “limitate”, dunque non consentono di fidelizzare i propri lavoratori con degli stipendi particolarmente alti. Allo stesso tempo inoltre i lavoratori stanno maturando una maggiore consapevolezza dell’importanza delle convenzioni offerte dall’azienda, ed il ritorno in termini economici è evidente. Secondo un’analisi effettuata da Federconsumatori per l’agenzia per il lavoro Adecco, infatti, su una spesa di 29.820 euro una persona dipendente di un’azienda può risparmiare, grazie alle convenzioni ed alle agevolazioni stipulate, fino a 3.600 euro.
Fino a pochi anni fa, erano soprattutto le grandi aziende a fornire ai propri dipendenti convenzioni mirate all’incremento del potere d’acquisto del lavoratore, oggi invece, grazie ad una cultura del risparmio più profonda che va oltre alla semplice quantificazione della busta paga mensile, anche numerose piccole imprese tutelano le finanze dei propri lavoratori con agevolazioni di diverso tipo, consapevoli del fatto che queste facilitazioni incrementano la produttività proprio come un aumento di stipendio.
La gamma di vantaggi che un’azienda può offrire al lavoratore è vastissima, con sconti relativi a prodotti alimentari, servizi di lavanderia, visite mediche specialistiche, tecnologia e persino all’acquisto di una nuova vettura, iscrizioni in palestra, corsi di formazione, spese scolastiche per i figli, mezzi pubblici ed anche servizi di car poolingcar
pooling .



COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



A confermare il fatto che le aziende sono sempre più propense a proporre ai propri dipendenti delle agevolazioni di molteplici tipologie vi è il fatto che alcune importanti imprese hanno creato degli autentici circuiti, come ad esempio la piattaforma Iep (a cui aderiscono importanti realtà come Telecom Italia, De Agostini, Mediaset, Wind, Intesa San Paolo, Lavazza ed altre ancora) in cui condividono servizi e prodotti a prezzi scontati per i rispettivi dipendenti.
Tra le aziende italiane che oggi offrono una gamma di agevolazioni tra le più vaste in assoluto vi è sicuramente Tetra Pak, il cui direttore del settore risorse umane, Gianmaurizio Cazzarolli, ha sottolineato come l’impresa abbia sempre avuto a cura il welfare a favore del dipendente, ma negli ultimi anni abbia anche attivato dei benefit mirati all’incremento del potere d’acquisto, offrendo anche al lavoratore la possibilità di scegliere le convenzioni più in linea con i propri consumi.

 

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

 

CREDIT
Thomas Hawk
Thomas
Hawk
by flickr


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Green Economy

greeneconomy

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed