Martedi, 21 Agosto 2018

Prestiti

GUIDA AI PRESTI PERSONALI: L'OFFERTA PRESTIDEA DI BANCA SELLA

prestiti | Page 8

bancasella.gifVediamo oggi le caratteristiche principali del prestito personale concesso alla propria clientela da Banca Sella. L’istituto di credito promette sul proprio sito web un prestito personale veloce (48 ore dalla consegna dei documenti necessari, un margine temporale che ci pare piuttosto ridotto, ma non certo un’esclusiva dell’istituto di credito in questione), flessibile (si può scegliere tra tasso fisso o variabile) e facile (per la richiesta del finanziamento servono solamente le ultime due buste paga o i cedolini della pensione, l’ultima dichiarazione dei redditi e i documenti personali, oltre a eventuali altri documenti richiesti per particolari categorie di prestiti). Il prestito, chiamato Prestidea, si compone in realtà di una serie di pacchetti di finanziamento destinati alla copertura di varie spese: gli importi richiedibili possono giungere fino ai 30.000 euro, mentre la durata massima del piano di ammortamento può toccare anche i 72 mesi. Per quanto riguarda il dettaglio delle condizioni economiche, è prevista l’applicazione di un tasso annuo netto (TAN) pari al massimo dell’8,50%, e un taeg massimo del 13,49%, tutto sommato abbastanza in linea con la media bancaria italiana. Andando poi a scorrere le altre voci, scopriamo la presenza di una commissione anticipata pari al 2% dell’importo richiesto, che viene trattenuta al momento dell’erogazione.

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

Add a comment

GUIDA AI PRESTITI PERSONALI: L'OFFERTA DI SANTANDER

santanderba.gifIl prestito personale non finalizzato di Santander è un credito che consente al cliente dell’istituto di credito di soddisfare ogni esigenza di spesa nei limiti di 30.000 euro, da restituire con un piano di ammortamento che – a seconda delle finalità – potrebbe giungere fino a 120 mesi. La banca in questione differenzia le proprie condizioni economiche a seconda della tipologia di esigenza finanziaria da soddisfare. Noi abbiamo provato a fare un preventivo per acquisto di auto nuova, domandando 20.000 euro da restituire nel corso di 60 mesi. Il responso del sistema di calcolo dei preventivi (davvero utile, e purtroppo non eccessivamente diffuso nei principali siti delle società italiane del settore) ci ha comunicato l’applicazione di un tasso annuo netto (TAN) dell’8,993%, con un tasso annuo effettivo globale (TAEG) del 9,380% e una conseguente rata costante di 440 euro. Le altre condizioni economiche non sono invece così facilmente desumibili, a meno che non si prenda visione dei fogli informativi di trasparenza che fanno riferimento a “valori massimi” pari a 300 euro per le spese di istruttoria, 3 euro per commissioni di incasso RID o bollettino postale, 8 euro per commissioni di incasso presso Filiali della Banca, 100 euro per conteggio del finanziamento residuo, 2,50 euro per spese per produzione e invio lettera di accettazione, 2,50 euro per spese per produzione e invio bollettini postali, 4 euro per informazioni ottenute tramite call center, e così via. In merito a opzioni di flessibilità, è consentito richiedere la variazione della scadenza della rata, previo pagamento di una commissione pari a 10 euro per operazione.

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

Add a comment

GUIDA AI PRESTITI PERSONALI: L'OFFERTA ELASTYS CLASSIC DI CREDIT LIFT

creditlift.gifIl prestito personale Elastys Classic è un finanziamento concesso dalla società Credit Lift per soddisfare le esigenze di spesa di piccolo e medio di importo della propria nuova o esistente clientela. La società distingue infatti in due categorie i richiedenti il prestito personale, concedendo ai nuovi clienti la possibilità di domandare dai 500 ai 10.000 euro, ed estendendo fino a 20.000 euro l’importo massimo domandabile da un cliente già sperimentato. Le durate disponibili per la scelta del piano di ammortamento vanno dai 24 agli 84 mesi. Sul fronte delle condizioni economiche, notiamo un tasso annuo netto (TAN) che parte dal 9,95%, e si dimostra pertanto piuttosto elevato rispetto alla media del settore bancario (pressoché in linea con quanto invece fornito dalle società finanziarie). Presenti anche spese di istruttoria, che possono arrivare fino a un massimo di 450 euro. Il tasso annuo effettivo globale (TAEG) risentirà ovviamente anche delle spese di cui sopra, con la conseguenza di oscillare tra un minimo del 10,42% e un massimo del 20,62%, come da fogli informativi di trasparenza ad attuale disposizione sul sito internet di Elastys. E’ ovviamente possibile assicurare il prestito personale. In questo caso il premio dell’assicurazione varia tra il 3,60% del capitale finanziato per durate non superiori a 36 mesi, e il 5,90% del capitale finanziato per durate comprese tra 61 e 84 mesi. Il prestito è richiedibile tramite numero verde, tramite internet o tramite tutte le Filiali Agos, a disposizione per coloro che, residenti in Italia, hanno un’età compresa tra i 18 e i 79 anni. Il prestito Elastys Classic è infatti rivolto a tutte le categorie di lavoratori, dipendenti, autonomi o atipici, oltre che ai pensionati. I documenti necessari per la richiesta del finanziamento sono limitati a un documento di identità in corso di validità, un codice fiscale, le attestazioni comprovanti il reddito e, per i soli cittadini extracomunitari, anche il permesso di soggiorno.

Add a comment

GUIDA AI PRESTITI PERSONALI: L'OFFERTA DI FINDOMESTIC

findopre.gifProseguiamo il nostro viaggio nel campo dei prestiti personali dando un’occhiata all’attuale offerta della gamma di Findomestic. L’istituto concede prestiti personali a condizioni diversificate sulla base della motivazione sottostante la richiesta di finanziamento. È’ tuttavia possibile ricondurre i prestiti Findomestic ad alcune determinanti generiche. Innanzitutto l’importo: Findomestic eroga prestiti personali a partire da 1.000 euro, permettendo – come ovvio – al cliente di scegliere la durata del piano di ammortamento e, di conseguenza, l’importo mensile della rata che costituirà il programma di rimborso. La procedura di richiesta si avvale, eventualmente, anche di una pre-fase da effettuare online: il sito internet di Findomestic permette infatti di effettuare alcune simulazioni in tempo reale sull’importo del finanziamento e sul peso mensile delle singole rate, consentendo pertanto di avere una pronta consulenza tramite la rete. Findomestic permette inoltre di richiedere un finanziamento per consolidamento debiti, potendo pertanto riunire più rate mensili in un’unica Rata Unica (come da nome del prodotto), rimodellando i piani di rimborso sulla base delle proprie esigenze e possibilità finanziarie.

Add a comment

GUIDA AI PRESTITI PERSONALI: L'OFFERTA DI BANCA POPOLARE

bancapopre.gifNuovo appuntamento della nostra personale rassegna sui prestiti personali più diffusi nel sistema bancario italiano. Affrontiamo oggi un rapido esame dell’offerta della Banca Popolare, che propone un prodotto di credito al consumo sostanzialmente in linea con la media delle proposte delle principali concorrenti. Il prestito personale di Banca Popolare può infatti essere richiesto per importi fino a 30.000 euro. Per i micro prestiti fino a 10.000 euro, la Banca prevede un tasso fisso pari al 7,50%, spese di incasso rata pari a 2 euro, e una spesa una tantum al momento dell’erogazione pari a 75 euro. Per i prestiti superiori a 10.000 euro (ma con il suddetto limite di 30.000 euro), la Banca consente inoltre di optare o per il tasso fisso pari a 7,50% o per un tasso variabile collegato all’Euribor a 6 mesi. Rimangono le spese di incasso rata per 2 euro, mentre la provvigione una tantum diventa proporzionale all’importo finanziato, con una percentuale dell’1%. In ogni caso la durata del piano di ammortamento non può eccedere i 60 mesi. Sono inoltre previste delle spese per comunicazioni di trasparenza (produzione documento di sintesi) pari a 1,50 euro.

Add a comment
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Investimenti

  • Prestiti

Assicurazioni

assicurazioni

Green Economy

greeneconomy

Innovazione

Innovazione

Politica e Società

ingranaggi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed