Martedi, 16 Luglio 2019

Back ECONOMIA Categorie Alimentari FUNGHI: IL CORPO FORESTALE PUBBLICA UN VADEMECUM CON I CONSIGLI PER UNA RACCOLTA SENZA RISCHI

FUNGHI: IL CORPO FORESTALE PUBBLICA UN VADEMECUM CON I CONSIGLI PER UNA RACCOLTA SENZA RISCHI


raccoltafunghicorpofor.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.
Funghi: il Corpo Forestale Pubblica un Vademecum con i Consigli per una Raccolta Senza Rischi | Consumatori | Alimentari |

L'inizio della stagione dei funghi è stato segnato da un alto numero di incidenti, alcuni dei quali tragicamente mortali. L'attività di ricerca dei funghi si segnala come tendenzialmente solitaria e per questo motivo maggiormente esposta a rischi, quali malori, oppure cadute con il pericolo di lesioni agli arti, oppure come abbiamo visto anche situazioni più gravi. Al fine di evitare il più possibile questo genere di situazioni il Corpo Forestale dello Stato ha fornito un utile vademecum con alcuni consigli utili per gli appassionati di questo genere di attività.
Il primo consiglio è quello di non sottovalutare l'attività di ricerca dei funghi e le insidie del bosco, cercando di documentarsi il più possibile sull'itinerario, scegliendo percorsi idonei alle proprie capacità fisiche e psichiche. Per affrontare al meglio il percorso è sempre meglio avere a disposizione un abbigliamento e un'attrezzatura adeguata. Nello specifico il Corpo Forestale consiglia calzature da trekking, lampada e coltello.
Va fatta attenzione anche ai possibili cambiamenti del clima in autunno e alle condizioni del bosco, magari dopo una pioggia, che possono elevare il grado di rischio. Per questo motivo è consigliato consultare i bollettini meteorologici prima di accingersi a cercar funghi e, una volta sul posto, osservare costantemente l'evoluzione delle condizioni climatiche. Qualora sopraggiungesse il maltempo, non sostare mai in prossimità di alberi, pietre ed oggetti acuminati perché potrebbero attirare fulmini.
E' buona norma comunicare a qualcuno i propri spostamenti prima di intraprendere l'escursione e, se possibile, evitare di inoltrarsi nel bosco da soli. In questi casi è sempre meglio avere con sé un cellulare per comunicare eventuali difficoltà o richiedere soccorso al numero di Emergenza Ambientale del Corpo Forestale dello Stato (1515).
Per quanto riguarda la raccolta vera e propria di funghi, il primo consiglio è quello di raccogliere solo le specie di cui si conosce la commestibilità. In caso si raccolgano funghi che non si conoscono, è consigliato
effettuare un controllo presso gli Ispettorati Micologici o l'Azienda Sanitaria Locale. Il Corpo Forestale ricorda che Il raccolto giornaliero non deve superare i tre chili per persona e che non devono essere utilizzati rastrelli o uncini che possano danneggiare il micelio. I funghi raccolti devono essere puliti immediatamente dai residui di rami, foglie e terriccio e trasportati in in contenitori rigidi ed areati. Si ricorda che l'utilizzo di sacchetti di plastica non permette, la diffusione delle spore fungine nel bosco mentre la mancanza di areazione causa il deterioramento del prodotto.e



COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Ricordiamo che la raccolta dei funghi (e la commercializzazione) è disciplinata da norme nazionali, regionali e da regolamenti locali che possono limitare le specie, le dimensioni e il quantitativo di funghi che possono essere raccolti e3 definire un calendario dei giorni in cui questa attività può essere svolta.
Queste norme vietano inoltre la raccolta in aree protette quali riserve naturali e parchi nazionali e la raccolta nelle ore notturne, sia per salvaguardia dei funghi stessi che per motivi di sicurezza.
In alcune regioni poi la raccolta dei funghi è concessa solamente a coloro che si sono muniti di un tesserino autorizzativo, rilasciato dall'Ufficio Provinciale competente, spesso dopo la frequenza di uno specifico corso micologico. Coloro che violeranno queste norme saranno passibili di sanzioni amministrative, oltre alla confisca dei funghi raccolti.
Il Corpo Forestale ricorda anche che il bosco richiede rispetto per cui, chi cerca funghi, dovrebbe assumere un comportamento adeguato e rispettoso, evitando di sconvolgerne gli equilibri con comportamenti inopportuni.

  [Via:Corpo Forestale dello StatoCorpo Forestale dello Stato]



Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

CREDIT
Si ringrazia l'utente UrogallusUrogallus di flickr per l'immagin


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Investimenti

investimenti

Energia

energia

Green Economy

greeneconomy

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed