Sabato, 25 Novembre 2017

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie Solare Energia Solare: Per il 92% Degli Italiani È la Fonte Energetica Del Futuro

Energia Solare: Per il 92% Degli Italiani È la Fonte Energetica Del Futuro


energia solare, pannelli fotovoltaici, rinnovabili

Gli italiani sono sempre più coscienti dell’importanza delle energie rinnovabili. E’ questo quanto emerge dall’ultimo rapporto di IPR Marketing “Gli italiani e il solare”, che ha indagato (come fa ogni sei mesi) la percezioni degli italiani sul tema ‘verde’ (e in particolare sul solare). Ebbene, il 92% degli italiani considera il solare come la fonte energetica del futuro. Il dato è interessante, oltre che per la notizia in sé, perché è molto simile a quello registrato subito dopo il disastro di Fukushima. All’epoca gli scettici dissero che la fiducia nelle rinnovabili era solo un effetto del disastro nucleare giapponese, e che nel giro di pochi mesi, una volta scemata l’onda dell’emozione, tutto sarebbe tornato alla normalità. Scetticismo sulle rinnovabili compreso.  

E invece è successo proprio il contrario. Come spiegarlo? I casi sono due: o “l’onda” in questione non si è ancora dissipata o l’effetto si è tramutato in solido convincimento. Ad ogni modo, se il dato del 92% fa sorridere, è poco confortante quello relativo alla voce “rinnovabili e informazioni”. E’ un legame che fatica a consolidarsi, e infatti il cittadino medio è veramente poco informato su solare, eolico etc. Appena il 44% ha dichiarato di conoscere abbastanza o molto l’argomento . Di questa percentuale, il 54% è rappresentato dai giovani e il 46% è invece rappresentato dagli over 54.
IPR non si è limitato a chiedere un “outing” sulle conoscenze riguardo il tema rinnovabili, ma ha anche verificato direttamente queste conoscenze. E giusto per dare un idea, solo il 17% delle persone intervistate sapeva che un pannello fotovoltaico dura in media 15-20 anni, mentre il 30% sa che un pannello fotovoltaico di ottima fattura può arrivare a spegnere le 30 candeline.
Nonostante il flusso informativo sulle energie verdi non riesca a raggiungere a dovere la cittadinanza,

Antonio Noto (direttore di IPR) è ottimista: “Fino a una decina di anni fa l'energia solare era considerata roba da fantascienza. In poco tempo invece si è arrivati a capire che si tratta di un concetto reale, concreto e che, in una prospettiva di ampio respiro, non richiede un investimento economico eccessivo (grazie anche agli incentivi del conto energia). Di pannelli fotovoltaici, se ne vedono sempre di più' e quindi la gente si convince che e' qualcosa di effettivamente realizzabile”. Lo dimostra anche il cambiamento di percezione che interessato l’argomento nel corso degli anni. Valga un dato per tutti: solo 3 anni fa, ai tempi del primo rapporto “Gli italiani e il solare”, la propensione all’utilizzo del solare degli italiani era del 54%, mentre oggi è dell’80%.
La “buona opinione” sulle rinnovabili non è ovviamente una prerogativa italiana. Anzi, altrove – e nemmeno tanto lontano – la gente si batte per questa causa. In Spagna, infatti, paese molto simile all’Italia, è scoppiata una enorme protesta per l’abolizione degli incentivi programmati dal nuovo governo di Mariano Roy. La Spagna – è da specificare – partiva da un’ottima base: era, ed è tuttora, la prima produttrice di energia eolica del continente (risultato ottenuto proprio grazie agli incentivi al settore, che durante gli anni di Zapatero abbondavano).
 
Attivati subito
RISORSE:

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Energia

energia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed