Lunedi, 22 Gennaio 2018

News

Cybercrime: le 10 Città Più Pericolose d'Europa

cybercrime, sicurezza informatica, botMilano e Roma sono tra le 10 città Europee più pericolose per quanto riguarda il cybercrime, ovvero il crimine informatico . A stilare la classifica ci ha pensato Symantec, colosso informatico produttore di sistemi antivirus, in collaborazione con Sperling's Bestplaces. Le due città italiane si trovano rispettivamente in settima e in ottava posizione di una classifica che vede primeggiare Manchester, seguita da Amsterdam e da Stoccolma. Parigi, Londra e Dublino precedono le due italiane rispettivamente al quarto, al quinto e al sesto posto, mentre Barcellona e Berlino chiudono la top ten.
L'indagine ha preso un considerazione quattro parametri relativi al cybercrime e cinque indicatori relativi alle abitudini dei cittadini considerate come comportamenti a rischio (Consumer Lifestyle). Tra i primi sono stati presi in considerazione il numero dei bot per città, i tentativi di attacchi web, i tentativi di attacchi da malware e numero di indirizzi Ip che producono spam.

Add a comment

Open Data: l’Arma Dell'Onu per Sconfiggere la Povertà

Twitter, open data, social networkPer risolvere i problemi, bisogna conoscerli e per conoscerli i problemi bisogna raccogliere dati, statistiche, reperire informazioni. Ciò vale anche per i grandi problemi, come il benessere dell’uomo, l'inadeguata distribuzione della ricchezza, le crisi economiche etc. Insomma, per la povertà. Le Nazioni Unite hanno trovato un modo per rendere più efficace la lotta a questo problema millenario. L’Onu si è fatta promotrice di una iniziativa, Global Pulse, che intende servirsi dell’open data e dell’open source in generale per improntare strategie di contrasto alla povertà.
In buona sostanza, Global PulseGlobal Pulse eleverà a strumenti statistici di capitale importanza tutto ciò che proviene dal web, in particolare dai social network a estrema diffusione come Facebook e Twitter. Il progetto si basa, da una parte, sulla necessità di instaurare un principio di organizzazione dell’immensa mole di dati provenienti dalla rete, e dall’altra sulla creazione di canali di comunicazione tra gli enti che elaborano i dati e i vari governi sia nazionali che locali.

Add a comment

Le 50 Società Più Ammirate Al Mondo, Nessun Italiana in Classifica

Apple, Fortune, Società più ammirateApple continua a raccogliere successi sia sul mercato, sia in borsa (dove ha sfiorato i 50 miliardi di dollari capitalizzazione), sia nei vari ranking pubblicati da organizzazioni e riviste. L'ultimo riconoscimento, in realtà una conferma (la quinta consecutiva), arriva da Fortune, una delle riviste più famose in ambito Business, che ha posto Apple in cima alla classifica di quest'anno delle società più ammirate al mondo (“World's Most Admired Companies'”). La classifica affronta diversi settori per i quali stila un ranking specifico e viene realizzata sulla base di sondaggi condotti tra dirigenti d'azienda, top manager e banchieri, in merito alle società che ammirano maggiormente.
Apple si guadagna la prima posizione assoluta e la prima posizione nella categoria computer, soprattutto per il fatto che ha saputo superare brillantemente la scomparsa del suo mentore e genio creativo (Steve Jobs).  

Add a comment

Social Media: li Utilizza il 75% Delle Aziende Italiane

facebook, social media, aziendeIl rapporto tra aziende italiane e social media potrebbe essere definito ad un livello ancora sperimentale ma non ancora consolidato. É questo il quadro che esce dall'indagine “Quanto è Social la tua Azienda?” condotta in collaborazione da AIDiM, ANVED ed eCircle, sull’utilizzo dei social media da parte delle aziende italiane.
In sostanza le aziende italiane sono molto attratte dai social media e anche attive su questi, con l'obiettivo di interagire direttamente con i consumatori e raccogliere opinioni e feedback sul proprio brand o sui prodotti, ma il tutto sembrerebbe essere fatto senza una particolare strategia concreta di business alle spalle. L'indagine che ha coinvolto 315 responsabili marketing e direttori commerciali di aziende italiane ha evidenziato che il 75% del campione delle aziende utilizza i social media, con punte per quanto riguarda le aziende di e-commerce dove la quota raggiunge quasi il 100%.  

Add a comment

Come Catturare l’Opinione Dei Blog

blog, social media, opinioniI blog sono diventati una piattaforma di formazione dell’opinione pubblica, al pari di altri media più o meno nuovi. Non solo, i blog condividono questa caratteristica con gli altri social media, Facebook e co. in primis. Tuttavia, tutti questi mezzi soffrono di un problema che apparentemente sembra irrisolvibile: producono caos informativo. Troppe voci, troppi pulpiti. Ovviamente di limitare la libertà di rete non se ne parla e non se ne deve parlare, ma è comunque bene ricercare una fonte di ‘organizzazione’ che dia una forma immediatamente riconoscibile a quanto si dice sul web.
A maggior ragion in questa era – economica e dell’informazione. Uno dei pareri, peraltro largamente condiviso, emerso durante l’ultimo World Economic Forum di Davos, e veicolato da un rapporto dal titolo “Big data, big impact”, definisce i ‘dati dal web’ come un vero e proprio asset economico.

Add a comment
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Investimenti

investimenti

Famiglia

famiglia

Green Economy

greeneconomy

Consumatori

consumatori

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed