Martedi, 20 Novembre 2018

Linux

PRESENTAZIONE E CARATTERISTICHE DI UBUNTU 8,10 INTREPID IBEX

ubuntu8.10.gifNell'articolo precedente ho introdotto la nuova versione del sistema operativo ubuntu, denominata ubuntu 8,10 Intrepid Ibex (stambecco Intrepido), spiegando i passaggi per eseguire l'aggiornamento dalla versione 8,04 Hardy Heron LTS. In questo articolo vorrei sottolineare alcune delle caratteristiche innovative di questa nuova versione e segnalare la risoluzione di un bug nel quale sono incorso. Per prima cosa partiamo dalle innovazioni rispetto alla versione precedente. Su tutte l'adozione del nuovo kernel linux 2.6.27, già presente nella distribuzione Mandrivia 2009, in grado di accelerare le prestazioni e ottimizzare la gestione dell'energia . Una novità veramente interessante è la possibilità di attivare una sessione ospite tramite. Questa opzione permette la Creazione di un utente guest senza password e con limitati diritti, l'utente, infatti, non potrà accedere ad alcuna directory di altri utenti e non potrà salvare i dati. Per il resto il sistema operativo funziona normalmente, consentendo l'accesso ad internet e alle altre applicazioni standard di ubuntu. Una volta deciso di terminare la sessione basterà, cliccare su termina sessione e di qui decidere se cambiare utente, procedendo “all'avvio” di ubuntu con login di un nuovo utente, oppure cliccando il comando termina sessione, dove verrà chiesta la password dell'utente che aveva, precedentemente, attivato la sessione ospite. Tutte queste operazioni avverranno senza riavviare il pc, e senza la perdita di alcun dato da parte dell'utente che ha avviato la sessione ospite, tutti i suoi dati, applicazioni, pagine web e documenti vengono infatti momentaneamente ibernati.

Add a comment

AGGIORNARE UBUNTU ALLA VERSIONE 8.10 INTREPID IBEX

aggiornamentoubuntu.gifCon qualche giorno di ritardo sulla tabella di marcia, ho deciso di aggiornare il mio sistema operativo Ubuntu alla nuova versione 8,10. denominata Intrepid Ibex (stambecco Intrepido) e rilasciata il 30 ottobre 2008. La vecchia versione di ubuntu 8,04 Hardy Heron LTSubuntu 8,04 Hardy Heron LTS (Airone Audace), essendo, appunto, una versione “Long Team Support” continuerà ad essere supportata fino ad ottobre 2011 per ciò che riguarda la versione desktop e fino a ottobre 2013 per la versione server. Per chiarire il concetto a i non addetti ai lavori è bene specificare che il ciclo di rilascio delle versioni di Ubuntu è semestrale, il che significa che tipicamente ad aprile e a ottobre vengono rilasciate nuove release del sistema operativo. Ogni due anni però, una versione viene indicata come LST, a significare che godrà di un supporto più lungo nel tempo (3 anni anziché 18 mesi classici per la versione desktop). In più questo tipo di versioni sono caratterizzate da una maggior livello di sicurezza e stabilità per ciò che riguarda i pacchetti installati. Chiusa la parentesi, torniamo all'aggiornamento di ubuntu dalla versione 8,04 alla 8,10. Normalmente l'aggiornamento avviene tramite il “gestore aggiornamenti” (percorso: sistema > amministrazione > gestore aggiornamenti ) che segnala la presenza di una nuova versione di ubuntu disponibile. Tuttavia essendo la versione 8,04 una versione lts, questa operazione non è automatica, in quanto, di base, questo genere di versioni prevede l'aggiornamento solo verso i rilasci con supporto esteso (lts).

Add a comment

LA LIBERAZIONE DELL'AIRONE AUDACE, UBUNTU 8.04

hardyairon.gifTrascorsi i canonici sei mesi di gestazione ecco librarsi in volo l'Airone Audace, volatile di vaga origine sudafricana, appartenente al genere gnu/Linux della famiglia Ubuntu. Il lieto evento porta la data di giovedi 24 aprile, giorno della “lib(e)razione” dell'ultima versione di ubuntu, il celebre sistema operativo gnu/linux che strizza l'occhio agli ambienti desktop (sebbene sia disponibile anche in versione server) al quale ho deciso di convertimi tempo fa. La versione denominata 8.04 LTS "The Hardy Heron" (l'Airone Audace appunto) si presenta ricca di novità, col fine dichiarato di avvicinare quanti più utenti possibili alla filosofia del software libero, offrendo un prodotto potente, facile, completo e sicuro. Per superare la cronica diffidenza degli utenti windows, poco inclini alle novità e terrorizzati dall'idea di dover impazzire con terminale e riga di comando, verso l'universo linux, in questa ultima versione di ubuntu è stato introdotto Wubi, un installer di ubuntu per a Windows. Grazie a wubi sarà possibile installare ubuntu ( e rimuovere) come una normale applicazione per windows, permettendo così un test approfondito di questo sistema operativo, senza minimamente intaccare le funzionalità di windows, secondo una formula che potremmo definire” soddisfatti o rimborsati”.

Add a comment

LINUX-VISTA,INTERFACCE GRAFICHE A CONFRONTO

ImageOramai è noto che Windows Vista punti molto sull'impatto grafico, infatti,  microsoft ha implementato il suo nuovo sistema operativo  di un'interfaccia grafica "innovativa" denominata Aero e ha introdotto un motore grafico tridimensionale per la  gestione delle finestre che sfrutta le potenzialità delle nuove schede grafiche (gpu) liberando quindi carico di lavoro per la cpu. In ambiente windows non si era mai visto nulla di simile..lo stesso non si può dire per ciò che riguarda Linux, infatti tramite l'aggiunta del window manager Beryl è possibile personalizzare l'interfaccia grafica con effetti incredibili. Quale il migliore? Giudicate voi..

Add a comment

PUPPY: LINUX FACILE PER OGNI PC

puppy1.gifTempo fa vi avevo parlato di WubiWubi, un installer in grado di far girare Ubuntu su windows come una comune applicazione, oggi, invece, voglio parlarvi di un modo ancora più semplice per muovere i primi passi con Linux. Si tratta di Puppy, un sistema operativo in miniatura, su base Linux che si carica in ram e può essere inizializzato anche da una chiavetta usb. Come è possibile direte voi?  Beh Puppy è talmente snello che l'immagine dell'intero sistema operativo, giunto di recente alla versione 3.0, occupa meno di 100 mb. Nonostante questo, Puppy è un sistema operativo completo dotato di un Browser per la navigazione internet (Seamonkey), di un editor di testi (Abiword), di un foglio elettronico (Gnumeric) di un editor di immagini (mtPaint) e ancora, di un server ftp, un client di posta, un semplice sistema di messaggistica, un calendario/agenda,  un software per masterizzare e molto altro ancora.

Add a comment
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Investimenti

investimenti

Famiglia

famiglia

Green Economy

greeneconomy

Consumatori

consumatori

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed