Giovedi, 13 Dicembre 2018

Back ECONOMIA Categorie Telefonia ROAMING EUROPEO, ARRIVA L'EUROTARIFFA

ROAMING EUROPEO, ARRIVA L'EUROTARIFFA


 Eurotariffa, Comunità Europea
Roaming, vacanze
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

Finalmente una bella notizia! Apprendo oggi su TG1 economiaTG1 economia (il video sarà disponibile tra qualche giorno) che l'Unione Europea si è mossa per calmierare i prezzi del roaming internazionale almeno all'interno dei paesi della comunità. Dal 30 agosto entrerà in vigore la cosiddetta  "eurotariffa" che fissa a 0.588 euro/minuto e 0.288 euro/minuto le tariffe massime che gli operatori mobili  potranno imporre rispettivamente a chi chiama e a chi riceve una chiamata, da e verso uno dei 26 paesi della comunità Europea. Questi valori devono contenere tutti i costi fissi della telefonata, per cui niente scatto alla risposta e niente costi di attivazione o altre trovate fantasiose per gonfiare un po' i costi.  Nel servizio veniva sottolineato il fatto che molti cittadini europei, durante i periodi di residenza all'estero (esempio vacanze), tenessero deliberatamente il cellulare spento per evitare di ricevere telefonate e quindi pagare parte della telefonata.  Incuriosito da questa mossa "da barboni" (come la definirebbe il Ranzaniil Ranzani) alla quale io stesso ho fatto ricorso più volte, anche se la scusa ufficiale era non essere disturbato, mi sono documentato un pochino, scoprendo che...

 

Collegamenti Sponsorizzati

...il commissario Ue alla comunicazioni Viviane Reding, in un indagine ha stimato che quasi il 20% dei viaggiatori tiene abitualmente il cellulare spento per paura dei costi di roaming sulle chiamate ricevute. Questo dato mi fa capire che viaggio in buona compagnia e che l'unione europea con l'introduzione dell'Eurotariffa si sta muovendo nella direzione giusta. Già... muovendo, perché il regolamento europeo prevede che i costi per i consumatori europei calino nel tempo, stabilendo un vero e proprio piano attuativo per questi step temporali. Dalle attuali tariffe si passerà a  0.552 euro/minuto per il chiamante e 0.264 euro/minuto  per il ricevente dal 30 agosto 2008 e a 0.516 euro/minuto  e 0.228 euro/minuto  dal 30 agosto 2009. L'unica nota stonata è, forse, la scelta della data del 30 agosto, che spesso coincide con la fine delle vacanze, vero momento di "migrazione di massa" degli europei da uno stato all'altro. Probabilmente sarebbe stato meglio preferire una data di inizio estate, ma, oramai, quel che fatto è fatto. C'è da dire che noi italiani, questa volta, non abbiamo di che lamentarci, in quanto, con una mossa che non ti aspetti, tre operatori mobili su quattro hanno deciso di anticipare l'entrata in vigore del regolamento europeo e adeguare le proprie tariffe di roaming internazionale tra i paesi dell'unione. Tre invece aspetterà il 30 agosto per conformare le proprie tariffe ai limiti imposti dall'eurotariffa.  Vediamo in dettaglio le reazioni dei  quattro operatori mobili "italiani" al regolamento europeo e più in generale le tariffe di roaming internazionale offerte :

  • VODAFONEVODAFONEè stato il primo operatore ad adeguarsi all'eurotariffa, tuttavia per beneficiare dei nuovi costi ridotti occorre attivare il piano relativo telefonando al 42070 e rinunciando contemporaneamente al servizio dedicato "Passport"( un euro aggiuntivo alla tariffa nazionale) e disattivando contestualmente le altre opzioni verso l'estero eventualmente presenti nel proprio piano telefonico. Dal 30 settembre 2007 anche per coloro che non hanno attivato il servizio telefonando al 42070 , "Eurotariff" diventerà la tariffa standard. Coloro che hanno attivato Passport potranno continuare ad usare questa tariffa o altrimenti dovranno disattivarla nel modo appena descritto
  • WINDWIND:  si distingue in positivo da vodafone perché il passaggio all'eurotariffa avverrà in modo automatico su tutti i piani tariffari, senza nessuna sottoscrizione.  Oltre all'Eurotariffa Wind offre a chi ha gia attivato la promozione " Noi Wind" la possibilità di parlare gratis con i cellulari wind all'estero per un anno con "Noi Wind Roaming" al costi di attivazione di 7 euro.  Con l'opzione  "Wind 10 Roaming"  è possibile chiamare per 30 giorni,  dall'estero, tutti i telefoni mobili e fissi d'italia a solo 10 centesimi al minuto dopo il primo minuto di telefonata.
  • TIMTIM : aderisce all'eurotariffa dal 30 agosto ma nel frattempo rimescola un po' le carte. Dal 6 agosto, infatti, propone "Tim Senza Confini" tariffa che se attivata permetterà di non pagare le telefonate ricevute all'interno dei paesi dell'unione europea (chiamate ricevute all'estero gratuite) , mentre le chiamate effettuate dall'estero si assestano al limite previsto dall'eurotariffa di 58 centesimi al minuto. Questa offerta è una promozione gratuita per i mesi di agosto e settembre mentre da ottobre diventerà a pagamento e avrà durata rinnovabile di 15 giorni ed un costo di 10 euro
  • TRETRE : invece applicherà l'eurotariffa dal 30 agosto. Rimane in vigore l'offerta "All'estero Come a Casa" che permette di telefonare e ricevere telefonate da e verso i paesi in cui tre opera al costo delle chiamate (o videochiamate) nazionale con l'aggiunta di 41.7 centesimi di scatto alla risposta


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Green Economy

greeneconomy

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed