Lunedi, 22 Gennaio 2018

Back TECNOLOGIA Categorie News Google, Arriva G Antivirus?

Google, Arriva G Antivirus?


Google, antivirus, greenborder

Google non si ferma più! Già da un po' di tempo giravano voci sulla possibilità che Google rilasciasse un sistema antivirus tra le proprie applicazioni, ultimamente però quelle che potevano essere solo supposizioni stanno assumendo sempre più i contorni di realtà fondata. Che è successo? Ma niente di particolare, a parte l'acquisto da parte di Google di GreenBorder TechnologiesGreenBorder Technologies una società di Mountain View  produttrice già da tempo di un software dalle enormi potenzialità, chiamato Greenborder Pro che ha come obiettivo principale quello di proteggere il pc durante la navigazione da virus, trojan e malware...

L'idea di GreenBorder è veramente innovativa ed è andata oltre il classico antivirus, in quanto con il loro software viene predisposto un vero e proprio scudo che impedisce ai virus di "Uscire".

Si, si avete capito bene di uscire! Mi spiego meglio, quando navighiamo su internet con Greenborder Pro in sessione protetta, i virus che bazzicano la rete, attaccheranno il nostro pc, ma invece che entrare e infettare il nostro sistema operativo, verranno intrappolati nella cosiddetta sandbox (una zona isolata dal resto del pc), rappresentata graficamente da un bordo verde (da cui il nome del software) intorno alla finestra del broswer. 
I virus intrappolati in questa sandbox non potranno propagarsi rimanendo, di fatto, innocui, una volta, poi, conclusa la sessione di navigazione protetta verrà fatta piazza pulita della sandbox  con buona pace dei virus, che verranno distrutti senza pietà! I dettagli dell'acquisizione non sono ancora stati diffusi, ma nel frattempo GreenBorder Pro che finora cosatva 30$ non è più disponibile sul sito ufficiale, né per l'acquisto né per il download (demo). I rumors che rimbalzano in rete vedono due possibili scenari , l'acquisto di Greenborder potrebbe essere il primo passo verso la nascita di un antivirus di Google, oppure che Google voglia usare la tecnologia di greenborder per migliorare il proprio motore di ricerca, individuando e bloccando i siti che contengono virus, trojan o mailware. Personalmente non saprei quali dei due scenari preferire, sebbene a conti fatti, noi utenti finali ci guadagneremmo in entrambi i casi. Resta da vedere se Google preferirà acuire la leadership assoluta del proprio motore di ricerca, implementando la sicurezza, oppure voglia scontrarsi frontalmente con i grandi produttori di antivirus, magari rilasciando il proprio antivurus gratuitamente tra le proprie applicazioni.. Quello che è certo è che ne vedremo delle belle!

RISORSE:

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631



blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Investimenti

investimenti

Famiglia

famiglia

Green Economy

greeneconomy

Consumatori

consumatori

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed