Mercoledi, 19 Settembre 2018

Back ECONOMIA Categorie Lavoro SERVIZIO CIVILE: PER I GIOVANI DISPONIBILI QUASI 20MILA POSTI DI LAVORO IN ITALIA E ALL’ESTERO

SERVIZIO CIVILE: PER I GIOVANI DISPONIBILI QUASI 20MILA POSTI DI LAVORO IN ITALIA E ALL’ESTERO


bandoserviziocivile1109.gif

E’ stato pubblicato il bando ufficiale per l’adesione al Servizio Civile Nazionale, un’opportunità che ogni anno garantisce un lavoro, se pur temporaneo, a migliaia di giovani nell’ambito del sociale.
Per l’anno 2010, sono messi a disposizione ben 19.627 posti nell’ambito di progetti in Italia e all’estero. Come ogni anno, i posti saranno assegnati a seguito di una selezione tra i candidati, i quali potranno presentare candidatura solo ed esclusivamente per un unico progetto di Servizio Civile, da scegliere tra quelli inseriti nel bando nazionale, nei bandi regionali o delle Province autonome. In tutti i casi, i progetti disponibili possono essere consultati direttamente sul sito internet del Servizio CivileServizio Civile, mentre per chi fosse interessato ad individuare i progetti a disposizione nella propria regione (o Provincia autonoma) può visualizzare il singolo bando regionale, con indicate tutte le relative opportunità.
La domanda potrà essere presentata entro le ore 14:00 del 4 ottobre direttamente presso l’Ente che realizza il progetto prescelto dal candidato, il cui indirizzo è rintracciabile all’interno del bando. Sul sito web è inoltre possibile reperire lo stampato per la domanda di ammissione, la dichiarazione dei titoli posseduti e la scheda di valutazione che sarà compilata appunto dalla commissione. A questi documenti bisognerà allegare un curriculum vitae, copia di un documento di identità valido, copia dei certificati dei propri titoli di studio e di ogni altra attestazione significativa. Chi vincerà la selezione presso il progetto di interesse, inoltre, dovrà successivamente presentare anche un certificato medico di idoneità fisica rilasciato dagli organi del Servizio Sanitario Nazionale.
I vincitori delle selezioni collaboreranno con i rispettivi progetti di Servizio Civile per 12 mesi, con un impegno settimanale di 30 ore ed una retribuzione mensile di 433,80 euro; le prestazioni lavorative dovrebbero avere inizio all’incirca nel mese di gennaio 2011.
Sul sito web del Servizio Civile Nazionale è inoltre presente una sezione FAQsezione
FAQ in cui gli interessati possono chiarire ogni eventuale dubbio sulla presentazione della domanda e sui requisiti per essere ammessi alle selezioni.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Un’opportunità da non perdere, dunque, per i tantissimi giovani in cerca di un impiego e per chi ha intenzione di maturare significative esperienze nell’ambito del sociale. In più ricordiamo che oltre all'indubbio valore sociale del servizio civile, ai giovani che prestano servizio sono riconosciuti dalla legge alcuni benefici che possono essere utili anche per le future attività lavorative o formative. La legge prevede, infatti, che ai giovani che hanno svolto attività di Servizio Civile possano essere riconosciuti crediti formativi da spendere nel corso degli studi. In più il periodo di servizio civile prestato viene valutato nei concorsi pubblici con le stesse modalità e lo stesso valore del servizio prestato presso gli Enti Pubblici. L’attestato di fine servizio, rilasciato dall’UNSC è utile per l’inserimento nel mondo del lavoro pubblico o privato.
Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

 
 

blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Green Economy

greeneconomy

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed