Mercoledi, 23 Agosto 2017

Prestiti

PMI e Credito: Solo il 35% Riesce ad Ottenere i Prestiti Richiesti

Credito,PMI, accesso al credito, impreseCredito, occupazione, crescita… Sono tutti temi che coinvolgono le Pmi, soprattutto in questi tempi di crisi. L’uscita dal tunnel, però, non può prescindere dall’instaurazione di un clima di fiducia e da una percezione di speranza riguardo al futuro. Quali sono le percezioni delle Pmi riguardo la crescita, l’occupazione e il credito? Si è posto questa domanda l’Osservatorio nazionale sul credito delle Pmi, organizzato da Rete Imprese Italia e da Artigiancassa. Ebbene, le evidenze che sono emerse contengono più ombre che luci.
Secondo l’indagine, le Pmi hanno fame di credito. Nel secondo trimestre, infatti, sono aumentate le imprese che si sono rivolte alle banche e agli istituti per finanziarsi, per ottenere un fido o per ricavare una rinegoziazione. Si è passati dal 17,8% al 21,7%. Parallelamente, il problema dell’accesso al credito ha dimostrato di essere più vivo che mai.  

Add a comment

Imprese: Diminuiscono i Finanziamenti Erogati e Si Alzano i Tassi di Interesse

imprese, finanziamenti, tassi di interesse, costo del denaroIl credito per le imprese italiane è sempre più razionato e costoso. A sostenerlo è un rapporto di Confartigianato, secondo cui, tra novembre dello scorso anno e aprile i finanziamenti alle imprese sono diminuiti di 26.750 milioni, ovvero del 2,6%.
Ma il clima di stretta del credito si accompagna anche ad un aumento dei tassi di interesse sui finanziamenti, con il tasso medio che si attesta al 3,68%, ma sale fino al 4,73% per i prestiti fino ad 1 milione di euro e arriva al 5,15% per i prestiti fino a 250 mila euro. Ciò porta l'Italia ad essere il secondo Paese in Europa, dietro solo alla Spagna, per quanto riguarda i tassi di interesse più alti. Mentre sul fronte dell'aumento dei tassi, con 68 punti base nel periodo considerato, risultiamo primi in assoluto.
Come spesso accade ad essere penalizzate sono soprattutto le piccole imprese, che pur costituendo l'ossatura portante del Paese, sono anche quelle che possono offrire meno garanzie.

Add a comment

Prestiti: Ora il Supermarket Fa da Banca

grande distribuzione, banca, finanziamentiIn un momento in cui le banche stentano a concedere prestiti ecco che si fa avanti la grande distribuzione cercando di coprire il vuoto soprattutto per quanto riguarda il credito al consumo. Ma la strategia della grande distribuzione è più ampia e mira anche a gestire i risparmi oltre che a concedere finanziamenti. Non si tratta di una novità, visto che all'estero la cosa è già diffusa specie in Francia (regina della grande distribuzione) e Regno Unito, ma per l'Italia è un fenomeno abbastanza nuovo.
Uno dei grandi gruppi importatori del fenomeno è Carrefour, leader del mercato delle vendite al dettaglio, che ha aperto in Italia 23 filiali della propria Banca Carrefour, mentre, spiega RepubblicaRepubblica, altre 7 dovrebbero aprire entro la fine dell'anno. Le Banche Carrefour sono autorizzate dalla Banca d'Italia, hanno sportelli fisici e godono di un duplice vantaggio.

Add a comment

Banche: Calano i Finanziamenti Ma il 70% Degli Impieghi Rimane Destinato ai Prestiti

banche, prestiti, crisiLe banche di molti Paesi Europei, soprattutto quelli periferici o se volete PIIGS stanno vivendo un momento di sofferenza e tra queste ci sono anche gli istituti di credito italiani. Una crisi che si traduce con minor finanziamenti erogati, quali prestitiquali prestiti e mutui ad imprese e famiglie. Secondo quanto comunicato dall'Abi il tasso di crescita dei finanziamenti concessi dalle banche, nello scorso anno è diminuito rispetto al 2010, anche se l'azione di supporto è stata superiore rispetto alla media europea. Infatti il tasso di crescita medio degli impieghi è risultato del 3,6% contro l'1,3% dell'Europa. Ciò è stato possibile grazie alla forte azione di supporto della BCE, che ha messo a disposizione degli istituti di credito liquidità addizionale, evitando, secondo l'Abi, minimizzando, secondo noi, la stretta del credito.  

Add a comment

Finanziamenti Agevolati Nel Settore Energie Rinnovabili, il Fondo Kyoto

Finanziamenti, fondo Kyoto, energie rinnovabili Esaminando gli ultimi 3 anni e precisamente dal 2009 al primo trimestre 2012, risulta che moltissimi privati, professionisti e imprese abbiano richiesto finanziamenti per lo start up di nuove imprese o per lo sviluppo della propria attività già esistente o finanziamenti legati all’ambiente ed in particolare alle energie rinnovabili.
Sorvolando sulle richieste di finanziamento imprese, occupiamoci delle richieste di finanziamento legato alle fonti di energia rinnovabili.
Dalle statistiche risulta chiaro che negli ultimi 48 mesi siano stati finanziati oltre 2000 progetti per una media di circa 50.000 euro a progetto per la realizzazione di impianti fotovoltaici, impianti a biomasse o solare termico. Nel Nord le principali richieste, circa l’85% contro circa 9% di richieste provenienti dal Sud.
Detto ciò, a febbraio di quest'anno è stato pubblicato un bando nel settore energia rivolto a imprese, persone giuridiche, persone fisiche (anche condomini) e soggetti pubblici che permette di ottenere un finanziamento per l’attuazione del Protocollo di Kyoto.

Add a comment
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Investimenti

  • Prestiti

Assicurazioni

assicurazioni

Green Economy

greeneconomy

Innovazione

Innovazione

Politica e Società

ingranaggi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed